Migliori smartphone cinesi Aprile 2017 – Consigli acquisti Android

Migliori smartphone cinesi

Gli smartphone cinesi sono migliorati molto, riuscendo a guadagnarsi così l’interesse anche del mercato europeo. Questi device riescono a competere con i migliori smartphone Android non solo dal punto di vista delle prestazioni, ma anche sul profilo estetico.

Siamo sicuri che gli anni che stiamo vivendo potranno permettere una maggiore apertura agli smartphone cinesi che già riscuotono, in verità, un buon successo.

Quello che differenzia tali telefoni dai concorrenti, infatti, è il prezzo basso unito a buone caratteristiche hardware le quali, in alcuni modelli, non hanno nulla da invidiare agli smartphone top di gamma europei.

Non bisogna dimenticare, inoltre, che la maggior parte degli smartphone cinesi offrono la tecnologia dual sim, meno comune in Europa.

Ma oltre questi motivi, perché bisogna tenere seriamente in considerazione l’acquisto di dispositivi cinesi? Una delle principali caratteristiche è la fluidità del sistema di alcuni modelli, garantita dalle ottime specifiche hardware e da una buona ottimizzazione generale.

Altra cosa da non dimenticare è la batteria: spesso, infatti, i produttori cinesi riescono a soddisfare tutti utilizzando batterie da tanti milliampere che assicurano un’autonomia eccezionale. Mediamente, invece, sono meno efficaci sul comparto fotografico, comunque con ottime eccezioni.

I marchi cinesi sono molteplici e si differenziano tutti fra loro nel bene e nel male; è per questo che ho deciso di scrivere questa “guida all’acquisto” per farvi conoscere solamente i migliori (Huawei, Xiaomi, Meizu, OnePlus, Oppo, Umi ecc…) dividendoli per fasce di prezzo. Vi forniremo, inoltre, schede tecniche, opinioni ed i link alle migliori offerte.

Iniziamo subito.

 

Migliori smartphone cinesi: la guida definitiva dalla scelta all’acquisto

 

Mi preme realmente aiutarvi, non solo nella scelta dello smartphone, ma anche nelle altre valutazioni relative allo shop dal quale comprare ed alle garanzie che ne susseguono.

A tal proposito, ho deciso di suddividere

 

Contenuto della guida ai migliori smartphone cinesi

 

 

Perché seguire i nostri consigli

 

Ho iniziato a diffondere informazioni circa i migliori smartphone cinesi circa 4 anni fa, quando nessuno credeva realmente in questo mercato.

Da allora sono cambiate tante cose: Huawei ha catturato la scena divenendo tra i principali produttori mondiali mentre gli altri brand cinesi continuano a crescere.

I produttori cinesi, peraltro, sono molto disposti ad inviare sample da testare e recensire.

Così, negli ultimi due mesi, ne ho provati 5 tra i quali i più famosi sono stati Vernee Apollo, Zuk Z2, Redmi 4 pro e Umi Plus. L’altro è meno conosciuto.

Ore ed ore di test, prove e confronti, spesso condite da operazioni di modding per trovare la rom migliore.

Un lavoro continuo, quindi, che oggi mi spinge a consigliarvi quali smartphone cinesi scegliere e dove comprarli.

 

Perché scegliere smartphone cinesi piuttosto che europei

 

Il rapporto qualità – prezzo dei dispositivi cinesi, in generale, è veramente eccezionale e, se non ho avuto un riscontro positivo finora con i tablet (con le dovute eccezioni), posso assicurarvi che gli smartphone sono veramente ottimi.

L’esperienza d’uso generale è veramente sorprendente: ci sono smartphone che, pur montando un processore Mediatek teoricamente meno affidabile di altri, riescono ugualmente a garantire una grande fluidità.

Mediamente l’interfaccia è proprio quella tipica Mediatek e la pecca più comune riguarda la fotocamera che, in condizioni di luce scarsa, perde un po’. Ma questo con le dovute eccezioni e sempre ricordando che, anche gli smartphone più comuni di fascia media, possono peccare sotto questo profilo.

 

Come abbiamo scelto gli smartphone cinesi proposti

 

Gli smartphone cinesi proposti sono stati selezionati dopo mesi di test del sottoscritto o dei suoi collaboratori.

Nessun telefono in elenco è, almeno in linea generale, provato solo da terzi.

Tuttoapp-android non ha alcun legame vincolante con aziende o brand, agisce in totale indipendenza e con la massima onestà intellettuale.

Ma cosa ci guadagniamo allora nello scrivere queste guide, nell’investire giorni in un prodotto così completo e ricco di passione?

So che ve lo sarete sicuramente chiesti: Tuttoapp sfrutta le affiliazioni con Amazon e Trovaprezzi. In particolare se, partendo dai nostri link ad Amazon, compri un prodotto entro 24 ore dal click, al sito andrà circa il 3% del prezzo mentre a te non cambierà nulla.

Questo è un parziale rimborso del nostro lavoro che, comunque, scaturisce soprattutto da passione ed esperienza professionale.

 

Migliori smartphone cinesi sotto i 100 euro (fascia bassa)

 

Iniziamo con i cosiddetti base di gamma, smartphone cinesi di fascia bassa, che offrono comunque una discreta soddisfazione nell’uso di tutti i giorni, mantenendo così un prezzo bassissimo.

Sono consigliati per chi si affaccia al mondo dei smartphone e non vuole spendere un capitale, ma anche agli appassionati che cercano un cosiddetto “muletto” da usare come secondo smartphone. Occhio però che in molti smartphone cinesi di fascia bassa selezionati è presente il 4G.

 

Doogee X5

Migliori Smartphone Cinesi - Doogee X5

Doogee X5 è uno smartphone solido, leggero e semplice nelle linee. Le dimensioni sono importanti ma il peso è contenuto.

Il processore Mediatek MT6580 accompagnato da 1GB di ram è una garanzia in questo segmento; l’hardware è in linea con il prezzo così come le performance: nell’utilizzo di tutti giorni non avrete difficoltà.

Comodità estrema la possibilità di cambiare batteria ed espandere la memoria.

Parlando di autonomia, essa non fa miracoli, ma consente di arrivare a fine giornata in quasi tutti i casi.

La fotocamera, come ci si poteva aspettare, non è il massimo ma in condizione di luce favorevole non è nemmeno da scartare.

Consigliato a chi non bada troppo all’estetica ma vuole un terminale pronto ed utilizzabile out of the box per poche operazioni: telefonate, messaggi e Whatsapp.

