Come localizzare un cellulare rubato e bloccarlo [guida]

Come localizzare un cellulare rubato

Al giorno d’oggi tutti hanno uno smartphone da un valore più o meno alto. Li utilizziamo tutti i giorni e il rischio di perderli è davvero elevato. Ho così deciso di scrivere questa guida per spiegarti come localizzare un cellulare rubato.

Nel seguente articolo ti mostrerò, in particolare, i principali metodi di ritrovamento del proprio device perso e come proteggere al massimo la propria privacy.

Vedremo come tenere al sicuro i nostri dati sensibili come contatti, email, password e credenziali del conto in banca.

Come localizzare un cellulare rubato: guida dettagliata

Localizzare un cellulare rubato e bloccarlo a distanza

Probabilmente la prima cosa che faresti in caso di smartphone perso è cercare di localizzarlo.
Per riuscire in questo intento avrai bisogno di una di queste app, le quali ti permetteranno anche di bloccare e formattare il tuo smartphone.

  • Gestore dispositivi Android: questa applicazione, ufficiale Google, per far sì che funzioni deve essere installata prima che lo smartphone venga rubato (in molti casi, l’app è installata di default nello smartphone).
    Questa applicazione ti permetterà quindi di localizzare lo smartphone da remoto dopo aver effettuato l’accesso con il tuo account Google. Ti basterà semplicemente connetterti al sito dedicato e localizzare il tuo dispositivo. Oltre a questa semplice funzione, l’app ti permetterà anchetrovare smartphone rubato-gps di bloccare il tuo dispositivo con un codice o di formattarlo a distanza con un reset da remoto.
  • Cerberus: Probabilmente la migliore app su Android creata per avere il completo controllo del device da remoto sviluppata da soggetti terzi rispetto a Google. Rispetto ad altre app simili, questa ha la particolare caratteristica di ricevere i comandi da remoto tramite SMS dal sito dedicato per PC.
    Gli SMS servono nel caso in cui lo smartphone non sia connesso ad internet. Oltre questo, l’app offre la possibilità di scattare la foto al ladro e di effettuare un backup dei dati. Tra le funzioni più comuni c’è la possibilità di localizzare, bloccare e formattare il device.
    Cerberus mette a disposizione anche il supporto ad Android Wear.
    Gli utenti con i permessi di root avranno la possibilità di renderla come atrovare smartphone rubatopp di sistema e quindi, nonostante il device venga formattato, l’app continuerà a funzionare. Le funzioni sono molte e, di conseguenza, dopo aver usufruito della prima settimana gratuita, l’app avrà un costo di 4.99€. Un prezzo leggermente alto ma, se paragonato al prezzo dello smartphone che andrebbe perso, questa cifra ti sembrerà più che irrisoria.
  • Solitamente, le aziende di smartphone inseriscono all’interno dei loro smartphone dei software preinstallati per poter svolgere i controlli remoti. Per attivarli bisogna andare in impostazioni > sicurezza. Un esempio è Find My Mobile di Samsung.
  • WatchDroid Lite: la funzione principale di questa app è la possibilità di monitorare il device da remoto fondamentalmente utilizzando gli SMS. Alternativa gratuita a Cerberus molto utile in caso lo smartphone non sia connesso a internet. (AGGIORNAMENTO: WatchDroid Lite non è più disponibile nel Play Store)

Bloccare il codice IMEI

Tutti i dispositivi che possediamo come smartphone, tablet o PC sono forniti di un codice IMEI il quale varia per ogni dispositivo. Rivolgendosi alle autorità competenti è possibile bloccare questo codice a distanza e rendere inutilizzabile il dispositivo.

Per farlo è necessario scoprire questo codice da 15 cifre il quale è facilmente reperibile. Ti basterà scrivere nel tastierino numerico del tuo smartphone il codice *#06#, oppure controllare sotto il vano della batteria o sul box di vendita del dispositivo.
Collegandoti a questo link potrai controllare il codice IMEI da remoto.

Contattando successivamente l’operatore telefonico potrai farti dare un duplicato della scheda SIM presente nello smartphone rubato e quindi bloccatrovare smartphone rubato imeire quella persa.

Backup

Ovviamente è sempre meglio effettuare backup costantemente in maniera tale da tenere sempre sotto controllo tutti i dati e non perderli in caso di furto o smarrimento.

Come localizzare un cellulare rubato: cosa ne pensi?

Seguendo questi semplici avvertimenti e tenendo lo smartphone al sicuro nella nostra borsa o nelle tasche dei pantaloni, potrai evitare spiacevoli inconvenienti.

Spero che non ti sia mai capitato di dover localizzare un cellulare rubato o smarrito, ma è sempre bene avere dei rimedi in caso di problemi.

Hai qualche altra soluzione da proporci? Faccelo sapere nei commenti!

Se ti hanno rubato il cellulare prima di leggere questa guida e devi comprarne uno nuovo, puoi usufruire dei nostri consigli:

  1. Migliori smartphone Android – Guida sempre aggiornata
  2. Migliori smartphone dual sim android

Come localizzare un cellulare rubato e bloccarlo [guida] ultima modifica: 2016-03-07T19:11:07+00:00 da Antonio De Carlo

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Antonio De Carlo

Ragazzo di soli 17 anni, è uno studente che possiede molte conoscenze nel campo della tecnologia con forte passione per il mondo Android. Il suo scopo è quello di tenere aggiornati gli utenti scrivendo guide e news di qualità.

Shares