Come Ottenere i Permessi di Root sul Motorola Moto G | Guida

Ottenere i Permessi di Root sul Motorola Moto G

Come scritto in un articolo precedente, il Motorola Moto G è arrivato finalmente anche in Italia in vendita ad un prezzo molto aggressivo e con caratteristiche discretamente buone.

Gli sviluppatori che costantemente lavorano sulla piattaforma Android, non si sono fatti attendere nel trovare subito il modo di ottenere i permessi di root sul Motorola Moto G. In aiuto ci viene anche Motorola, in quanto rende molto semplice la procedura di sblocco del bootloader. Se non avete alcuna idea di cosa stiamo parlando, vi consiglio di dare uno sguardo alla nostra enciclopedia del modding, che abbiamo redatto per aiutarvi a districarvi meglio nel mondo Android.[themepacific_divider style=”solid”]

Come Ottenere i Permessi di Root sul Motorola Moto G

[themepacific_box color=”yellow” text_align=”left” width=”100%”]N.B. Lo Staff di TuttoApp Android non si assume alcuna responsabilità. ESEGUITE QUESTA GUIDA A VOSTRO RISCHIO E PERICOLO![/themepacific_box]

 PREREQUISITI:

[themepacific_divider style=”solid”]

SBLOCCO BOOTLOADER:

Il primo passo da compiere prima di ottenere i permessi di root sul Motorola Moto G, è lo sblocco del Bootloader. Per nostra fortuna ci viene in aiuto Motorola rendendoci la vita un po più semplice.

[themepacific_box color=”yellow” text_align=”left” width=”100%”]N.B. Lo sblocco del bootloader comporta la perdita di tutti i dati contenuti sul telefono. EFFETTUATE UN BACKUP PRIMA DI INIZIARE![/themepacific_box]

Per procedere con lo sblocco procedere come segue:

Collegatevi al seguente LINK e fate il Login con un account Google, oppure con un account Motorola se ne avete registrato in precedenza.

Ottenere i Permessi di Root sul Motorola Moto G

Una volta che vi siete loggati correttamente verrete reindirizzati su una nuova pagina dove vi verranno mostrati i passi (in Inglese) per effettuare lo sblocco del bootloader. Non vi preoccupate perchè ora vi spiego io passo passo come sbloccare il bootloader.

  • Assicuratevi di aver installato l’Android SDK scaricato in precedenza. Se non l’avete ancora fatto procedete pure all’installazione. Finita l’installazione, andate nella cartella dove avete installato l’SDK e cliccate su SDK Manager.exe. Ora procedete con l’installazione dell’Android SDK Platform-Tools come mostrato in figura.

Ottenere i Permessi di Root sul Motorola Moto G

  • In seguito installate anche i driver USB del Motorola Moto G.
  • Spegnete il device ed inserite il Motorola Moto G in Fastboot Mode, premendo contemporaneamente il tasto Power ed il Volume Giù. Collegatelo al computer tramite il cavo USB.
  • Ora aprite un prompt dei comandi digitando “cmd” nella casella “Esegui” di Wndows, e nel prompt dei comandi posizionatevi nella directory Platform-Tools dell’ SDK appena installato.

Ottenere i Permessi di Root sul Motorola Moto G

  • Digitate sul prompt dei comandi:

fastboot oem get_unlock_data

  • Verrà visualizzato a schermo una stringa che sarà utilizzata per sbloccare il bootloader. La stringa sarà simile a queste:

Windows:

fastboot oem get_unlock_data
(bootloader) 0A40040192024205#4C4D3556313230
(bootloader) 30373731363031303332323239#BD00
(bootloader) 8A672BA4746C2CE02328A2AC0C39F95
(bootloader) 1A3E5#1F53280002000000000000000
(bootloader) 0000000

Mac:

INFO0A40040192024205#4C4D3556313230
INFO30373731363031303332323239#BD00
INFO8A672BA4746C2CE02328A2AC0C39F95
INFO1A3E5#1F53280002000000000000000
INFO0000000

  • A questo punto copiate le 5 righe e le incollate formando una stringa unica, ed eliminando le parole “Bootloader“, “Info” e gli spazi bianchi, in maniera simile a questa:

0A40040192024205#4C4D355631323030373731363031303332323239#BD008A672BA4746C2CE02328A2AC0C39F951A3E5#1F532800020000000000000000000000

  • Ora potete controllare se il vostro device è sbloccabile incollando quest’ultima stringa, nel riquadro del punto 6 della pagina di sblocco di Motorola.

Ottenere i Permessi di Root sul Motorola Moto G

  • Se vi verrà restituito una risposta affermativa, allora vedrete magicamente apparire un pulsante alla fine della pagina Web per richiedere il codice di sblocco del Bootloader che verrà inviato al vostro indirizzo email (controllate la casella SPAM se non trovate nulla).

[themepacific_divider style=”solid”]

OTTENERE I PERMESSI DI ROOT:

  •  Ottenere i permessi di root è molto semplice tramite lo zip che avete scaricato all’inizio dell’articolo. Estraete lo zip in una cartella a vostro piacere.
  • Spegnete il device ed inserite il Motorola Moto G in Fastboot Mode, premendo contemporaneamente il tasto Power ed il Volume Giù per entrare nel Bootloader.
  • Ora andate nella cartella estratta in precedenza ed in base al Sistema Operativo eseguite le seguenti operazioni:
    • Windows: doppio click sul file superboot-windows.bat
    • Mac: aprite un terminale, dirigetevi nella directory estratta e digitate chmod +x superboot-mac.sh seguito da ./superboot-mac.sh
    • Linux: apriamo un terminale, dirigetevi nella directory estratta e digitate chmod +x superboot-linux.sh seguito da ./superboot-linux.sh

Et Voilà. In poche e semplici mosse avete ottenuto i permessi di root sul Motorola Moto G. Ora siete pronti a scatenarvi con nuove Rom ed personalizzazioni avanzatissime.

Se doveste avere qualche problema, scriveteci nei commenti e cercheremo di aiutarvi.

Enjoy!

[Via Modaco]

Come Ottenere i Permessi di Root sul Motorola Moto G | Guida ultima modifica: 2013-11-28T23:32:05+00:00 da Mirko Fuschi

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Mirko Fuschi

Classe 86, amante della fantascienza e terribilmente Geek fino al midollo. E' un videogiocatore all'occorrenza, ama il Sistema Operativo Android ed è il fondatore di TuttoApp Android insieme all'amico GioFe86.

Potrebbero interessarti anche...

Shares