Lo inserisco proprio perché ha un costo veramente irrisorio, anche su Amazon (appena superiore ai 50 euro).

 

SCHEDA TECNICA Dooge X5
Marca Doogee
Modello X5
Peso articolo 130 g
Dimensioni prodotto 72.2 x 143 x 8.8 mm
Soc Mediatek MT6580
Processore grafico ARM Mali-400 MP2, Numero di core: 2
Memoria RAM 1 GB, 533 MHz
Capacità memoria digitale – ROM 8 GB
Sistema operativo Android 5.1 Lollipop
Velocità processore ARM Cortex-A7, 1300 MHz, Numero di core: 4
Fotocamera 2592 x 1944 pixel, 1280 x 720 pixel, 30 fps
Tipo di sim Micro-SIM
Display 5.5 in, IPS, 720 x 1280 pixel, 24 bit
Batteria 2400 mA·h, Li-Ion (agli ioni di litio)
Wifi a, b, g, n, ac, Wi-Fi Hotspot
USB 2.0, Micro USB
Localizzazione GPS, A-GPS
Bluetooth 4.0

 

 

 

HOMTOM HT7

Migliori Smartphone Cinesi - HOMTOM HT7

 

HOMTOM è un marchio un pò meno conosciuto rispetto agli altri; questo device però sorprende in positivo per le sue performance ed il suo ampio display.

D’altra parte, le sue dimensioni sono un pò impegnative e lo smartphone è abbastanza pesante.

Lo stile della back cover riprende quello del LG V10, scelta molto apprezzata. Consigliato a chi cerca un phablet ad un prezzo stracciato.

Anche nell’Homtom abbiamo un processore mediatek MT6580 che, insieme ad 1gb di ram, assicura prestazioni accettabili.

E’ chiaro che non possiate aspettarvi miracoli in questa fascia di prezzo veramente pensata per chi vuole sfruttare lo smartphone per poche applicazioni.

 

SCHEDA TECNICA Homtom HT7
Marca Doogee
Modello X5
Peso articolo 170 g
Dimensioni prodotto 77.8 x 155.4 x 9.1 mm
Soc Mediatek MT6580
Processore grafico ARM Mali-400 MP2, Numero di core: 2
Memoria RAM 1 GB, 533 MHz
Capacità memoria digitale – ROM 8 GB
Sistema operativo Android 5.1 Lollipop
Velocità processore ARM Cortex-A7, 1300 MHz, Numero di core: 4
Fotocamera 2560 x 1920 pixel, 1920 x 1080 pixel, 30 fps
Tipo di sim Micro-SIM
Display 5.5 in, IPS, 720 x 1280 pixel, 24 bit
Batteria 3000 mA·h, Li-Ion (agli ioni di litio)
Wifi  b, g, n, Wi-Fi Hotspot
USB 2.0, Micro USB
Localizzazione GPS, A-GPS
Bluetooth 4.0

 

 

 

Xiaomi Redmi 4A

Xiaomi-redmi-4aLo Xiaomi Redmi 4a è per eccellenza lo smartphone con il rapporto qualità-prezzo migliore nella fascia degli telefoni sotto i 100 euro.

Lo smartphone presenta un design molto sobrio e “pulito”, mentre la scocca , costruita interamente in plastica, risulta essere, tuttavia, di ottima qualità.

Le caratteristiche tecniche, visto il prezzo di vendita, sono davvero ottime.

Lo smartphone è equipaggiato con un processore Qualcomm Snapdragon 425 quadcore da 1.4 Ghz, 2/16 Gb di memoria RAM ed interna, batteria da ben 3120 mah che si nasconde dietro un display da “soli” 5 pollici con risoluzione HD.

Il telefono è economico ed efficace garantendo fluidità e consumi ridotti che consentono, anche grazie alla batteria importante, di arrivare fino a sera tranquillamente.

Il primo prodotto degno realmente di nota, per chi vuole iniziare a fare sul serio con uno smartphone economico, non eccezionale ma sicuramente valido.

Di seguito vi lasciamo la scheda tecnica completa.

 

SCHEDA TECNICA Xiaomi Redmi 4A
Marca Xiaomi
Modello Redmi 4A
Peso articolo 131  g
Dimensioni prodotto 77.8 x 155.4 x 9.1 mm
Soc Qualcomm Snapdragon 425 MSM8917
Processore grafico Qualcomm Adreno 308, 500 MHz
Memoria RAM 2 GB, 667 MHz
Capacità memoria digitale – ROM 16 GB
Sistema operativo MIUI V8 (Android 6.0.1 Marshmallow)
Velocità processore ARM Cortex-A53, 1400 MHz, Numero di core: 4
Fotocamera 4160 x 3120 pixel, 1920 x 1080 pixel, 30 fps
Tipo di sim Micro-SIM
Display 5.5 in, IPS, 720 x 1280 pixel, 24 bit
Batteria 3120 mA·h, Li-Polymer (litio-ione-polimero)
Wifi b, g, n, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct
USB 2.0, Micro USB
Localizzazione GPS, A-GPS, GLONASS, BeiDou
Bluetooth 4.1

 

Lo Xiaomi Redmi 4a è acquistabile dall’ottimo sito Gearbest ad un prezzo intorno ai 100-120 euro.

 

Migliori smartphone cinesi dai 100 ai 200 euro (smartphone di fascia medio – bassa)

 

Passiamo adesso agli smartphone di fascia medio bassa, terminali con caratteristiche superiori a quelli visti in precedenza ma con un prezzo che lievita un po’. Le prestazioni ovviamente aumentano, così come aumenta anche la qualità costruttiva.

Questi prodotti sono consigliabili ad una buona fetta di consumatori e non hanno molti punti deboli nell’utilizzo quotidiano.

 

Meizu M2 Note

Migliori Smartphone Cinesi - Meizu M2 Note

Il Meizu M2 Note è uno smartphone non nuovissimo, ma che ha riscosso un successo esagerato. Per il prezzo cui viene venduto su Amazon, si può dire che non abbia punti deboli così limitanti.

La costruzione è solida e le prestazioni sono buone. Il display è molto bello e luminoso e, cosa che apprezzo tantissimo, è il “tastone anteriore” che funziona da tasto back, home e blocco schermo. Disponibile anche in altre colorazioni vivaci e giovanili.

Caratteristiche di rilievo sono l’ampio display, il tasto centrale iconico e comodissimo nonché la reattività generale del sistema. Anche qui il software è completo e gradevole da utilizzare.

