Gorilla Glass e Sapphire Glass. Tecnologie a confronto.

Gorilla Glass e Sapphire Glass

Oramai tutti abbiamo familiarità con i display sempre più grandi dei nostri dispositivi touch-screen.  La maggior parte degli utenti, una delle prime cosa che fa, quando torna a casa con un bel device nuovo di pacca, è applicare pellicole e contro pellicole, gusci e cover di ogni tipo, insomma “blindare” il proprio dispositivo, per evitare di salutarlo prematuramente alle prime cadute. Ahimè, il problema della fragilità è una delle cose che spaventa di più chi prende tra le mani uno smartphone o un Tablet con un bellissimo e grandissimo display in vetro.

Gorilla Glass e Sapphire Glass. Tecnologie a confronto.

Tutti ormai abbiamo sentito parlare di Gorilla Glass, un particolare tipo di vetro temperato prodotto dalla Corning, resistente a graffi e urti, montato su gran parte dei nostri devices Dal 2011 ad oggi, la Cornig ha continuato a migliorare questa tecnologia presentando il Gorilla Glass 2 e successivamente il Gorilla Glass 3, continuando ad aggiudicarsi il titolo di vetro più resistente del mondo smartphone e dispositivi mobili.

L’idea alla base è quella di modificare il normale processo di produzione del vetro temperato per creare uno strato di alta compressione del vetro in profondità, che conferirebbe al vetro la sua particolare resistenza. Con la seconda generazione, poi, si è andati a ridurre lo spessore per garantire una maggior sensibilità al tocco, ma senza rinunciare alle stesse caratteristiche di resistenza. Infine con la terza generazione di Gorilla Glass, la Corning ha introdotto una features definita N.D.R. (nativ damage resistance) che migliora la compattezza del vetro, riduce l’aspetto delle imperfezioni e conferisce ulteriore resistenza a graffi ed urti.

Sembra però che lo strapotere del gorilla glass sia minacciato da una nuova alternativa, arrivata direttamente dall’ambiente militare, il Sapphire Glass, che oltre ad un nome più raffinato ed un prezzo molto più salato (la differenza di prezzo tra un pannello Gorilla Glass e un pannello con questa nuova tecnologia supererebbe i 20$) vanterebbe anche una maggior resistenza rispetto al Gorilla Glass a cui siamo ad oggi abituati. Pare che l’unico materiale in grado di scalfire il Sapphire Glass sia il diamante e che la robustezza di questi pannelli sia pari a 3 volte quella del Gorilla Glass.

Corning ha però dichiarato che questa tecnologia non sostituirà in tempi brevi il suo prodotto, poiché, da prove effettuate in casa Corning, è emerso che il Sapphire Glass sembrerebbe solo un pò più resistente ai graffi e si romperebbe con uguale facilità rispetto al Gorilla Glass 3. Non sono ancora stati condivisi rapporti dettagliati dei risultati dei tests eseguiti, ma sembrerebbe che, sebbene il Sapphire Glass abbia superato egregiamente gli scratch-tests, i drop-tests non siano stati così eccellenti, poichè il vetro ha riportato graffi che ne hanno indebolito la struttura, prima di cedere ad un ring-on-ring preassure-test. Sembra inoltre che, in alcuni casi, se il Sapphire Glass si utilizza dopo una rottura, vi sia un serio rischio di farsi male.

Ovviamente bisogna andare cauti nell’esprimere giudizi. Si tratta di prove eseguite in casa da Corning su un prodotto concorrente e difficilmente Corning, che con il Gorilla Glass ha letteralmente “sfondato”, abbandonerà la sua tecnologia in favore di altre, almeno nel breve periodo. Si spera, comunque, che i passi successivi della tecnologia in tal senso, portino a qualcosa di buono e permettano magari di risolvere il problema della fragilità, magari in favore degli utenti più distratti o meno maniacali.

Cosa ne pensate voi? Siete del partito “è pur sempre vetro ed è normale che si rompa”? Siete maniaci delle pellicole e delle cover? Siete dei distratti cronici e buttate il vostro smartphone anche in mezzo a chiavi e chiodi senza protezioni alcune? Fatecelo sapere nei commenti!

N.M.

Gorilla Glass e Sapphire Glass. Tecnologie a confronto. ultima modifica: 2013-05-08T11:41:40+00:00 da Nicola Monaco

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.
Shares