Gioco rompicapo 9×9: tutto italiano e…geniale!

Gioco rompicapo 9x9
9×9
: questo il nome del gioco italiano, sviluppato da un ragazzo milanese appena diciottenne, che sta facendo il giro del Belpaese accompagnato da un insperato successo.
Sarà per la giovane età, sarà perché è alla sua prima pubblicazione nel Google Play, ma Lorenzo Rovida ha sempre mostrato (e mantenuto) un profilo basso, un’umiltà propria di pochi in una realtà dove spesso ci si pavoneggia per poco.

Questi ci ha contattati circa due mesi fa su consiglio di amici sviluppatori che gli avevano parlato dei nostri servizi per la promozione delle app. Allora aveva appena reso pubblico il gioco e veramente non sperava in un successo poi palesatosi nel giro di pochi giorni.
Ora 9×9, giocabile anche in multiplayer, è disponibile per Facebook, Android (dove ha ricevuto quasi 5.000 download in due mesi con 200 recensione che hanno portato ad un rating di 4.8) e, da due giorni, iOS dove ha ricevuto circa 600 download in due giorni.

Gioco rompicapo 9×9

Per quanto ti abbia appena fornito tutti i link per il download del gioco, voglio anche lasciarti il box per scaricare 9×9 con un semplice click.


logo-app
App Name
Narger
Free   
pulsante-google-play-store
pulsante-appbrain
qrcode-app

Poi rispondo alla tua domanda principale, quella che sicuramente ti bazzica in testa da un bel pò: di che gioco si tratta? Qual è lo scopo?

Il gioco 9×9 può inizialmente apparire complicato, ma non lo è affatto e, anzi, sono convinto che sia molto più difficile spiegarti il funzionamento senza una dimostrazione pratica. Un’immagine che ho creato, mi aiuterà nella spiegazione.

Gioco rompicapo 9x9 - Come si gioca

Gioco rompicapo 9×9 – Come si gioca

9×9 si svolge all’interno di un tabellone da 81 caselle (9×9 appunto: 9 righe per 9 colonne).

La prima casella da tappare (che diventerà colorata e che potremo definire anche “attivata” o “muro”) viene scelta in modo casuale poiché il tabellone è vuoto.

All’interno di tale tabellone il giocatore potrà sucessivamente “tappare” solo sulle caselle di colore grigio scuro.
Una volta tappata una casella grigia, infatti, questa diventerà una casella colorata e fungerà da casella – muro e, intorno ad essa, si sbloccheranno fino ad un massimo di 8 caselle grigie “tappabili” a loro volta ed equidistanti dalla casella colorata.

L’immagine te lo spiega chiaramente. Nello screenshot puoi vedere che ho tappato la casella colorata al centro e si sono create, di conseguenza, otto caselle con distanze standard dalla casella tappata: diventano grigie e tappabili sempre la terza casella in orizzontale e verticale (due caselle vuote) e la seconda in diagonale (una casella vuota).

La logica è simile a quella degli scacchi: il cavallo, per esempio, può muoversi con un movimento obbligato finché non trova ostacoli.

Il fine del gioco è quello di accumulare punti: ogni casella attivata farà guadagnare al giocatore un punto.
Si incorre nel fatidico game over, invece, allorquando, intorno alla casella grigia tappata, ci saranno solo caselle colorate – muro.

Ma fai attenzione: con la prosecuzione del gioco, la piattaforma sarà piena di caselle colorate e, conseguentemente, si avranno più caselle colorate – muro che limiteranno i nostri movimenti. Dovremo fare bene attenzione a selezionare le caselle grigie a seconda delle nostre esigenze.

Ma in che modo si possono fare centinaia, migliaia, milioni di punti senza che la piattaforma si riempia di caselle colorate?

Usando i bonus!
Lo sviluppatore ha creato, ed aggiunge costantemente, tantissimi bonus di vario genere e tipo che consentono di: disattivare caselle (ovvero farle passare da colorate-muro a grigie), far muovere il giocatore in un qualsiasi punto della griglia.
Ma il bonus che interessa maggiormente, soprattutto nelle partite multiplayer, è quello che permette di aumentare il moltiplicatore: se normalmente, infatti, si raccoglie un punto per ogni casella tappata (nota il *1 nello screenshot), si può migliorare utilizzando un apposito bonus che modifica, appunto, il moltiplicatore.

Le modalità di gioco sono molteplici. Si hanno a disposizione:

  1. la modalità classica che si divide in “infinito” ed “a tempo”: una partita ‘infinito’ dura finché non si perde, mentre quella “a tempo” dura un minuto.
  2. la modalità sfide: molto ampia, con più di 50 sfide (in continuo aumento) che prevedono un obiettivo da raggiungere (1.000 punti, perdere in 15 mosse ecc…);
  3. la modalità multigiocatore (o multiplayer per usare un inglesismo caro agli amanti dei videogiochi): connettendosi al proprio profilo “Google Play Giochi” ci sarà, infatti, la possibilità di iniziare un incontro da 3 partite contro un avversario casuale od un amico invitato.

E’ possibile acquistare crediti per comprare nel negozio nuovi sfondi per il gioco, bonus speciali e tante altre funzioni. Ci sono operazioni che consentono di accumulare gratuitamente tali crediti.

Il comparto tecnico è generalmente molto curato: gli effetti sonori sono pochi ma azzeccati, mentre la grafica è molto curata, anche se semplice, e rende il gioco godibile senza fastidio per gli occhi.

L’idea è veramente originale ed realizzata ad arte. Se ho deciso di parlare tanto entusiasticamente di questo gioco è proprio per la sorpresa che hanno suscitato in me lo sviluppatore, umile e capace, ed il suo gioco.

In bocca al lupo a questo giovane ragazzo italiano che, sono sicuro, scalerà qualsiasi classifica in pochissimo tempo.

Gioco rompicapo 9×9: tutto italiano e…geniale! ultima modifica: 2015-08-14T16:20:35+00:00 da Giovan Giuseppe Ferrandino

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Giovan Giuseppe Ferrandino

GioFe86, trentenne sempre immerso in frenetici e costanti impegni, spesso attirato in un vortice tecnologico che parte dal PC e si conclude al fidato telefonino Android.
Esperto di app marketing da dieci anni, www.tuttoapp-android.com è solo una delle sue creazioni.

Potrebbero interessarti anche...

Shares