Il quantitativo di ram a bordo, 2gb, è sufficiente per mettere sotto stress questo dispositivo.

Il Mediatek MT 6753 è un processore dal buon rapporto qualità – prezzo a 64 bit. L’interfaccia è la Flyme che si basa su Android Lollipop.

Tra gli smartphone economici può essere preso in considerazione fermo restando che, sia chiaro, il giudizio è fortemente condizionato dalla fascia di prezzo nella quale si va ad inserire.

SCHEDA TECNICA MEIZU M2 NOTE
Modello Meizu M2 Note
Peso articolo 149 g
Dimensioni prodotto 75.2 x 150.9 x 8.7 mm
Soc MediaTek MT6753
Processore grafico ARM Mali-T720 MP3, 450 MHz Numero di core: 3
Memoria RAM 2 GB, 800 MHz
Capacità memoria digitale – ROM 16/32 GB
Sistema operativo FlyMe 4.5 basata su Android 5.0 (Lollipop)
Processore ARM Cortex-A53, 1300 MHz, Numero di core: 8
Fotocamera 4160 x 3120 pixel, 1920 x 1080 pixel, 30 fps
Tipo di sim Nano-SIM, Nano-SIM / microSD
Display 5.5 in, IGZO, 1080 x 1920 pixel, 24 bit
Batteria 3100 mA·h, Li-Polymer (litio-ione-polimero)
Wifi a, b, g, n, n 5GHz, Dual band, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct,
USB 2.0, Micro USB
Localizzazione GPS, A-GPS, GLONASS
Tecnologia cellulari LTE / UMTS / HSDPA
Bluetooth 4.0

 

Xiaomi Redmi 4 pro

 

Xiaomi Redmi 4 proLo Xiaomi Redmi 4 pro è un prodotto veramente interessante e sorprendente se si pensa al prezzo cui viene venduto. Probabilmente è lo smartphone migliore sotto i 150 euro.

Esso monta, infatti, lo Snapdragon 625, veramente difficile da mettere in difficoltà, stabile e capace di garantire ottime prestazioni con un consumo di risorse moderato. Questo processore è, a mio avviso, quello più bilanciato in assoluto, un best buy della categoria capace di dare slancio anche a telefoni più costosi (Lenovo P2, Asus Zenfone 3, Huawei Nova ec…).

Lo Xiamo Redmi 4 viene definito pro in quanto costituisce la versione equipaggiata con 3gb di memoria RAM e 32GB di memoria interna.

Il display è un 5″ full HD di buona fattura, al di sotto quindi della media attuale ed ideale per chi cerca prodotti più maneggevoli. Questo hardware garantisce un’ottima fluidità e, grazie anche alla batteria da 4100 mAh, un’autonomia eccezionale, nettamente sopra la media.

Il firmware è basato su Android 6.0.1 Marhsmallow con la consueta interfaccia MIUI V8, ormai conosciuta dagli utilizzatori degli smartphone Xiaomi.

La fotocamera, come quelle di altri smartphone cinesi, è buona, ma perde notevolmente in condizioni di luce scarsa. Si parla di una camera da 13 megapixel con apertura focale ƒ/2.2.

La fotocamera frontale, da 5 megapixel, non è entusiasmante, ma nella media per smartphone appartenenti a questa fascia di prezzo.

 

SCHEDA TECNICA XIAOMI REDMI 4 PRO
Modello Xiaomi Redmi 4 pro
Peso articolo 156 g
Dimensioni prodotto 69.6 x 141.3 x 8.9 mm
Memoria interna 32 GB
Memoria RAM 3 GB, 933 MHz
Anno modello 2016
Scheda SIM Micro-SIM, Nano-SIM / microSD
Interfaccia MIUI V8
Sistema operativo Android 6.0.1 Marshmallow
Processore Qualcomm Snapdragon 625 MSM8953
Processore grafico Qualcomm Adreno 506, 650 MHz
Dimensioni schermo 5 pollici
Display  5 in, IPS, 1080 x 1920 pixel, 24 bit
Max. risoluzione schermo Full HD
Risoluzione sensore ottico 13 Mpx
GPS GPS, A-GPS, GLONASS, BeiDou
Batteria 4100 mA/h
Tecnologia cellulari LTE / UMTS / HSDPA
Supporta tecnologia Bluetooth Sì, versione 4.2


Dove acquistare lo Xiaomi Redmi 4 pro

Lo Xiaomi Redmi 4 pro è acquistabile da Gearbest ad un prezzo unico.

 

Meizu M5

migliori smartphone sotto i 300 euro - meizu m5

Il Meizu M5b rappresenta un’ottima soluzione per l’acquisto di smartphone cinesi nella fascia medio – bassa del mercato.

Il marchio Meizu, sempre più importante anche nel nostro Paese, infatti, viene venduto anche da e-commerce italiani tra i quali spicca ovviamente Amazon.

Il Meizu M5 possiede la banda 20 ed è, quindi, perfettamente compatibile con le reti italiane, anche nelle zone meno coperte.

Il design è molto elegante e, per quanto costruito interamente in plastica, appare veramente carino nella colorazione blu.

Sono in vendita due varianti dello stesso smartphone, con 2gb di memoria RAM e 16gb di ROM e quella che mi sento di consigliarti con 3gb di RAM e 32gb di memoria interna.

Il processore è un MediaTek MT6750 che, nella media per questa fascia di prezzo, consente di avere discrete prestazioni e mantenere il prezzo basso.

Monta un display da 5.2 pollici HD ed il sistema operativo è basato su Android, versione 6.0 Marshmallow, personalizzato con la Flyme UI.

SCHEDA TECNICA MEIZU M5
Modello Meizu M5
Peso articolo 165 g
Dimensioni prodotto 75.5 x 156.3 x 8.9 mm
Soc MediaTek MT6750
Processore grafico ARM Mali-T860 MP2, 520 MHz, Numero di core: 2
Memoria RAM 2/3 GB, 640 MHz
Capacità memoria digitale – ROM 16/32 GB
Sistema operativo FlyMe 5.5 (Yun OS)
Velocità processore 4x 1.5 GHz ARM Cortex-A53, 4x 1.0 GHz ARM Cortex-A53, Numero di core: 8
Fotocamera 4160 x 3120 pixel, 1920 x 1080 pixel, 30 fps
Tipo di sim Mano-SIM, Nano-SIM / microSD
Display 5.2 in, IPS, 720 x 1080 pixel, 24 bit
Batteria 3070 mA·h, Li-Polymer (litio-ione-polimero)
Wifi a, b, g, n 5GHz, Dual band, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct
USB 2.0, Micro USB
Localizzazione GPS, A-GPS, GLONASS
Tecnologia cellulari LTE / UMTS / HSDPA
Bluetooth 4.0

 

Umi Plus e Umi Plus E

 

Umi Plus E - Migliori Smartphone CinesiHo testato entrambe le versioni dello Umi Plus e, se della prima ho voluto fare un’accurata recensione, non ho fatto altrettanto della versione Extreme.

