“Ok Google” nascosto nei video di YouTube può prendere il controllo del tuo smartphone

 

Ok GoogleImbattersi in Virus, Trojan e Malware in questi ultimi periodi è ormai divenuta un’esperienza giornaliera. Oggi sono qui per mettervi allerta riguardo una tecnica scoperta da poco ma che conoscerete ben presto se i malintenzionati cominciassero a usarla, anche se in realtà i primi test sono stati svolti nel 2015.

Comincio il discorso citando le applicazioni oggetto dell’accusa e, se avete visto bene il titolo ad inizio pagina, le applicazioni “incriminate” sono YouTube, la nota app a livello mondiale contenente qualunque genere di video e Ok Google, che non è una vera e propria app in quanto è semplicemente un comando dell’applicazione Google Now.

Cosa c’entra YouTube con possibili virus?

Youtube, fino ad oggi, non ha mai diffuso virus, ma a sua insaputa potrebbe essere lo strumento per svolgere codesta codardia. Alcuni video su YouTube potrebbero nascondere dei messaggi vocali che noi non captiamo ma il nostro dispositivo, invece, lo fa egregiamente. Questi comandi vocali, a nostra insaputa, possono prendere il controllo temporaneo del dispositivo senza che l’utente se ne accorga.

Come si manifestano questi “virus” ?

Nei casi più comuni, mentre si sta visionando un video su YouTube, all’improvviso si aprono delle varie pagine web che, oltre a della fastidiosa pubblicità, potrebbero contenere potenziali rischi per il vostro device.

Scopri il virus Android che può attaccare il 90% dei dispositivi

Comandi silenziosi “Ok Google” potrebbero rappresentare un potenziale pericolo?

Ovviamente, tutto ciò che rende vulnerabili i nostri dispositivi è un potenziale pericolo, ma questo chiede un occhio di riguardo visto che ormai i software di riconoscimento vocale sono presenti in ogni smartphone attuale.

I ricercatori sono riusciti a nascondere dei messaggi vocali abbastanza complessi, come aprire pagine web, o quant’altro che Google Now possa fare.

È importante dunque non sottovalutare questo problema visto che ormai i comandi vocali interagiscono sempre di più sul nostro dispositivo migliorando nel tempo i servizi offerti. La soluzione migliore sarebbe impostare, ove possibile, una sorta di blocco che permetterebbe di usare i servizi vocali solo con la voce del proprietario del dispositivo o chi da lui autorizzato.

Google Now on Tap si aggiorna con un interessante novità

Finora i test si sono svolti solamente con smartphone equipaggiati con la versione 4.2 JellyBean e 4.4.4 KitKat del robottino verde. Spero  che questo sia di conforto a coloro che possiedono Android 5.0 Lollipop e Android 6.0 Marshmallow, a tal proposito ricordo l’arrivo di Andorid 6.0 per il Galaxy A8 di Samsung, stesso aggiornamento per Asus Zenfone Zoom e Zenfone Laser. Se sei possessore di questi favolosi smartphone o anche di altri, certamente ti interesserà la recensione del DIY VB BOX.

 

“Ok Google” nascosto nei video di YouTube può prendere il controllo del tuo smartphone ultima modifica: 2016-07-09T12:28:12+00:00 da Antonio Palamara

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Potrebbero interessarti anche...

Shares