iPhone 6 con schermo da 4,7 pollici: sarà vero?

Apple-COO Tim Cook

 

Nelle ultime ore il CEO di Apple, Tim Cook (nella foto sopra), era a Pechino per la presentazione alla stampa della lancio di iPhone 5s e iPhone 5c con China Mobile. Molte le persone che sembrano approvare tale collaborazione, tra cui Bloomberg che ha dichiarato: ““Oggi è solo l’inizio. China Mobile e Apple uniscono le loro forze per fornire la migliore esperienza al mondo.” ha affermato Cook davanti a qualche decina di persone venute per guardare gli iPhone in esposizione. China Mobile aveva affermato il 15 gennaio scorso di aver firmato un accordo di diversi anni con Apple contenente “ampio potenziale” per future collaborazioni.

Durante la conferenza stampa, un giornalista ha poi chiesto a Tim Cook se nel nuovo iPhone 6 che verrà lanciato nel mercato nei prossimi mesi sarà corredato di uno schermo più grande rispetto a quella inserita nella versione precedente. La risposta del CEO di Apple è stata piuttosto lapidaria: “Apple non parla dei progetti futuri, ma ha promesso di essere al lavoro su “cose grandiose” che è meglio tener segrete così che saremo tutti “molto più contenti di vederle” una volta sul mercato.”

Suscettibile a dir poco. C’è comunque da considerare il fatto che iPhone e China Mobile stanno intrattenendo una collaborazione di milioni di dollari e la compagnia telefonica non sembra avere alcun tipo di intenzione di perdere il proprio investimento invano. E’ premura si Apple, quindi, creare uno smartphone che sia in grado di rivolgersi a dei target di clientela con un portafoglio più nutrito.

iPhone 6 con schermo da 4,7 pollici: sarà vero? ultima modifica: 2014-01-17T12:39:36+00:00 da Giulia Ceschi

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Giulia Ceschi

Classe 1985, ha scoperto fin da giovanissima la passione per i viaggi, la scrittura e la buona cucina. Con il tempo questa passione si è estesa a tutto il mondo dell’enogastronomia, che guarda sempre con enorme stupore. Dopo aver conseguito una laurea in Turismo Culturale, vive le sue giornate alla continua scoperta di mondi inesplorati tra la lettura di un buon libro, nuove passioni e qualche viaggio non programmato.

Shared