Perché? A mio avviso non ci sono enormi differenze nell’utilizzo quotidiano in quanto il design dei due telefoni è identico così come il comparto software.

Cosa cambia allora? Le componenti hardware parlano di ben 6GB di RAM, chip Helio P20 di MediaTek e 64 GB di memoria interna espandibili tramite micro sd.

Per il resto non c’è nulla di diverso rispetto al classico Umi Plus, pregi e difetti inclusi.

Ti invito, pertanto, a leggere la mia recensione dello Umi Plus.

Entrambi gli smartphone sono molto fluidi, quasi impressionanti pensando che la casa produttrice fino a 2 anni fa neanche esisteva.

Ma non mancano alcuni difetti, superabili per alcuni, odiosi per altri: la fotocamera, in condizioni di luce scarsa, perde molto; il peso è di 185 grammi; l’audio dell’altoparlante non è così fedele.

SCHEDA TECNICA UMI PLUS
Marca UMI
Modello Plus
Peso articolo 182 g
Dimensioni prodotto 75 x 155 x 8.8 mm
Soc MediaTek Helio P10 (P20 per lo Umi Plus E)
Processore grafico ARM Mali-T860 MP2, 700 MHz
Anno modello 2016 (2017 lo Umi Plus E)
Memoria RAM 4 GB, 933 MHz (6gb per Umi Plus E)
Capacità memoria digitale – ROM 32 GB (64GB per la versione E)
Sistema operativo Android 7.1 (Nougat)
Velocità processore 4x 1.8 GHz ARM Cortex-A53, 4x 1.0 GHz ARM Cortex-A53
Fotocamera 4224 x 3168 pixel, 1920 x 1080 pixel, 30 fps
Tipo di sim Micro-SIM, Micro-SIM / microSD
Display 5.5 in, IPS, 1080 x 1920 pixel, 24 bit
Batteria 4000 mA·h, Li-Polymer (litio-ione-polimero)
Wifi a, b, g, n, n 5GHz, Dual band, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct, Wi-Fi Display
USB 2.0, USB Type-C
Localizzazione GPS, A-GPS, GLONASS
Tecnologia cellulari LTE / UMTS / HSDPA
Bluetooth 4.1

GearBest offre lo Umi Plus ad un ottimo prezzo e spesso mette offerte veramente allettanti, ma lo stesso fa l’altro colosso cinese Tomtop.

Tomtop vende lo Umi Plus E, invece, a 220 euro circa acquistandolo dallo store in Germania.

 

Zuk Z2

Migliori smartphone Android - Zuk Z2Con soli 3 smartphone presenti sul mercato, Zuk conquista gli utenti!

Oggi andremo a trattare nella guida dei migliori smartphone cinesi proprio lo ZUK Z2 che fa del prezzo il suo punto di forza.

Ma andiamo prima a focalizzarci sulle caratteristiche più importanti.

Lo smartphone ha un processore Qualcomm Snapdragon 820 Quadcore da 2.15 Ghz, 3 o 4 Gb di memoria Ram, 32/64 Gb di memoria interna (a seconda della fascia che andrete a scegliere) ed uno schermo da 5 pollici FullHD (ormai oggigiorno è molto difficile trovare sul mercato smartphone con le dimensioni di un 5 pollici con queste caratteristiche).

Il tutto è alimentato da una batteria da 3500 mAh che riesce senz’ombra di dubbio, grazie ovviamente all’ottimo software, a portarci a fine giornata.

Zuk Z2 è anche un telefono dedicato agli appassionati del modding, visto che su internet girano tante ROM da poterci montare (come ad esempio, Lineage OS tanto per citarne una) che potrebbe anche migliorarne di gran lunga le caratteristiche e la durata.

Tutto questo a che prezzo? Sui vari store si vende all’incirca (con vari codici sconti) a 175 euro nella versione con 4gb di memoria RAM, e statene certi, non troverete facilmente un altro smartphone con le stesse caratteristiche a questo prezzo.

MA, fate attenzione, lo smartphone viene spesso venduto con una rom inutilizzabile in Italia e richiede, pertanto, esperienza per la modifica e l’utilizzo!

Ottimo rapporto qualità-prezzo!

SCHEDA TECNICA LENOVO ZUK Z2
Marca Lenovo
Modello Zuk Z2
Peso articolo 149 grammi
Dimensioni prodotto 68.88 x 141.65 x 8.45 mm
Memoria interna 64 GB
Memoria RAM 3 GB, 4 GB, 1866 MHz
Anno modello 2016
Scheda SIM Nano-SIM
Interfaccia Personalizzata
Sistema operativo Android 6.0.1 Marshmallow
Processore Qualcomm Snapdragon 820 MSM8996
Processore grafico Qualcomm Adreno 530, 624 MHz
Display 5 in, IPS, 1080 x 1920 pixel, 24 bit
Max. risoluzione schermo Full HD
Risoluzione sensore ottico 13 Mpx
USB 2.0, Type C
Batteria 3500 mA·h, Li-Polymer (litio-ione-polimero)
Composizione cella della pila/batteria a, b, g, n, n 5GHz, ac, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct
Tecnologia cellulari LTE / UMTS / HSDPA
Supporta tecnologia Bluetooth Sì, versione 4.1

Lo Zuk Z2 è acquistabile su Gearbest ad un prezzo eccezionale come già detto.

 

Meizu M3 Note

migliori-smartphone-android-sotto-i-100e-meizu-m3-noteDa sempre Meizu compete alla pari con Xiaomi, offrendo continuamente prodotti dall’ottimo prezzo e con caratteristiche hardware e materiali di tutto rispetto.

Nell’immaginario comune, a mio avviso, c’è un po’ la contrapposizione tra questi due grandi brand, considerati tra i migliori sul mercato cinese.

Ed oggi è proprio il turno del Meizu M3 Note, smartphone che contrattacca lo Xiaomi Redmi Note 3, posizionandosi anch’esso nella fascia dei migliori smartphone sotto i 200 euro.

