[Aggiornamento] [Guida installazione] Lollipop, factory Image Nexus 5

lollipop nexus 5

lollipop nexus 5

Finalmente le tanto attese factory image sono uscite!!! Non aspettavo altro da giorni e oggi 12 novembre, dopo un primo rinvio a causa di un bug riguardante la batteria, sono uscite le immagini pronte per essere “flashate” con il nuovo SDK fornito dalla google stessa.

La qualità grafica sembra essere notevolmente migliorata e così la fluidità. Lo scrolling dell’ home-desktop  infatti non ha più impuntamenti e dovrebbe essere stato completamente risolto il bug riguardante il battery drain dovuto alla voce “varie”. In questi giorni spremerò duramente il mio Nexus 5 e vedrò finalmente di cosa è capace questo tanto <sparlato>  Project Volta (per chi non lo sapesse è un progetto pensato da Google che punta all’implementare l’ottimizzazione della batteria diminuendo così drasticamente gli sprechi). Vi lascerò un aggiornamento su questo stesso articolo per gli sviluppi riguardo questo argomento.

Per l’installazione invece…

 

Leggi anche: [ROM][RECENSIONE] Paranoid Android 4.6

 

android-lollipop-nexus-5

L’aggiornamento lollipop porta come codice (per il Nexus 5) LRX21O che è in linea con gli altri codici del Nexus 9, Nexus Player, Nexus 6, Nexus 7 che iniziano tutti con la sigla LRX.

Vi lascio ad una mini guida per il flash diretto dell’immagine e al link dell’immagine ufficiale per il Nexus 5. Mi raccomando seguitela passo passo è importante.

 

Lo staff non sarà responsabile per eventuali danni agli smartphone in qualsiasi caso.

Mini-giuida installazione aggiornamento lollipop per nexus 5 per i più esperti (leggete almeno una volta la guida prima di procedere):

  1. Scaricate l’sdk ufficiale da questo link e mettetelo in una cartella nominata nexus5root in C:\\
  2. Scaricate dal link [  Nexus 5 Factory Image ] il file per il nexus 5
  3. scompattatelo in una cartella sul desktop
  4. inserite tutti i file nella cartella nexus5root
  5. ora salvate tutti i dati che avete sul nexus 5 anche dell’sdcard su un pc perchè perderete tutto ma prorpio tutto
  6. fatto ciò andate in modalità bootloader spegnendo il nexus
  7. dopo che lo avrete avviato in quella modalità collegate il cavo al nexus 5 e di conseguenza il cavo al pc
  8. andate nella cartella nexus5root e cliccate due volte sul file flash all.bat
  9. non toccate assolutamente nulla ora. Potrebbe metterci anche buoni 15 min quindi non toccate nulla se no brickerete tutto. Il telefono si riavvierà automaticamente. Se non lo farà dovo aver controllato attentamente riavviate il Nexus voi manualmente.
  10. enjoy and play direi su xda. godetevi il “nuovo” nexus 5 con android 5.0 lollipop

Lo staff non sarà responsabile per eventuali danni agli smartphone in qualsiasi caso.

[aggiornamento] Completa delusione per quanto riguarda la batteria e il project volta per questo nuovo aggiornamento di android. la batteria scende con la stessa facilità con cui sciogliamo il burro (si riescono a fare con un uso normale massimo 2 ore di schermo acceso). Consiglio ai più esperti di montare una custom rom con il kernel elementalx o code blue versione android lollipop. Purtroppo la Google questa volta non è riuscita a mantenere le sue promesse e possiamo affermare che il progetto è fallito. Forse non essendo cambiato ancora il kernel, rimasto quindi alla versione 3.4 ( dovrebbe passare alla versione 3.10) il P. volta non è ancora attivo?? Questo ancora non lo sappiamo possiamo solo aspettare nuovi aggiornamenti e vedere cosa succede. Alla prossima

Guarda anche: Hi-Koala – Il Peluche con le casse

[Aggiornamento] [Guida installazione] Lollipop, factory Image Nexus 5 ultima modifica: 2014-11-16T16:34:03+00:00 da Fabrizio Varelli

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Fabrizio Varelli

La mia passione per il mondo del modding nasce in tempi lontanissimi con l’aquisto di un vecchio ma caro samsung star avente ancora OS proprietario; ma poi, con l’avvento del mondo android, questa passione si è trasformata in una vera e propria “droga”. Con l’esperienza accumulata non riesco a staccarmi dalla tecnologia rendendo essa l’unica (ma non sola) ragion di vita portandomi ad iscrivere alla facoltà d’ingegneria elettronica cercando di inseguire il sogno della mia vita: Google.

Potrebbero interessarti anche...