Google I/O 2013: tutte le novità dal KeyNote di Google

google i/o

Ieri 15 Maggio 2013 è finalmente cominciato l’annuale Google I/O, la consueta conferenza di 3 giorni dove il colosso Google  ci presenta le sue novità sia per quanto riguarda i servizi che offre, sia per quanto riguarda il mondo del Sistema Operativo Android.

Nella conferenza di oggi, ci sono state molte conferme ai rumors dei giorni passati: dal Google Play Games, al Samsung Galaxy S4 “Pure Google”, giusto per citarne alcune. Ma non sono mancate novità. Vediamo insieme quali sono le più importanti.

Google Play Games:

Google Play Games è un servizio che tutti i videogiocatori di tutto il mondo apprezzeranno particolarmente. In cosa consiste il Google Play Games? Permette agli utenti di effettuare salvataggi dei giochi su tecnologia Cloud (ad esempio Google Drive), di condividere statistiche e obiettivi sbloccati e di competere in classifiche  e, non da poco, di giocare in modalità multiplayer. Inoltre Google Play Games è multipiattaforma e quindi anche i videogiocatori di altre piattaforme potranno usufruire del servizio. L’utente non dovrà fare nulla perché l’aggiornamento è già attivo con l’ultimo upgrade del Google Play Service. Ora spetta agli sviluppatori di giochi renderlo compatibile con le nuove API. Speriamo al più presto.

 Samsung Galaxy Nexus “Pure Google”

Ve lo aspettavate? Le voci di questi giorni preannunciavano qualcosa di simile. Ma tra il dire e il fare c’è di mezzo Google. Questa volta invece le voci che si rincorrevano si sono rivelate fondate, e Samsung  produrrà un Samsung Galaxy S4 con Sistema Operativo in pieno stile Nexus, quindi con aggiornamenti curati direttamente da Google. Il prezzo sarà di 649$ mentre l’HardWare rimarrà invariato, e verrà commercializzato, almeno inizialmente, solo sul Google Play Device in USA. Che peccato.

 Google Hangout

Anche questa volta le voci che si rincorrevano erano esatte. Google Hangout è il nuovo servizio di messaggistica unificata di Google, disponibile da oggi su Android, Chrome e iOS.

Google Hangout permette di mandare messaggi, fare VideoChiamate fino a 10 persone e inviare file, foto e video. Una volta installato Google Hangout, questo si va a sostituire al mai decollato Google Talk, che andrà in pensione anticipata(beato lui). Sarà questa la carta giusta di Google per primeggiare anche nel settore dell’instant messaging?

Vi lascio anche il LINK per il Download


logo-app
App Name
Google LLC
Free   
pulsante-google-play-store
pulsante-appbrain
qrcode-app

Android Studio e App Translation Service

Questi due servizi sono stati pensati per gli sviluppatori, e non per noi comuni mortali. Il primo, Android Studio, permette di effettuare modiche all’applicazione e ottenerne un’anteprima in tempo reale. Quindi c’è un risparmio di tempo notevole per lo sviluppatore.

La seconda, App Translation Service, è invece un supporto per gestire le app in più lingue, così da aumentare la diffusione delle app portandole in altri mercati mondiali.

All Access – lo streaming by Google

All Access è il nuovo servizio di streaming musicale offerto da Google ed integrato in Google Play Music e che andrà a sfidare Spotify.

Da quanto uscito fuori nel corso del Google I/O bisognerà pagare un canone mensile(come fa d’altronde Spotify) e non prevederà nessuna versione Light. Si avrà accesso ad una vastissima libreria musicale ascoltabile in streaming tramite il Google Play Music.

Ovviamente potremo accedere a tale libreria sia da dispositivi Android che da Browser Web.  Google prevederà un periodo di prova di 30 giorni ed un abbonamento mensile di 9.99$. Mentre chi attiverà l’abbonamento entro il 30 Giugno 2013 potrà usufruire di un leggero sconto, e quindi potrà pagare solamente 7.99$ mensili. 

Google Maps

Google Maps, è da sempre il più utile e preciso software di geo-localizzazione e viene giornalmente usato da milioni di persone. Nel corso degli anni gli aggiornamenti di Google Maps, sono stati molto pochi.

Ma Google è abituata a stupirci come non mai e a questo Google I/O presenta una versione di Google Maps completamente rinnovata e riprogettata da zero.  Le novità si vedono e ci saranno moltissime funzionalità e integrazione con altri servizi.

Vediamo insieme le nuove funzionalità che offre Google Maps:

  • Mappe a tutto schermo con visibile solamente una barra in alto per la ricerca
  • Caricamenti delle mappe più veloce
  • Perfetta integrazione con i servizi di Google quali StreetView, Google Earth, Google + e Zagart
  • Interfaccia a schede in stile minimal di Google Now
  • Maggiore interazione con il territorio e i locali circostanti. Quando si effettua una ricerca, oltre al percorso, Google Maps propone anche una serie di locali circostanti a zona che potrebbero interessarti.

Purtroppo per ora la nuova versione di Google Maps è disponibile solamente per i Browser Web, ma noi contiamo che Google sviluppi al più presto un corposo aggiornamento per la sua controparte su Android.

Google I/O 2013: tutte le novità dal KeyNote di Google ultima modifica: 2013-05-16T09:00:02+00:00 da Mirko Fuschi

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Mirko Fuschi

Classe 86, amante della fantascienza e terribilmente Geek fino al midollo. E' un videogiocatore all'occorrenza, ama il Sistema Operativo Android ed è il fondatore di TuttoApp Android insieme all'amico GioFe86.

Shares