Miglior fotocamera smartphone – Guida all’acquisto classifica 2018

Miglior fotocamera smartphoneNella scelta di uno smartphone, la fotocamera è per molti una caratteristica fondamentale e da non sottovalutare. Nella moltitudine di devices disponibili sul mercato è sempre più complesso però andare a scegliere quello più adatto alle nostre esigenze.

Le aziende, com’è giusto che sia, tendono a curare il lato fotografico soprattutto nei loro smartphone top di gamma con soluzioni che puntano a superare la concorrenza.

Sempre più brand “sfornano” dispositivi con 2 o addirittura 3 sensori (soluzione che probabilmente verrà adottata da Huawei sul suo P20 Pro) andando quindi ad aumentare le funzionalità nonché la qualità risolutiva delle foto.

Non sempre, però, avere un maggior numero di fotocamere o di Megapixel corrisponde ad avere scatti migliori: dovete sapere, infatti, che i megapixel costituiscono solo le dimensioni delle foto e non la qualità delle stesse che è il frutto di altre variabili.

È per questo che, prima di parlarvi di quelli che sono i migliori camera phone, andrò ad elencarvi una serie di parametri da tenere in considerazione per valutare la qualità di una fotocamera.

Come scegliere uno smartphone fotocamera: parametri da tenere in considerazione

 

Assodato che non sempre numeri elevati corrispondono a qualità e che quindi, in questo mondo, le schede tecniche rappresentano solo numeri da interpretare, ecco ciò che dovete sapere:

  • Software: ebbene sì, questo è un punto fondamentale che si ramifica in diversi aspetti quali la semplicità del software stesso, la sua implementazione e quindi la cura non solo nella parte grafica ma anche nelle funzioni disponibili
  • Stabilizzazione: ottica o digitale? Senza ombra di dubbio la presenza di un sensore stabilizzato otticamente avrà una resa migliore rispetto ad uno stabilizzato digitalmente (via software), soprattutto nei video
  • Messa fuoco: è sempre bene avere uno smartphone che riesca a mettere a fuoco il soggetto in modo quanto più rapido possibile (anche in condizioni difficili quali controluce, distanza ravvicinata ecc…)
  • Velocità di scatto: conseguenza del punto precedente, poco da dire su questa che è una caratteristica decisiva per “scatti al volo”
  • Apertura diaframma: importante valutare questo aspetto se vogliamo scattare delle foto buone anche in condizioni di scarsa luminosità. Dovremo quindi verificare l’apertura del diaframma, indicata con “f/x”, assicurandoci che il valore che sostituisce la “x”, sia il più piccolo possibile
  • Features eventuale seconda fotocamera: grandangolare, monocromatica, zoom ottico, ecc
  • Sensore fotografico: posizionato per ultimo solo per farvi rendere conto di quanti siano realmente i fattori necessari per poter definire una fotocamera di qualità. Il sensore implementato in uno smartphone è comunque fondamentale e va ad integrarsi con tutte le altre caratteristiche descritte precedentemente

Ora che avete un quadro generale di quelli che sono gli aspetti da valutare nella scelta di un camera phone, andrò ad elencarvi i migliori per fascia di prezzo!

 

Migliori smartphone fotocamera divisi per fascia di prezzo

 

Di seguito troverai una serie di smartphone suddivisi per fascia di prezzo (dal meno al più costoso) e scelti dopo accurati confronti e test.

Tutti i devices hanno una breve descrizione attua ad approfondire proprio l’aspetto fotografico. Non mancano i dettagli generali e, alla fine di ogni descrizione, una scheda riepilogativa con ulteriori dettagli.

Il link riportato dopo la descrizione di ogni smartphone è quello al miglior negozio online per l’acquisto ed è il derivato di ricerche comparative effettuate prettamente su Amazon e su Gearbest, negozi eccezionali rispettivamente per garanzie e prezzi.

Il nostro obiettivo è quello di permetterti di trovare l’offerta più vantaggiosa e non perdere tempo in inutili ricerche.

In caso di dubbi scrivimi nel box dei commenti in fondo a questa pagina, sarò lieto di aiutarti proponendoti quella che è la soluzione più adatta alle tue esigenze.