Corpo completamente in metallo, batteria da ben 4100 mah, processore Mediatek MT6755 (alias Helio P10) octacore da 1.8 Ghz sono i punti di forza di questo smartphone! Il Meizu M3 Note risulta essere molto equilibrato anche nel design.

Tuttavia la vera bellezza di Meizu risiede nel software: la FylmMe 5.1 (basata su android 5.1 lollipop) dà un tocco di personalità e di fascino che solamente Meizu può dare.

 

SCHEDA TECNICA MEIZU M3 NOTE
Modello Meizu M3 Note
Peso articolo 149 g
Dimensioni prodotto 75.2 x 150.9 x 8.7 mm
Soc MediaTek MT6753
Processore grafico ARM Mali-T720 MP3, 450 MHz Numero di core: 3
Memoria RAM 2 GB, 800 MHz
Capacità memoria digitale – ROM 16/32 GB
Sistema operativo FlyMe 4.5 basata su Android 5.0 (Lollipop)
Processore ARM Cortex-A53, 1300 MHz, Numero di core: 8
Fotocamera 4160 x 3120 pixel, 1920 x 1080 pixel, 30 fps
Tipo di sim Nano-SIM, Nano-SIM / microSD
Display 5.5 in, IGZO, 1080 x 1920 pixel, 24 bit
Batteria 3100 mA·h, Li-Polymer (litio-ione-polimero)
Wifi a, b, g, n, n 5GHz, Dual band, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct,
USB 2.0, Micro USB
Localizzazione GPS, A-GPS, GLONASS
Tecnologia cellulari LTE / UMTS / HSDPA
Bluetooth 4.0

 

 

Xiaomi Redmi Note 4

Successore del Redmi Note 3, Xiaomi vuole riproporre una versione leggermente modificata del predecessore: Xiaomi Redmi Note 4.

Confrontandolo con il Note 3, lo smartphone riprende in tutto e per tutto lo stesso design, tranne per alcuni “miglioramenti”: lo smartphone si presenta con un corpo completamente in metallo e con delle cornici molto più “piatte”(rispetto a quelle tonde) così da migliorarne la presa ed il touch and feel. 

Le differenze a livello hardware non sono davvero molte, infatti lo smartphone fa un semplice upgrade del processore passando dall’Helio X10 all’Helio X20, processore decacore da 2.1 Ghz. Grazie al processore tricluster, lo smartphone riesce a gestire meglio il consumo della batteria (unità da ben 4100 mah).

Posteriormente troviamo sempre il classico lettore d’impronta digitale che vi consentirà di sbloccare lo smartphone in modo semplice e fulmineo.

Xiaomi Redmi Note 4

SCHEDA TECNICA REDMI NOTE 4
Modello
Peso articolo 175 g
Dimensioni prodotto 76 x 151 x 8.35 mm
Soc MediaTek Helio X20 (MT6797)
Processore grafico ARM Mali-T880 MP4, 780 MHz
Memoria RAM 3 GB, 800 MHz
Capacità memoria digitale – ROM 64 GB
Sistema operativo MIUI V8 (Android 6.0 Marshmallow)
Processore 2x 2.1 GHz ARM Cortex-A72, 4x 1.85 GHz ARM Cortex-A53, 4x 1.4 GHz ARM Cortex-A53
Fotocamera 4160 x 3120 pixel, 1920 x 1080 pixel, 30 fps
Tipo di sim Micro-SIM, Nano-SIM / microSD
Display 5.5 in, IPS, 1080 x 1920 pixel, 24 bit
Batteria 4100 mA·h, Li-Polymer (litio-ione-polimero)
Wifi a, b, g, n, ac, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct, Wi-Fi Display
USB 2.0, Micro USB
Localizzazione GPS, A-GPS, GLONASS, BeiDou
Bluetooth 4.2

 

Migliori smartphone cinesi dai 200 ai 300 euro (fascia media)

Arriviamo adesso ai medi di gamma, smartphone di fascia media dalle ottime caratteristiche tecniche con un prezzo accessibile a tutti. Questo segmento di solito è il più apprezzato dagli acquirenti visto che nell’utilizzo di tutti i giorni non temono i top di gamma sotto nessun aspetto ed offrono il miglior rapporto qualità – prezzo possibile.

In questo lotto tutti sono caratterizzati da performance eccellenti ma soprattutto da una qualità costruttiva adorabile nonostante il basso prezzo.

Consigliati a chi vuole spendere relativamente poco ma non vuole rinunciare a nulla.

Andiamo a vedere i migliori !

 

Xiaomi Redmi Note 3 Pro (versione con 3gb di RAM)

Migliori Smartphone cinesi - Xiaomi Redmi Note 3 Pro

 

Cosa distingue dalla massa lo Xiaomi Redmi Note 3 Pro? L’immensa autonomia ed il sensore di impronte digitali fulmineo: la posizione è perfetta dal mio punto di vista, ma soprattutto funziona a schermo spento; basterà davvero solamente appoggiare il dito, veramente notevole!

Il display, come tutti gli Xiaomi, è vivace e luminoso, per questo sotto la luce diretta del sole non si avranno problemi.

La MIUI è sempre una garanzia, completa e veloce. Certo, lo Xiaomi Redmi note 3 Pro pesa un pò ma è normale visto l’ampio display e l’importante batteria.

Esiste anche la versione da 2GB di ram con processore mediatek, ma consiglio assolutamente questa da 3GB accompagnato da uno strepitoso Qualcomm Snapdragon 650  he non scalda mai e non ha indecisioni di nessun tipo. Per me Xiaomi è il produttore asiatico per eccellenza e, non per caso, sono tanti gli ottimi telefoni presenti nei migliori smartphone cinesi: in qualsiasi fascia di prezzo il rapporto qualità – prezzo, la solidità, affidabilità ed estetica sono ottimi.

Assente però la banda a 800 mhz.

