App per modificare e personalizzare la Navbar su Android senza root

App per modificare e personalizzare la Navbar su Android

Ormai da molto tempo, sono sempre di più gli smartphone che possiedono la barra di navigazione virtuale anziché i classici tasti fisici, personalmente preferisco la prima per svariati motivi, per citarne uno, sicuramente l’usura dei tasti fisici; pensate quante volte al giorno, quei tre tasti (sopratutto il tasto Home) sono sottoposti a continue pressioni, questo comporta nel tempo il danneggiamento degli stessi, cosa che con la barra di navigazione virtuale non accade (al massimo vi potete trovare un buco sul display).

Ovviamente tutti voi che possedete uno smartphone con la barra di navigazione, come me, vi sarete chiesti se fosse possibile in qualche modo modificare e/o personalizzare la Navbar del vostro Android…
Per chi avesse uno smartphone rootato, modificare la Navbar è un gioco da ragazzi mentre per chi non ha installato i permessi da superuser, fino a qualche tempo fa, modificare la Navbar non era possibile, ma da alcuni giorni sul PlayStore sono presenti due app che permettono la personalizzazione della Navbar: “HomeBot” e “Navbar Apps“.

Andiamo a vedere nel dettaglio il funzionamento di queste app per modificare e personalizzare la Navbar su Android senza root

App per modificare e personalizzare la Navbar su Android senza root

La prima app per modificare e personalizzare la Navbar su Android senza root è Home Bot, analizziamola insieme!

HomeBot: Cos’è e come funziona?

App per modificare e personalizzare la Navbar su Android senza root - HomebotHomeBot è un’applicazione sviluppata da Abast Multimèdia disponibile sul PlayStore da pochi giorni, non richiede permessi di root ma solo l’autorizzazione a essere l’assistant app di sistema. Homebot consente di modificare il comportamento del tasto Home, nella maggior parte degli smartphone Android, premendo per qualche secondo sul pulsante Home della Navbar verrà mostrata l’applicazione Google, quest’ultima può essere più o meno gradevole. Da oggi potrete cambiare (senza radicare il vostro dispositivo) il comportamento del tasto Home con un semplice click. La lingua disponibile è solamente quella inglese, ma chi ha un minimo di conoscenze non si dovrebbe trovare in difficoltà. Andiamo a vedere nel dettaglio le funzionalità dell’app.

Una volta aperto HomeBot, innanzitutto vi chiederà di sostituirlo all’app Google già presente nell’assistant app, una volta fatto ciò, vi troverete davanti alla schermata iniziale di HomeBot, da qui avrete a disposizione le varie opzioni per personalizzare il comportamento del tasto Home, queste sono:

  • Launch app= quest’opzione vi permette di impostare un’applicazione a vostra scelta (come per esempio Whatsapp, Telegram,…) da aprire al momento della pressione prolungata del tasto Home;
  • Launch shortcut= quest’opzione vi permette di impostare una scorciatoia a vostra scelta da aprire al momento della pressione prolungata del tasto Home;
  • Open web page= quest’opzione vi permette di impostare una determinata pagina web, da aprire col vostro browser predefinito al momento della pressione prolungata del tasto Home;
  • Toggle flashlight= quest’opzione vi permette di aprire e/o chiudere la torcia nel momento in cui premete il tasto Home;
  • Open recent apps screen= quest’opzione una volta premuto in modo prolungato il tasto Home, vi mostrerà le applicazioni in background; quest’opzione a mio parere non è indispensabile poiché la stessa azione si esegue tenendo premuto il tasto di forma quadrata collocato a destra rispetto al tasto Home;
  • Toggle brightness= quest’opzione permette di portare al massimo/minimo la luminosità dello schermo semplicemente tenendo premuto il tasto Home.

Come l’app Google che è impostata come predefinita per la pressione del tasto Home, tantissime sono le app predefinite già impostate che non sempre possono piacerci, a tal proposito leggete la nostra guida su come cambiare le app predefinite su Android 

Di seguito vi lascio il badge di HomeBot scaricabile del PlayStore

Ora passiamo alla seconda app per modificare e personalizzare la Navbar su Android senza root!

Navbar Apps: Cos’è e come funziona?

App per modificare e personalizzare la Navbar su Android senza root - Navbar AppsNavbar Apps è un’applicazione sviluppata da Damian Piwowarski uscita sul PlayStore da pochi giorni, non richiede permessi di root ma solo l’attivazione dei servizi di accesso facilitato.

Navbar Apps consente di personalizzare la Navbar del vostro Android a livello grafico, solitamente quest’ultima è sempre di colore nero o trasparente in alcuni casi  ciò può risultare alquanto sgradevole. Da oggi potrete personalizzare (senza radicare il vostro dispositivo) la vostra Navbar cambiando colori o aggiungendo fantasie varie semplicemente selezionando un’opzione. Anche questa applicazione è stata sviluppata in lingua inglese, ma non dovreste trovarvi in difficoltà poiché nel caso non capiste, le immagini presenti vi aiuteranno molto. Andiamo a vedere nel dettaglio quali caratteristiche offre quest’app.

Una volta aperta Navbar Apps, dapprima vi chiederà l’attivazione del servizio su “Accesso facilitato“, una volta fatto ciò vi troverete alla prima e unica schermata di gestione di Navbar Apps, da questa schermata potrete personalizzare la Navbar a vostro piacimento, le categorie di settaggio comprendono la modifica del colore della Navbar e l’introduzione di vari widgets, andiamo a vedere tutte le opzioni disponibili:

  • Active App= quest’opzione cambia il colore della Navbar adattandolo al colore principale dell’applicazione aperta;
  • Static color= quest’opzione vi permette di scegliere un colore preciso da inserire nella Navbar in modo permanente, per sceglierlo basterà cliccare l’ingranaggio presente sopra l’icona;
  • Battery percentage= quest’opzione se attiva, farà si che sulla Navbar ci sia una piccola (o anche grande, dovete scegliere voi la grandezza cliccando sull’icona) barra luminosa collegata alla percentuale della batteria residua;
  • Image= quest’opzione aggiunge delle immagini preimpostate sulla NavBar come per esempio spicchi di cocomeri posizionati tra gli spazi vuoti dei pulsanti;
  • Music widget= quest’opzione se attivata, mostra la music bar sulla NavBar mentre la musica è in riproduzione;

Vi lascio il badge di Navbar Apps scaricabile del PlayStore

Navbar Apps
Navbar Apps
Price: Free+

Cosa ne pensi circa le app per modificare e personalizzare la Navbar su Android senza root?

Siamo alla fine della guida sulle app per modificare e personalizzare la Navbar su Android senza root.
Eravate a conoscenza di queste due nuove applicazioni? Credete di usarle per far si che il vostro dispositivo sia unico?

Fatemelo sapere nel box sottostante riservato ai commenti, a presto.

App per modificare e personalizzare la Navbar su Android senza root ultima modifica: 2016-09-06T12:00:30+00:00 da Antonio Palamara

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Potrebbero interessarti anche...