 

Migliori smartphone fotocamera a meno di 200 euro (fascia bassa)

 

Smartphone che, entro i 200 euro, non hanno molto da dire lato fotocamera ma, se questo è il budget a vostra disposizione, ecco di seguito i migliori.

 

Huawei P8 lite 2017

Huawei P8 lite 2017 Migliori smartphone AndroidSeppur non l’ultimo uscito in casa Huawei, questo è certamente uno smartphone che può ancora dire la sua per rapporto qualità – prezzo.

La fotocamera posteriore da 12MP ƒ/2 risulta essere più che buona per la posizione di prezzo nella quale si colloca questo device.
Se di giorno le foto risultano più che accettabili e con poco rumore, in condizioni di scarsa illuminazione si vanno invece a perdere dettagli.

La fotocamera anteriore è da 8MP per selfie di qualità.

Il processore, un Kirin 655, rende fluido questo smartphone nelle operazioni di tutti i giorni.
I 3GB di RAM, inoltre, supportano il SoC nelle varie operazioni. La memoria interna è di 16GB con possibilità di espansione tramite MicroSD.

Il display installato da 5.2 pollici è una buona unità con risoluzione FullHD.

Android è in versione 7.0 e la batteria ha una capienza di 3000mAh in grado di farci concludere una giornata senza troppi problemi.

È inoltre disponibile in versione Dual sim.

Ulteriori dettagli:

SCHEDA TECNICA HUAWEI P8 LITE 2017
Display IPS, 5,2 pollici FullHD
Processore Kirin 655
Scheda video Mali-T830 MP2
RAM+STORAGE 3GB + 16GB + Espansione MicroSD
Fotocamere Cam posteriore: 12MP
Sensori Accelerometro – Prossimità – Giroscopio – Bussola
Connettività Wifi 802.11 a/b/g/n – Bluetooth 4.1 – Micro USB 2.0 – NFC
Batteria 3000 mAh
Sistema operativo Android 7.0

 

Migliori camera phone tra 200 e 300 euro (fascia media)

 

Alzando il prezzo si alza, conseguentemente, la qualità delle fotocamere. Ecco i devices in questa fascia di prezzo:

 

Lenovo Moto G5 Plus

Lenovo Moto G5 Plus

Attenzione a non confonderlo con il modello successivo (G5S Plus) che, pur avendo due fotocamere, scatta foto qualitativamente peggiori rispetto a questo G5 Plus. Ecco appunto confermato quanto detto nella presentazione dell’articolo: non sempre il numero di fotocamere o la quantità di Megapixel rende una fotocamera migliore rispetto ad un’altra.

Reparto fotografico che ci ha decisamente soddisfatti ed è così suddiviso:
Camera posteriore da 12MP ƒ/1.7 con tecnologia Dual Pixel (adottata anche su Samsung S7) in grado di scattare foto degne di nota anche in condizioni di luce non ottimali. Buone le macro e l’HDR automatico.
Camera anteriore: 5MP ƒ/2.2 che realizza selfie più che buoni. Anche qui è presente l’HDR automatico.

A supportare le funzioni fotografiche c’è l’ottimo Snapdragon 625 supportato da 3GB di RAM e 32GB di memoria interna.

Il display è un IPS FullHD da 5.2 pollici ben visibile sotto la luce del sole. Non manca, frontalmente, il sensore per le impronte digitali.

Batteria da 3000mAh che supporta la ricarica rapida “TurboPower”.

Di seguito la scheda tecnica completa:

SCHEDA TECNICA MOTO G5S PLUS
Display IPS, 5,2 pollici FullHD
Processore Snapdragon 625
Scheda video Adreno 506
RAM+STORAGE 3GB + 32GB + Espansione MicroSD
Fotocamere Cam posteriore: 12MP
Sensori Accelerometro – Prossimità – Giroscopio
Connettività Wifi 802.11 a/b/g/n – Bluetooth 4.2 – Micro USB 2.0 – NFC
Batteria 3000 mAh
Sistema operativo Android 7.0

 

Huawei Honor 8 (consigliato)

Migliori smartphone Android - Huawei Honor 8

Honor 8 che, nonostante non sia di recente uscita, è ancora un terminale valido e di qualità sotto tutti i punti di vista!
Il suo prezzo, che ormai si attesta sui 240 euro su Amazon, lo rende ancor più appetibile.