Scheda tecnica Xiaomi Redmi Note 3 Pro con 3gb di ram

SCHEDA TECNICA XIAOMI REDMI NOTE 3 PRO
Modello Xiaomi Redmi Note 3 pro
Prezzo e negozio per l’acquisto Miglior prezzo Redmi Note 3 su Gearbest
Peso articolo 164 g
Dimensioni prodotto 76 x 150 x 8.65 mm
Batteria  4000 mA·h, Li-Polymer
Anno modello 2016
Processore Qualcomm Snapdragon 650 MSM8956
Processore grafico Qualcomm Adreno 510, 550 MHz
Dimensioni RAM 3 GB, 933 MHz
Capacità di memoria interna  32 GB
Sistema operativo MIUI V7 (Android 5.0.2 Lollipop)
Display 5.5 in, IPS, 1080 x 1920 pixel, 24 bit
Fotocamera 4608 x 3456 pixel, 1920 x 1080 pixel, 30 fps
Scheda Sim Micro-SIM
USB  2.0, Micro USB
Bluetooth 4.1
Localizzazione/Navigazione  GPS, A-GPS, GLONASS, BeiDou
Impronta Digitale

 

Compralo da Gearbest

 

Elephone p9000

Migliori Smartphone cinesi - Elephone P9000

Elephone P9000 è un ottimo smartphone, in linea con altri presenti in questa guida.

Il display è molto bello, il Mediatek Helio P10, montato anche su UMI Plus per esempio, non ha problemi e la ram da 4gb assicura fluidità anche durante il passaggio da un’operazione all’altra.

Meno convincenti la batteria ed il reparto audio.

Quello che distingue il P9000 dalla massa è la back cover molto “gripposa” grazie ad un materiale sabbiato (molto simile al sandstone di Oneplus per capirci) e le cornici tra scocca e display ridottissime, quasi da borderless!

Assente la banda 800 mhz.

SCHEDA TECNICA ELEPHONE P9000
Modello Elephone P9000
Peso articolo 145 g
Dimensioni prodotto 73.2 x 148.4 x 7.3 mm
Soc MediaTek Helio P10
Processore grafico ARM Mali-T860 MP2, 700 MHz
Anno modello 2016
Memoria RAM 4 GB, 933 MHz
Capacità memoria digitale – ROM 32 GB
Sistema operativo Android 6.0 Marshmallow
Velocità processore 4x 1.8 GHz ARM Cortex-A53, 4x 1.0 GHz ARM Cortex-A53
Fotocamera 4160 x 3120 pixel, 1920 x 1080 pixel, 30 fps
Tipo di sim Micro-SIM, Micro-SIM / microSD
Display 5.5 in, IPS, 1080 x 1920 pixel, 24 bit
Batteria 3000 mA·h, Li-Polymer (litio-ione-polimero)
Wifi a, b, g, n, n 5GHz, Dual band, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct, Wi-Fi Display
USB 2.0, USB Type-C
Localizzazione GPS, A-GPS, GLONASS
Tecnologia cellulari LTE / UMTS / HSDPA
Bluetooth 4.0

L’Elephone P9000 è in vendita su Gearbest: eccoti il link per l’acquisto del P9000 su Gearbest.

L’Elephone P9000 Lite è acquistabile, invece, sul medesimo sito ad un prezzo ovviamente minore.
Ecco la pagina per l’acquisto del P9000 lite. Abbiamo un codice sconto: P9000Lite.

 

Migliori smartphone cinesi sopra i 300 euro (fascia alta)

Finalmente arriviamo ai tanto desiderati top di gamma, smartphone di fascia alta con hardware molto potente e prestante in grado di non andare in difficoltà nemmeno sotto stress. Essi racchiudono il meglio della tecnologia presente mantenendo sempre prezzi inferiori rispetto ai top gamma europei.

Consigliati a chi non bada a spese e vuole avere il meglio delle ultime soluzioni tecnologiche a bordo.

Diamo un’occhiata ai migliori (xiaomi mi5, huawei mate 8, oneplus 2, meizu pro 5)

 

Xiaomi mi5

Migliori Smartphone Cinesi - Xiaomi Mi5

 

Xiaomi Mi5, lo smartphone più desiderato ed apprezzato del MWC 2016; cosa lo ha reso così importante? Specifiche da top di gamma e prezzo da mid range.

La costruzione è fenomenale (leggermente ispirata al nuovo Galaxy) e dalle prime recensioni le prestazioni sono impeccabili.
Lo Snapdragon 820, nuovo prodotto di punta dell’azienda Qualcomm, fa letteralmente volare questo smartphone, grazie anche alla gradita compagnia di 3GB di RAM DDR4.
La cosa che noterete subito è il peso, veramente leggerissimo: solo 129 grammi!
La MIUI, basata sul nuovo Marshmallow, gira benissimo e il sensore per le impronte posizionato sul tasto fisico è il più veloce e prestante sul mercato attualmente. Purtroppo assente anche qui la banda 800 mhz.

Vi lascio di seguito le specifiche dello Xiaomi Mi5 nella versione base

SCHEDA TECNICA XIAOMI MI5
Nome modello Xiaomi Mi5
Peso articolo 129 g
Dimensioni prodotto 69.2 x 144.55 x 7.25 mm
Batteria 3000 mA·h, Li-Polymer (litio-ione-polimero)
Anno modello 2016
Processore Qualcomm Snapdragon 820 MSM8996
Processore grafico Qualcomm Adreno 530, 653 MHz
Dimensioni RAM 3 GB, 1333 MHz
Capacità di memoria interna  32 GB
Sistema operativo MIUI V7 (Android 6.0 Marshmallow)
Display 5.15 in, IPS, 1080 x 1920 pixel, 24 bit
Fotocamera 4608 x 3456 pixel, 3840 x 2160 pixel, 30 fps
Scheda Sim Nano-SIM
Wi-Fi a, b, g, n, n 5GHz, ac, Dual band, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct, Wi-Fi Display
USB 2.0, USB Type-C
Bluetooth 4.2
Localizzazione/Navigazione GPS, A-GPS, GLONASS, BeiDou
Impronta Digitale

 

Prezzi per le diverse varianti di Xiaomi Mi5

Xiaomi Mi 5 Pro: scocca in ceramica, 4GB RAM.

Xiaomi Mi 5: 3D Glass, 3GB di RAM, 32GB di storage.

Xiaomi Mi 5: 3D Glass, 3GB di RAM, 64GB di storage.

 

Oneplus 3 e 3T

Migliori smartphone Android - OnePlus 3

Ed ecco il momento di Oneplus 3, top di gamma dell’azienda produttrice cinese che si posiziona tra i primi top 5 degli smartphone più amati tra gli utenti!

Corpo completamente in metallo, design elegante e hardware al top.

Ecco i punti di forza del Oneplus 3.

Lo smartphone è equipaggiato con un processore Qualcomm Snapdragon 820 quadcore da 2.1 Ghz, ben, e dico ben, 6 Gb di memoria RAM e 64Gb di memoria interna non espandibili.

