Come ridurre lo stress con l’applicazione TimeReport

Noi italiani siamo purtroppo portati a vivere tutte le nostre giornate in maniera molto intensa, presi da lavori sempre più assorbenti che ci tolgono tempo libero e lucidità.

Anche nei momenti di relax, tuttavia, non abbandoniamo la tecnologia, magari sfogliando le notizie con smartphone e/o tablet Android.

Ed allora perché non valutare la possibilità di organizzare il proprio tempo tramite un’applicazione che ci spiega come ridurre lo stress?

Cosa ne dite?

Dai…vediamo se qualcuno ha inventato un’applicazione Android di questo tipo o se abbiamo altri strumenti per migliorare il nostro tenore di vita.

Prima di continuare ti chiederei gentilmente di ripagare l’impegno profuso nello scrivere questo articolo: ti basterà twittare o cliccare su +1! A te non costa nulla, per noi è motivo di felicità e soddisfazione. Grazie 😉


Come ridurre lo stress con un dispositivo Android

TimeReport è l’applicazione che può fare al caso nostro: presente da poco sul PlayStore e sviluppata da Roberto Tucci, ci permette di tenere traccia del nostro orario lavorativo proponendoci statistiche settimanali, mensili ed annuali circa il nostro carico di lavoro. Così facendo, con lo sviluppo di alcune logiche interne, ci consiglia come ridurre lo stress e come comportarsi nei periodi più difficili.

E non solo!

Come si presenta TimeReport

Alla prima apertura, si nota subito la grafica in pieno stile Material Design e si viene quindi coinvolti in un breve http://www.tuttoapp-android.com/wp-content/uploads/2015/01/Come-ridurre-lo-stress-con-lapplicazione-TimeReport.jpgwizard della durata di circa 2/3 minuti, in cui ci viene richiesto di inserire i dati relativi al nostro lavoro principale.

Qui salta subito all’occhio la modalità di gestione degli orari, che si rivelano essere principalmente due: “Orario giorno per giorno” e “Orario variabile”.

Selezionando la prima, abbiamo la possibilità di inserire il target minimo di ore giornaliere (ad esempio: per un full-time classico, sono 8 ore al giorno) ed è rivolto a quelle persone che lavorano essenzialmente da dipendenti all’interno di una azienda.

La seconda invece, è rivolta a quelle persone che hanno necessità di lavorare un minimo di ore settimanali, senza però particolari vincoli sui giorni (ad esempio: contratti a progetto o anche partite IVA).

I dati non sono tanti, ma sufficienti ad elaborare una serie di statistiche che portano TimeReport a ragionare giorno per giorno, settimana per settimana, su come equilibrare la nostra vita ed evitare stress eccessivi. E quindi perché no, dedicare del tempo a ciò che ci piace fare.

Terminato il tutorial iniziale e inserita la nostra prima giornata lavorativa, ci imbattiamo in una serie di funzionalità interessanti e davvero utili, che andiamo ad analizzare una ad una.

Nella schermata principale, abbiamo il sommario delle nostre giornate lavorative in cui sono riassunte le ore lavorate giorno per giorno, eventuali straordinari e la paga giornaliera. Ogni giornata è visualizzata come scheda in stile Google Now. Su ogni scheda abbiamo la possibilità di eseguire 3 azioni: eliminazione, modifica e visualizzazione della nota giornaliera (tramite espansione della stessa scheda).

Non sei ancora ancora contento? Vuoi maggiori informazioni circa il lavoro fatto dello sviluppatore, non credi nelle potenzialità dell’applicazione?

Ti capisco: non è facile pensare che sia un’applicazione a doverci dire come ridurre lo stress!

Ed è per questo che l’articolo non finisce qui.

Caratteristiche e schermate principali dell’applicazione.

  • MultiJob: TimeReport è in grado di gestire più lavori contemporaneamente.
  • Sommario: una pagina dedicata al riassunto delle vostre giornate lavorative.
  • Carriera: funzionalità che vi permette di tenere traccia della vostra carriera lavorativa (ad esempio: promozioni, aumenti di stipendio, premi ecc…), modificare tutti i dati relativi al lavoro che fate a partire da una determinata data.
  • Ricerca: è possibile filtrare il sommario in base ad un determinato range di date.
  • Backup e ripristino: eseguire un backup dei dati e ripristinarli qualora lo vogliate o in caso di reset del dispositivo. Utile anche nel caso vogliate trasportare l’app su più dispositivi.
  • Widget: ti fornisce uno strumento sulla homescreen per registrare la tua giornata lavorativa in tempo reale.
  • Notifiche: ogni giorno, in base all’ora impostata da voi, TimeReport vi ricorderà di aggiornare il sommario.
  • Statistiche (solo utenti Premium): fornisce statistiche generali, settimanali, mensili ed annuali.
  • Il parere di TimeReport (solo Premium): Calcola in automatico il tuo livello di stress basato sul carico di lavoro segnato e consiglia come ridurre lo stress.
  • Ore extra-ordinarie reali e segnate (solo Premium): TimeReport distingue le ore extra-ordinarie tra quelle segnate al datore di lavoro e quelle realmente effettuate. Questo permette a TimeReport di calcolare eventuali ore di recupero a chi dispone e/o ha la necessità di una vita lavorativa più flessibile.
  • Reportistica (solo Premium): fornisce la creazione di un report in formato Excel (csv/xls) da conservare o condividere nell’ambiente lavorativo.

Download

L’applicazione è scaricabile gratuitamente dal PlayStore, ma con funzioni limitate. Per ovviare a questo problema, basterà diventare un utente Premium tramite un acquisto in-app, al costo di 1.69€.


logo-app
App Name
Roberto Tucci
Free   
pulsante-google-play-store
pulsante-appbrain
qrcode-app

Video spot

E tu? Hai scoperto come modificare i tuoi bioritmi e, dunque, in ultima analisi, come ridurre lo stress? Se ti va scrivici se l’applicazione ti ha aiutato o, al contrario, è carente!

 

Come ridurre lo stress con l’applicazione TimeReport ultima modifica: 2015-01-23T21:38:42+00:00 da Giovan Giuseppe Ferrandino

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Giovan Giuseppe Ferrandino

GioFe86, trentenne sempre immerso in frenetici e costanti impegni, spesso attirato in un vortice tecnologico che parte dal PC e si conclude al fidato telefonino Android. Esperto di app marketing da dieci anni, www.tuttoapp-android.com è solo una delle sue creazioni.

Potrebbero interessarti anche...

Shares