Ma come mai questo è ancora uno smarphone che includiamo nella nostra guida?

I motivi sono molteplici e, fra tutti, spicca il comparto fotografico che è in grado di effettuare scatti sbalorditivi.

Le due fotocamere, entrambe da 12MP, si differenziano per il tipo di sensore che in una risulta essere classico (RGB) mentre, nell’altra, è monocromatico.
La cooperazione tra i due sensori nel momento dello scatto porta ad avere foto con più luce senza però andare ad intaccare quella che è la naturalezza dei colori catturati.
La qualità degli scatti risulta quindi essere ottima in quasi tutte le situazioni di illuminazione!
La presenza dell’autofocus laser ci permette di avere una messa a fuoco rapida e quindi una “velocità di scatto” superiore rispetto ad altri devices.
Video a risoluzione massima in FullHD a 60fps.

Fotocamera anteriore da 8MP che fa selfie nella norma.

Aspetto da non sottovalutare è il design curato in ogni dettaglio e dato dal giusto mix tra vetro e metallo.

Posteriormente è incastonato il sensore di impronte digitali sempre rapido e preciso che funge anche da tasto in grado di aprire in modo rapido le applicazioni da noi selezionate.

Il display è un 5.2 pollici FullHD con angoli arrotondati e vetro 2.5D.

Hardware composto dal SoC di casa Huawei (Kirin 950) che risulta essere fluido e reattivo anche per via dei 4GB di RAM installata. Lo storage interno è di 32GB.

Autonomia ottima grazie ad una batteria da 3000mAh che garantisce tra le 5 e le 6 ore di schermo attivo.

Android aggiornato alla versione 7 Nougat con la classica interfaccia EMUI 5.0.

Anche qui la possibilità di usare una seconda seconda sim è certamente un punto a favore di questo smarpthone (a tal proposito leggi la nostra guida migliori smartphone Dual Sim).

Ulteriori dettagli qui sotto:

SCHEDA TECNICA HONOR 8
Display IPS, 5,2 pollici FullHD
Processore Kirin 950
Scheda video ARM Mali-T880 MP4
RAM+STORAGE 4GB + 32GB + Espansione MicroSD
Fotocamere Dual cam posteriore: 12MP + 12MP
Sensori Accelerometro – Prossimità – Giroscopio – Bussola
Connettività Wifi 802.11 a/b/g/n/ac – Bluetooth 4.2 – Type-C 2.0 – NFC
Batteria 3000 mAh
Sistema operativo Android 7.0 (dopo aggiornamento)

 

Migliori camera phone tra 300 e 400 euro (fascia medio-alta)

 

Fascia di prezzo nella quale iniziano a vedere soluzioni particolari dal punto di vista dei sensori fotografici come, per esempio, quello grandangolare presente su LG G6!

 

LG G6

LG G6Smartphone che si attesta sui 400 euro e che fa del suo comparto fotografico il suo principale punto di forza.

Fotocamera principale stabilizzata otticamente e con apertura ƒ/1.8 in grado di scattare foto ottime anche in ambienti con poca luce.

Sensore secondario con ottica grandangolare e apertura ƒ/2.4 che soffre in condizioni di scarsa illuminazione ma che permette di catturare un campo di visuale maggiore. Funzione questa implementata solo su alcuni LG e che io, personalmente, preferisco alle soluzioni adottate da altri brand.

Buoni i video in 4K, l’audio catturato e la messa a fuoco.

Fotocamera frontale da 5MP che è anch’essa grandangolare ma che sarebbe potuta essere migliore per qualità.

Il suo display 18:9 gli permette di avere cornici ridotte e, nel complesso, una maggiore maneggevolezza. Il pannello è un IPS da 5.7 pollici con risoluzione QHD+.

Lo Snapdragon 821 presente su questo dispositivo è certamente ottimo ed è supportato da ben 4gb di RAM che garantiscono prestazioni di alto livello e prive di impuntamenti e lag.

A completare quelle che sono le principali caratteristiche di questo smartphone c’è la batteria: una 3300mAh che riesce a portarci a fine giornata con un utilizzo medio/intenso. È certificato per resistere a polvere e acqua (IP68).

Android è stato aggiornato da LG ad Oreo. L’interfaccia utente è la UX 6.0 che offre una buona personalizzazione.