Frontalmente troviamo un display da 5.5 pollici di diagonale con risoluzione Full HD di tipo Optic AMOLED (quindi colori molto accessi e vivaci), mentre inferiormente troviamo un tasto fisico centrale con il lettore d’impronta digitale incorporato.

 

SCHEDA TECNICA ONE PLUS 3
Nome modello OnePlus 3T
Peso articolo 158 g
Dimensioni prodotto 152.7 x 74.7 x 7.35 mm
Batteria 3400 mA·h, Li-Polymer (litio-ione-polimero)
Anno modello 2016
Processore Qualcomm Snapdragon 821 MSM8996 Pro
Processore grafico Qualcomm Adreno 530, 653 MHz
Dimensioni RAM 6 GB, 1866 MHz
Capacità di memoria interna  64 GB
Sistema operativo  Oxygen 3.1 (Android 6.0.1 Marshmallow)
Display  5.5 pollici, FULL HD, Optic AMOLED
Megapixel 16 Mp
Fotocamera 5312 x 2988 pixel
Scheda Sim Nano-SIM
Wi-Fi   802.11 a/b/g/n/ac
USB  Type-C 2.0
Bluetooth 4.2
Localizzazione/Navigazione  A-GPS/GLONASS/BeiDou
Impronta Digitale
NFC
Memoria Espandibile No

 

Meizu Pro 5

Migliori Smartphone Cinesi - Meizu Pro 5

 

Uno dei top di gamma più prestanti ed apprezzati di tutto il 2015.

Ho avuto il piacere di provarlo e non posso che confermare la bontà di questo prodotto: esteticamente è favoloso ed anche dal punto di vista delle prestazioni nulla da dire; l’Exynos, stesso processore usato dal Galaxy s6, raggiunge numeri impressionanti nei benchmark che si riflettono anche nella realtà, che vede uno smartphone molto molto reattivo.

La fotocamera è buona, il sensore d’impronte è sempre affidabile e il display amoled da 5.7 pollici è eccezionale. Da non sottovalutare l’autonomia, forse la migliore fra i top visto  che garantisce 1 giorno e mezzo con uso stress.

Vi lascio la mia recensione completa del Meizu Pro 5, così da permettervi di approfondire e vedere come si comporta.

 

SCHEDA TECNICA MEIZU PRO 5
Modello Meizu Pro 5
Peso articolo 168 g
Dimensioni prodotto 78 x 156.7 x 7.5 mm
Soc Samsung Exynos 7 Octa 7420
Processore grafico ARM Mali-T760 MP8, 772 MHz
Anno modello 2015
Memoria RAM 3 GB, 4 GB, 1552 MHz
Capacità memoria digitale – ROM 2 GB, 64 GB
Sistema operativo FlyMe 5.0 (Android 5.1 Lollipop)
Velocità processore 4x 1.8 GHz ARM Cortex-A53, 4x 1.0 GHz ARM Cortex-A53
Fotocamera 5344 x 4016 pixel, 3840 x 2160 pixel, 30 fps
Tipo di sim Nano-SIM, Nano-SIM / microSD
Display 5.7 in, AMOLED, 1080 x 1920 pixel, 24 bit
Batteria 3050 mA·h, Li-Polymer (litio-ione-polimero)
Wifi b, g, n, n 5GHz, Dual band, Wi-Fi Hotspot
USB 2.0, USB Type-C
Localizzazione GPS, A-GPS, GLONASS, BeiDou
Bluetooth 4.1

Ecco la nostra recensione completa. Puoi comprare il Meizu Pro 5 da Gearbest oppure spendere di più per prenderlo da Amazon.

 

Meizu Pro 6

 

Il Meizu Pro 6 si presenta più come un evoluzione del Meizu MX 5 che del Pro 5.

Il punto di forza di questo smartphone, come potete ben notare dall’immagine, è un flash dotato di ben 10 led, così da garantire foto con un’ottima luminosità anche al buio.

Lo smartphone risulta essere elegante con un design unico nel suo genere.

A livello hardware troviamo un processore Mediatek Helio X25 Decacore da 2.5 Ghz di velocità massima, accompagnati da 4 Gb di memoria Ram e da 32/64 Gb di memoria interna a seconda della fascia che andrete ad acquistare.

Ottimo risulta essere anche il display da 5.2 pollici FullHD di tipo Super Amoled. Purtroppo, il tutto viene alimentato da una batteria di soli 2560 mAh, che potrebbero sembrare un po’ pochi; questa è una scelta presa dall’azienda per preservare l eleganza ma sopratutto lo spessore dello smartphone che è di soli 7.2 mm.

 

SCHEDA TECNICA MEIZU PRO 6
Modello Meizu Pro 6
Peso articolo 160 g
Dimensioni prodotto 70.8 x 147.7 x 7.25 mm
Soc MediaTek Helio X25 (MT6797T)
Processore grafico ARM Mali-T880 MP4, 850 MHz
Anno modello 2016
Memoria RAM 4 GB, 800 MHz
Capacità memoria digitale – ROM 32 GB, 64 GB
Sistema operativo FlyMe 5.2 (Android 6.0 Marshmallow)
Velocità processore 4x 1.8 GHz ARM Cortex-A53, 4x 1.0 GHz ARM Cortex-A53
Fotocamera 5312 x 3984 pixel, 3840 x 2160 pixel, 30 fps
Tipo di sim Nano-SIM
Display 5.2 in, Super AMOLED, 1080 x 1920 pixel, 24 bit
Batteria 2560 mA·h, Li-Polymer (litio-ione-polimero)
Wifi a, b, g, n, n 5GHz, ac, Dual band, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Display
USB 3.1, USB Type-C
Localizzazione GPS, A-GPS, GLONASS, BeiDou
Bluetooth 4.1

 

Meizu Pro 6 Plus

 

Meizu Pro 6 PlusIl Meizu Pro 6 Plus è un ottimo smartphone capace di competere con i top di gamma del 2016 e di rimettersi al passo con Xiaomi, il principale concorrente nell’immaginario collettivo.

Molto convincenti sono il design, la qualità costruttiva ed il display. Buona anche l’autonomia in quanto, sebbene la batteria da 3400 mAh non sia enorme (se relazionata al tipo di hardware), comunque il Meizu Pro 6 Plus raggiunge le 5 ore di schermo attivo.

Tra i piccoli difetti sicuramente la fotocamera dalla quale ci si aspettava di più: trovo che sia migliorabile sul piano software dato che l’hardware è, almeno in teoria, importante. L’audio in uscita dall’altoparlante non è pulitissimo.

Ma andiamo nel dettaglio.

