Google experience (download): i cambiamenti del launcher da 4.3 a 4.4

Come ormai è già noto a tutti, android kitkat fra poco sbarcherà su Nexus 4 e su altri top di gamma. Le caratteristiche sono state svelate quasi tutte, portando molti miglioramenti per quanto riguarda la stabilità del sistema e un ritocco non piccolo della grafica.
La novità che però ha colpito di più riguarda il nuovo launcher, il Google Experience.
google experience

Prima di procedere al download, vediamo le principali differenze tra i launcher di Jelly Bean (nexus 4) e KitKat (nexus 5).google experience

Come potete vedere dai primi due screenshot, si nota subito la trasparenza della nav bar e della barra delle notifiche, modifiche non dovute al launcher ma al sistema in sé.

Ecco i veri cambiamenti in cosa consistono (controllate con gli screen sotto):

  • Notevole grandezza delle icone in KitKat rispetto alle più piccole di Jelly Bean. Scelta molto discutibile, perché già le icone di android non hanno né forma né grandezza uguali, se poi si vanno ad ingrandire così perde serietà, secondo me. Sotto questo punto di vista, le icone di iOS sono migliori, avendo stessa forma e stesse dimensioni.
  • Diversa grafica delle cartelle. In Jelly Bean hanno un colore nero, leggermente trasparente; in KitKat lo sfondo è bianco, anch’esso leggermente trasparente.
  • Aggiunta della trasparenza nell’app drawer. Questa è una bellissima notizia dal punto di vista grafico: non se ne poteva più di tutto quel nero; la traspaprenza nell’app drawer del Google Experience conferisce maggior colore e luminosità allo smartphone.
  • Modifica dell’accesso a google now. In android 4.4 Google Now diventerà una scheda della home, precisamente quella all’estrema sinistra. Bell’idea, se non fosse già stata presa da Apple molti anni prima.
  • Cambiata la posizione agli widget. Si ritorna a Gingerbread, ovvero per inserire gli widget non si va più nell’app drawer, ma si ottengono direttamente dalla home, tenendo premuto come abbiamo sempre fatto per cambiare sfondo.
  • Nella home (e anche nell’app drawer), non vi è più la barra ad indicare la pagina ma ci sono dei pallini, come su iOS.
  • Nell’app drawer, non essendoci più i widget, la barra che divideva apps e widgets non c’è più, lasciando più spazio per le icone (ingrandite).

google experience

Per decidere se sia meglio il presente o il passato, vi lascio il link per avere anticipatamente il nuovo launcher (bisogna  installare nell’ordine Google Play Services, Google Home e Google Search):

google play service
Google Home
google search

Cosa ne pensate? Vi piace il nuovo launcher di Google?
Fatecelo sapere nei commenti, ciao!

L.M.

Google experience (download): i cambiamenti del launcher da 4.3 a 4.4 ultima modifica: 2013-11-07T21:52:29+00:00 da Lorenzo Maccagni

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Lorenzo Maccagni

Ragazzo del '97, con la passione per tecnologia, calcio e chitarra, alla prima esperienza come Admin di un sito.

Potrebbero interessarti anche...

Shares