Di seguito tutte le caratteristiche tecniche.

SCHEDA TECNICA LG G6
Display IPS, 5,7 pollici (1440 x 2880 pixel)
Processore Snapdragon 821
Scheda video Adreno 530
RAM+STORAGE 4GB + 32GB + Espansione MicroSD
Fotocamere Dual cam posteriore: 13MP + 13MP
Sensori Accelerometro – Prossimità – Giroscopio – Bussola – Barometro
Connettività Wifi 802.11 a/b/g/n/ac – Bluetooth 4.2 – Type-C 2.0 – NFC
Batteria 3300 mAh
Sistema operativo Android 8.0 (dopo aggiornamento)

 

Samsung S7 / S7+

Samsung S7A fare concorrenza ad LG G6 c’è lo smartphone di casa Samsung definito come il “camera phone” del 2016 e che, ancora oggi, ha una fotocamera di tutto rispetto.

L’ottimo software coadiuvato ad un sensore da 12MP (con pixel grandi e apertura ƒ/1.7 ) è ciò che rende gli scatti di questo device unici ed ottimi anche in condizioni di scarsa illuminazione. Buona la velocità di messa a fuoco.
La presenza dello stabilizzatore ottico è certamente un punto a favore per questo device. Gli scatti notturni, inoltre, sono paragonabili a quelli degli attuali top di gamma!

Il display, un super Amoled da 5.1 pollici con risoluzione QHD è un altro aspetto fondamentale di questo Samsung e che fa apprezzare al meglio gli scatti realizzati.

Caratteristiche hardware di questo smartphone sono l’ottimo processore Exynos 8890, 4GB si RAM e 32GB di storage.

La batteria è una 3000mAh su s7 e 3600mAh su S7+ che riescono a portarci entrambe a sera.

Ulteriore aspetto che potrebbe farvi propendere per acquistare questo smartphone è la resistenza ad acqua e polvere (certificazione IP67), utile in determinate circostanze.

Samsung è da sempre sinonimo di qualità e affidabilità, esattamente come questo S7 che si è rivelato uno dei migliori, se non il migliore, smartphone del 2016 sotto quasi tutti i punti di vista!

Nella tabella sottostante sono presenti tutti i dettagli di questo smartphone:

SCHEDA TECNICA SAMSUNG S7
Display Super AMOLED, 5,1 pollici QHD
Processore Exynos 8 Octa 8890
Scheda video Mali-T880MP14
RAM+STORAGE 4GB + 32GB + Espansione MicroSD
Fotocamere Cam posteriore: 12MP
Sensori Accelerometro – Prossimità – Giroscopio – Bussola – Barometro
Connettività Wifi 802.11 a/b/g/n/ac – Bluetooth 4.2 – Micro USB 2.0 – NFC
Batteria 3000 mAh
Sistema operativo Android 7.0 (dopo aggiornamento)

 

Migliori smartphone per le foto tra 400 e 500 euro (fascia alta)

 

Acquistare uno smartphone tra quelli consigliati in questa fascia di prezzo è certamente una garanzia lato fotocamera.

 

SAMSUNG GALAXY S8

Samsung Galaxy S8 Plus

Smartphone tra i più belli in commercio con un display curvo ai lati che lo ha reso uno dei dispositivi più belli di tutto il 2017.
Il pannello, un 6.2 pollici Super AMOLED con risoluzione QHD è tra i più migliori sul mercato.

Il comparto fotografico non è da meno, è infatti dotato di una camera da 12MP ƒ/1.7 stabilizzata otticamente e con tecnologia Dual Pixel.
Foto piene di dettagli e con un software di gestione sempre ben curato da parte di Samsung.

L’HDR automatico funziona bene così come la messa a fuoco che risulta essere rapida.

Effetto bokeh ottimo, riesce infatti a “scontornare” i soggetti in primo piano in maniera eccellente.

Quest’ultima funzione è presente anche sulla fotocamera frontale da 8MP ƒ/1.7 che risulta essere davvero valida!

Il processore è l’Exynos 8895 accompagnato da 4GB di RAM e da 64gb (o 128) di memoria interna espandibili con micro SD.