Il processore è un Samsung Exynos 8890 che, insieme ai 4gb di memoria RAM, assicura una fluidità incredibile.

Il display da 5,7″ Super AMOLED è da top di gamma assoluto: veramente stupendo grazie ad una risoluzione QHD e, soprattutto, ad una luminosità superiore ai 600 Nit che permette una facile lettura anche alla luce del sole. I colori sono, come spesso accade in questo tipo di display, molto vivaci e saturi.

Il tasto fisico centrale è smart e funge, oltre che da lettore di impronte digitali e tasto home, anche da sensore per il battito cardiaco grazie all’utilizzo di un’applicazione dedicata.

 

SCHEDA TECNICA MEIZU PRO 6 PLUS
Modello Meizu Pro 6 Plus
Peso articolo 158 g
Dimensioni prodotto 77.3 x 155.6 x 7.3 mm
Soc Samsung Exynos 8 Octa 8890
Processore grafico ARM Mali-T880 MP10
Anno modello 2017
Memoria RAM 4 GB, 1794 MHz
Capacità memoria digitale – ROM 64 GB
Sistema operativo FlyMe 5.2 (Android 6.0 Marshmallow)
Velocità processore 4x 2.0 GHz Exynos M1 Mongoose, 4x 1.5 GHz ARM Cortex-A53
Fotocamera 4000 x 3008 pixel, 3840 x 2160 pixel, 30 fps
Tipo di sim Nano-SIM
Display 5.7 in, Super AMOLED, 1440 x 2560 pixel, 24 bit
Batteria 3400 mA·h, Li-Polymer (litio-ione-polimero)
Wifi a, b, g, n, n 5GHz, Dual band, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct
USB 3.1, USB Type-C
Localizzazione GPS, A-GPS, GLONASS, BeiDou
Bluetooth 4.1


Come acquistare smartphone cinesi: dogana, prezzi e dubbi

 

Nel nostro sito abbiamo parlato abbondantemente ed accuratamente dell’acquisto di smartphone cinesi online, magari da siti asiatici.

Voglio riproporre qui i punti principali della questione. Se infatti molte persone sono restie a comprare da Amazon, sito più famoso e sicuro al mondo (molto più di qualsiasi altro negozio fisico o virtuale), figuriamoci dalla Cina. Ebbene vi dico subito che sono tanti i negozi cinesi che offrono garanzie ottime: siamo partner di Gearbest, ma anche altri ecommerce asiatici lavorano bene.

Rimandandovi alla guida che ti ho poc’anzi linkato sull’acquisto di smartphone e tablet cinesi, vi parlo in quest’articolo di Gearbest dato che vi ho più volte linkato al sito.

Per quel che concerne la cosiddetta dogana (più correttamente tasse doganali), Gearbest ha un magazzino in Europa e due in Asia (per la precisione vengono chiamati Cina ed Hong Kong).

I prodotti spediti dall’Europa tramite modalità di spedizione Italy Express non incorreranno mai nella dogana, salvo che i destinatari non vivano in zone particolarmente disagiate (pensa che vivo in un piccolo Comune e non ho mai riscontrato problemi).

Gli altri, come tutti i prodotti provenienti dalla Cina, possono essere oggetto dell’applicazione di dazi doganali parametrati al valore della merce importata.

Come evitarli allora? Per le spedizioni dal magazzino cinese: scegliere il metodo di spedizione “priority direct mail” (ovvero Italy express) mentre dal magazzino Hong Kong “Standard Shipping “.

Vi ricordo poi che a breve i dazi doganali verranno gradualmente eliminati.

tempi per la spedizione sono un pò più lunghi di quelli dall’Italia: possono variare da 4 giorni (spedizioni dal magazzino Europa) ad un mese (spedizioni dall’Asia).

Per quel che concerne la garanzia per gli smartphone cinesi è opportuno dire che i dispositivi sono garantiti per un anno previa spedizione, a proprio carico, in Cina.

Ma c’è una notizia positiva: di recente Gearbest ha anche aperto il portale italiano che dovrebbe offrire migliori garanzie. Ad oggi i costi sono leggermente più alti e, almeno personalmente, preferisco comprare dalla Cina pagando con Paypal.

Paypal offre il reso gratuito, infatti, per prodotti non conformi alle proprie aspettative (da effettuarsi entro 30 giorni).

Sistema operativo: la rom installata sullo smartphone cinese può essere internazionale oppure cinese, ma questo varia da telefono a telefono. Sarete voi a dover valutare questo punto e le vostre capacità di effettuare modding sostituendo la rom installata con una nuova.

La temuta assenza della banda 20 può non essere un problema: molto dipende dall’operatore utilizzato e dalle zone nelle quali si è soliti usare lo smartphone, più o meno coperte dal segnale telefonico.

Sul profilo economico comprare dalla Cina porta ad un risparmio notevole, ma bisogna poi valutare quanto si è disposti a scommettere e quali siano le garanzie richieste, la propria dimestichezza con eventuali modifiche ed acquisti online.

Certamente pagare uno smartphone 126 euro (penso allo Xiaomi Redmi 3 con lo sconto proposto da Tuttoapp) piuttosto che 200 significa risparmiare circa 70 euro che ben possono ricomprendere eventuali costi di spedizione in Cina.

Guida ai migliori smartphone cinesi: conclusioni e dubbi

 

Da questa guida ai migliori smartphone cinesi risulta evidente che i dispositivi asiatici abbiano compiuto passi da gigante e tanti consumatori hanno colto l’opportunità di comprare smartphone dal rapporto qualità – prezzo superiore rispetto a prodotti più blasonati.

Moltissime volte, nel consigliare gli smartphone migliori, abbiamo veramente molte difficoltà nello spiegare agli utenti che, oltre ai soliti produttori, c’è un mondo che gli operatori non hanno interesse a pubblicizzare.

Qual è la tua posizione circa gli smartphone cinesi? Hai dubbi circa l’acquisto? Scrivicelo nei commenti!

Migliori smartphone cinesi Aprile 2017 – Consigli acquisti Android ultima modifica: 2017-04-12T13:51:37+00:00 da Giovan Giuseppe Ferrandino

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Giovan Giuseppe Ferrandino

GioFe86, trentenne sempre immerso in frenetici e costanti impegni, spesso attirato in un vortice tecnologico che parte dal PC e si conclude al fidato telefonino Android. Esperto di app marketing da dieci anni, www.tuttoapp-android.com è solo una delle sue creazioni.

Potrebbero interessarti anche...

Shares