Android Nougat 7.0: CPU compatibili (e non)

Android Nougat 7.0- CPU compatibili (e non)

Sanno tutti ormai che con l’uscita di Android Nougat e le sue nuove API Vulkan, alcuni processori potrebbero essere non supportati all’arrivo del nuovo sistema operativo. La causa è che i chipmaker (si era detto solo Qualcomm, ma anche altri) non hanno rilasciato i driver aggiornati per il ricevimento della nuova versione di Android, cosa risolvibile d’altronde con solite custom-ROM (CyanoGen, Resurrection Remix, ecc…)

Per questo motivo, nell’articolo di oggi, avendo visto i dispositivi che riceveranno Android Nougat, verranno elencati tutti i modelli di processori supportati e non. Facendo una rapida ricerca su Google, risultano i seguenti modelli di processori NON supportati da Android Nougat:

Qualcomm Snapdragon:

200, 208, 210, 212, 400, 412, 600, 800 e 801. Gli smartphone coinvolti sono Samsung Galaxy S5, Samsung Galaxy Note 3, LG G3, LG Nexus 5, Sony Xperia Z3, Motorola Moto X (2015), HTC One M8, OnePlus One, OnePlus X, Oppo Find 7, Xiaomi Mi4 e molti altri.

HiSilicon Kirin:

910, 920, 925, 930, 935. Tra questi abbiamo Honor 4x, 4C, 6, 6+, 7, Huawei P7, P8 Lite, P8, P8 Max, Mate 7, Mate S, MediaPad X2, MediaPad M2 . P8, P8 Max, Mate 7, Mate S nonostante appaiano nell’elenco, dovrebbero essere aggiornati, in quanto Huawei ha promesso 24 mesi di aggiornamenti.

Exynos:

Exynos con architettura ARMv7: 5250, 5260, 5410, 5420, 5422, 5430, 5800, 7580. Tra questi abbiamo Galaxy A7, A8, Alpha, Note Pro, Tab Pro, Tab S, Meizu MX4 Pro, Galaxy A7, A5 2016, S5 Neo.

Intel:

Atom Z2460, Z2520, Z2560, Z2580, Z2760. Tra cui Asus Fonepad 7, Zenfone 2, 4, 5, 6, C, MemoPad 10, ZenPad S 8, Samsung Galaxy Tab 3 10.1.

MediaTek:

Nell’elenco compare solo il modello MT6753.

 

I processori che SUPPORTANO Android Nougat 7.0 sono invece:

Qualcomm Snapdragon:

415, 430, 435,615,616, 617, 625, 650, 652, 805, 808, 810, 820, 821.

Exynos:

Exynos ARMv8: 5433, 7420, 7870, 8890.

HiSilicon Kirin:

950, 955

MediaTek

MediaTek con GPU Mali: MT6722, MT6732, MT6738, MT6750, MT6752, Helio P10 (MT6755), P20 (MT6757), Helio X20 (MT6797), X25 (MT6797T). MediaTek con GPU PowerVR: MT6595M, MT6595T, MT6595M, MT6795, MT8135, MT8173, MT8176, Helio X10 (MT6795).

Intel

Atom Z3460, Z3480, Z3530, Z3560, Z3570, Z3580.

Altri

Rockchip RK3368, nVidia Tegra K1, X1.

Cosa ne pensi dei processori supportati e non dalle nuove API Vulkan di Android Nougat 7.0? Il tuo smartphone/CPU è supportato? Facelo sapere nei commenti.

 

Fonte

Android Nougat 7.0: CPU compatibili (e non) ultima modifica: 2016-08-29T20:28:57+00:00 da Simone Cascella

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Simone Cascella

Ragazzo 16enne e in TuttoApp-Android ormai da più di un anno, la sua passione è la tecnologia in generale: iniziando dal classico PC fino al fidato smartphone Android.

  • Pingback: Offerta Cafago LeEco LeMax 2 X829()

  • Pingback: Android 8.0 Oreo in arrivo! (oppure no?)()

  • Pingback: Aggiornamento Honor 7 ad Android Nougat: verdetto finale()

  • Pingback: Avviato il rilascio di Android 7.1.1 Nougat con le ultime patch di sicurezza()

  • Pingback: Samsung Galaxy A3 2015 si aggiorna a Marsmallow()

  • Vincenzo Guerra

    Mah, sinceramente non capisco tutta questa importanza che i consumatori danno agli aggiornamenti. Sappiamo tutti che google e qualcomm stanno facendo anche di questa storia una questione commerciale quindi io dico: se uno smartphone come può essere Lg G3 oppure Sony Xperia T3 oppure Lg Nexus 4 sono fermi rispettivamente a Marshmallow, KitKat e Lollipop ma sono ottimizzati bene e funzionano al loro massimo quale può essere un valido motivo per volere necessariamente un aggiornamento? Vi rispondo io: NESSUNO.

    • vault

      Sicurezza, ad esempio. Le versioni di Android nominate sono o saranno vulnerabili.

      • Vincenzo Guerra

        Capisco, quindi è matematico che un nougat è piú sicuro di un kitkat? Probabilmente al lancio, ma passati 3 o 4 mesi la situazione sarà identica se non peggiore sul nuovo firmware, divenuto di punta e quindi piú soggetto ad attacchi alla sicurezza. Ne sono un esempio le enormi falle sulla sicurezza dei dati personali di Lollipop nei primi mesi di distribuzione. Ovviamente rimane un mio parere personale.

        • vault

          Per me si’, e’ matematico. Inoltre tra 3 o 4 mesi il firmware non sara’ di punta, come adesso non e’ certo Marshmallow il piu’ diffuso, e gli attacchi saranno concentrati sulle piattaforme vulnerabili, non su quelle recenti (che staranno quindi ricevendo attivamente aggiornamenti di sicurezza). Tra anni, all’uscita di Android Q, M sara’ vulnerabile come KitKat oggi.

          • Vincenzo Guerra

            Ed il fatto che le varie aziende produttrici ben conscie di questo problema decidano comunque di non rilasciare aggiornamenti per rafforzare la protezione sulle vecchie piattaforme non è forse una trovata commerciale anch’ essa? Invece di migliorare un sistema con base solida rilasciando regolarmente aggiornamenti preferiscono modificare leggermente l’ aspetto, cambiargli il nome, il numero, qualche driver, sciegliere un terzo dei dispositivi sul mercato, aggiornarli e dire ” Hey, compra i nuovi terminali, sono più sicuri, abbiamo aggiunto funzioni importanti come il tasto per la torcia sulla tendina delle notifiche”.
            E io che magari ho un telefono da 6 mesi che non può essere aggiornato dovrei spendere altri soldi perché loro me la raccontano sù come gli fa comodo? Per quanto mi riguarda grande rispetto per la tua opinione ma mi rifiuto di fare il loro “bisnessgame”. Evviva il mio Lg G3 con Marshmallow finché non si sbriciolerà ( il più tardi possibile ovviamente 😉 )

          • Leon94

            Io do ragione un po ad entrambi. Anch’io ho un LG G3 e mi trovo benissimo e non ci penso proprio a sostituirlo, ma penso anche che gli aggiornamenti dell’OS siano necessari per sicurezza e anche per sfizio! Io per andare incontro ad entrambe le cose installerò Android 7.1.1 appena LineageOS sarà stabile per il mio smartphone. Comprerò un nuovo smartphone solo quando usciranno le reti 5G e penso per il 2020/21 ed il mio s.f. avrà più di 6anni.

Shares