Sensore per le impronte digitali al quale si affianca lo sblocco con l’iride comodo ma non sempre efficace (al buio, per esempio, non sempre funziona).
Certificazione IP68 che lo rende impermeabile.

Andorid è in versione 7 Nougat (Aggiornabile ad Oreo).

Di seguito la scheda completa:

SCHEDA TECNICA SAMSUNG GALAXY S8
Display Super AMOLED, 5.8 pollici (1440 x 2960 pixel
Processore Exynos 8895
Scheda video Mali-G71 MP20
RAM+STORAGE 4GB + 128GB (Max)
Fotocamere Cam posteriore: 12MP
Sensori Accelerometro – Prossimità – Giroscopio – Bussola -Barometro
Connettività Wifi 802.11 a/b/g/n/ac – Bluetooth 5.0 – Type-C 3.1 – NFC
Batteria 3000 mAh
Sistema operativo Android 7.0 Nougat

 

ONEPLUS 5T

OnePlus 5T

OnePlus, marchio che ha acquisito, con il passare degli anni, una certa fama e che ad oggi, con il suo 5T, propone una validissima alternativa a quelli che sono gli smartphone “top” per eccellenza.

Prodotto completo sotto tutti i punti di vista ma che spicca per reattività e piacevolezza d’uso.

La fotocamera non è però un aspetto secondario, integra infatti due sensori di tutto rispetto.
Il primo da 16MP con ƒ/1.7 non stabilizzato che fa però degli ottimi scatti e viene aiutato da un secondo sensore da ben 20MP ƒ/1.7 in grado di migliorare la qualità delle foto quando c’è poca luce.
Gli scatti, in generale, sono quindi ottimi e il software della fotocamera è ben curato e con molte funzionalità.
Video in 4K con stabilizzazione digitale.

Fotocamera frontale da ben 16MP dotata anche di flash led. Forse la migliore tra gli smartphone visti fino ad ora insieme a quella di S8.

Snapdragon 835, è questo il processore che fa girare il tutto in maniera fluida grazie alle ottimizzazioni fornite dall’azienda.
Gaming ai massimi livelli e RAM da ben 6GB nella variante 64GB storage (8GB in quella da 128GB).

Batteria con una capacità di 3300mAh che è possibile ricaricare in maniera rapida grazie alla Dash charge, una tecnologia implementata sul caricabatterie che permette di riportare in 30 minuti l’autonomia del telefono da 0 a 65%.

Android è in Versione 7.1.1 con la OxigenOS 4.7.1.

Di seguito un riassunto con tutte le caratteristiche:

SCHEDA TECNICA OP5T
Display AMOLED, 6 pollici FullHD
Processore Snapdragon 835
Scheda video Adreno 540
RAM+STORAGE 6/8GB + 64/128GB
Fotocamere Dual cam posteriore: 16MP + 20MP
Sensori Accelerometro – Prossimità – Giroscopio – Bussola
Connettività Wifi 802.11 a/b/g/n/ac – Bluetooth 5.0 – Type-C 2.0 – NFC
Batteria 3300 mAh
Sistema operativo Android 7.0 Nougat

 

Migliori smartphone per le foto oltre i 600 euro (top di gamma)

 

Eccoci giunti in quella che è la fascia top sotto tutti i punti di vista. È qui che troviamo i sensori fotografici più prestanti ma si differenzieranno davvero così tanto da quelli di fascia leggermente inferiore?

 

SAMSUNG GALAXY NOTE 8

Samsung Note 8

Phablet di casa Samsung che non poteva mancare nella classifica dei migliori camera phone.
Il più costoso ma anche il più desiderato, l’unico ad implementare un pennino che lo rende versatile ed improntato al mondo business ma non solo.

Se il display super AMOLED da 6.3 pollici lascia tutti a bocca aperta, gli scatti fotografici non sono da meno.

Entrambe le fotocamere sono stabilizzate otticamente e sfruttano il sistema Dual Pixel AutoFocus ma, mentre la prima ha un ƒ/1.7, la seconda ha un ƒ/2.4.
Le foto sono nitide e senza rumori di fondo, l’autofocus lavora bene e l’HDR automatico si attiva sempre nei momenti opportuni.

L’implementazione della seconda camera porta ad avere uno zoom ottico 2X (non digitale) che può si essere utile ma di certo non indispensabile.
Non manca la funzione per avere un effetto bokeh che mette a fuoco il soggetto in primo piano sfocando lo sfondo (soluzione digitale quindi via software).

Fotocamera frontale da 8MP dotata di autofocus ed ottima per selfie.

Il processore di questo Note 8 è Exynos 8895 affiancato da 6GB di RAM e 64GB di memoria interna UFS 2.1 (quindi molto veloce in fase di lettura/scrittura).

La certificazione IP68 garantisce una resistenza ad immersioni di mezz’ora ad un metro di profondità.

Android è un versione 7 Nougat personalizzato dalla Samsung Experience 8.1

Qui sotto potrete leggere tutti i dettagli:

SCHEDA TECNICA SAMSUNG GALAXY NOTE 8
Display Super AMOLED, 6,3 pollici (1440 x 2960 pixel)
Processore Exynos 8895
Scheda video Mali-G71 MP20
RAM+STORAGE 6GB + 64GB + Espansione MicroSD
Fotocamere Dual cam posteriore: 12MP + 12MP
Sensori Accelerometro – Prossimità – Giroscopio – Bussola – Barometro
Connettività Wifi 802.11 a/b/g/n/ac – Bluetooth 5.0 – Type-C 3.1 – NFC
Batteria 3300 mAh
Sistema operativo Android 7.0

 

HUAWEI MATE 10 PRO

Huawei Mate 10 Pro

Huawei sa cosa significa essere TOP e questo dispositivo ne è la prova!

Se la versione Porsche design di questo device ha prezzi inarrivabili per la maggior parte di noi, questo si colloca in una fascia leggermente inferiore che potrebbe far gola a coloro i quali cercano un dispositivo non solo equilibrato e fluido ma che spicca per qualità fotografica!

Comparto fotografico, in collaborazione con LEICA, davvero di alta qualità.
La doppia fotocamera è così composta:
Sensore principale RGB da 12MP con apertura ƒ/1.6
Sensore secondario da 20MP ƒ/1.6 in b/n

Caratteristiche fondamentali sono la modalità in b/n data proprio dal secondo sensore (non viene effettuata tramite software), lo zoom 2X (paragonabile a quello ottico) e l’intelligenza artificiale, caratteristica questa implementata al momento solo su questo smartphone e sul V30 di LG.
Ma in cosa consiste effettivamente quest’ultima feature? Principalmente riesce a riconoscere il soggetto inquadrato e a regolare varie impostazioni per uno scatto perfetto.
Non manca autofocus laser e doppio flash led.

La fotocamera frontale da 8MP ƒ/2.0 è anch’essa di buon livello.

Display AMOLED da ben 6 pollici con cornici ridotti: adatto a chi vuole fruire di contenuti multimediali.

Hardware ovviamente in linea con la tipologia di prodotto, il SoC è infatti il Kirin 970 supportato da 6GB di RAM e 128GB di memoria interna non espandibili.

Batteria da 4000mAh e Android in versione 8 Oreo.

Ecco tutti i dettagli:

SCHEDA TECNICA HUWEI MATE 10 PRO
Display AMOLED, 6 pollici (1080 x 2160 pixel)
Processore Kirin 970
Scheda video Mali-G72 MP12
RAM+STORAGE 6GB + 128GB
Fotocamere Dual cam posteriore: 12MP + 20MP
Sensori Accelerometro – Prossimità – Giroscopio – Bussola – Barometro
Connettività Wifi 802.11 a/b/g/n/ac – Bluetooth 4.2 – Type-C 3.1 – NFC
Batteria 4000 mAh
Sistema operativo Android 8.0

 

Quale camera phone scegliere: la tua opinione ed articoli di approfondimento!

Gli smartphone in commercio sono veramente tanti, troppi per descriverli tutti probabilmente.

Quelli in lista sono i migliori secondo i nostri test ma, ove abbia provato modelli validi non elencati, ti prego di scrivercelo nei commenti per un confronto e per fornire indicazioni utili anche agli altri utenti.

Altre nostre guide specialistiche per l’acquisto di smartphone:

Miglior fotocamera smartphone – Guida all’acquisto classifica 2018 ultima modifica: 2018-03-15T20:29:42+00:00 da Alessandro Massafra

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.