Migliori smartphone cinesi Aprile 2016 – Consigli acquisti Android

Migliori smartphone cinesi

Gli smartphone cinesi sono migliorati molto riuscendo a guadagnarsi così l’interesse anche del mercato europeo. Questi device riescono a competere con i migliori smartphone Android non solo dal punto di vista delle prestazioni, ma anche sul profilo estetico. Siamo sicuri che gli anni che stiamo vivendo, 2015 e 2016, potranno permettere una maggiore apertura agli smartphone cinesi.
Quello che differenzia tali telefoni, infatti, è il prezzo basso unito a buone caratteristiche hardware le quali, in alcuni modelli, non hanno nulla da invidiare ai top di gamma europei.
Non bisogna dimenticare, inoltre, che la maggior parte degli smartphone cinesi offrono la tecnologia dual sim, molto rara e costosa in Europa.

Ma oltre questi motivi, perché bisogna tenere seriamente in considerazione l’acquisto di dispositivi cinesi? Una delle principali caratteristiche è la fluidità del sistema di alcuni modelli, garantita dalle ottime specifiche hardware e da una buona ottimizzazione generale. Altra cosa da non dimenticare è la batteria: spesso, infatti, i produttori cinesi riescono a soddisfare tutti utilizzando batterie da tanti milliampere che assicurano un’autonomia eccezionale.

Migliori smartphone cinesi Android di Aprile 2016

I marchi cinesi sono molteplici e si differenziano tutti fra loro nel bene e nel male; è per questo che ho deciso di scrivere questa “guida all’acquisto” per farvi conoscere solamente le migliori, (Huawei, Xiaomi, Meizu, OnePlus, Oppo, Umi ecc…) dividendoli per fasce di prezzo. Vi forniremo, inoltre, schede tecniche, opinioni ed i link alle migliori offerte.

Iniziamo subito!

Migliori smartphone cinesi sotto i 100 € (fascia bassa)

Iniziamo con i cosiddetti base di gamma, smartphone cinesi di fascia bassa, che offrono comunque una discreta soddisfazione nell’uso di tutti i giorni, mantenendo così un prezzo bassissimo. Tutti questi dispositivi sono caratterizzati da 1GB di memoria RAM e 8GB di memoria interna espandibili con micro sd.

Sono consigliati per chi si affaccia al mondo dei smartphone e non vuole spendere un capitale, ma anche agli appassionati che cercano un cosiddetto “muletto” da usare come secondo smartphone. Occhio però che in nessuno dei tre migliori smartphone cinesi di fascia bassa selezionati è presente il 4G.

UMI Rome X                                                                                                                                 

Migliori Smartphone Cinesi - Umi Rome X

Il punto di forza di Umi Rome X è sicuramente la qualità costruttiva: cornice in metallo e back cover in plastica curvata sul posteriore gli dà un tocco di stile che in questa fascia di prezzo è raro vedere. Le specifiche tecniche sono nella media, riescono a far girare decentemente Android stock usato da UMI. In particolare, 1gb di ram è veramente il minimo di memoria anche per chi vuole spendere poco.
Il mediatek MT6753 è ottimizzato bene, difatti non scalda in nessuna circostanza.
Spicca il display da 5.5 pollici Amoled, che mette in risalto i suoi colori vivaci e i neri profondi. La batteria da 2500 mah con un uso medio non fatica di completare la giornata. Per adesso è l’unico terminale che garantisce un bel design ed un’ottima costruzione ma soprattutto un display di questa tecnologia ad un prezzo così ridotto.

Prodotto unico nel suo genere.

Scheda tecnica Umi Rome X

  • Dimensioni: 153.8 x 77 x 7.9 mm
  • Peso: 177 grammi
  • Processore: Mediatek MTK6580 quadcore 1.53 ghz
  • RAM: 1GB
  • Memoria interna: 8GB espandibile fino a 64gb
  • Display: Amoled HD 5.5 pollici 267 ppi
  • Fotocamera posteriore: 8mpx
  • Fotocamera anteriore: 2mpx
  • 3G no LTE
  • Android 5.1 lollipop
  • Batteria: 2500 Mah non removibile

Potete acquistare l’UMI Rome X dal sito cinese Gearbest oppure da Amazon.

 

Doogee X5

Migliori Smartphone Cinesi - Doogee X5

Doogee X5 è uno smartphone solido, leggero e semplice nelle linee. Le dimensioni sono importanti ma il peso è contenuto.
Il processore Mediatek MT6580 accompagnato da 1GB di ram è una garanzia in questo segmento; l’hardware è in linea con il prezzo così come le performance: nell’utilizzo di tutti giorni non avrete difficoltà.
Comodità estrema la possibilità di cambiare batteria ed espandere la memoria. Parlando di autonomia essa non fa miracoli, ma consente di arrivare a fine giornata in quasi tutti i casi. La fotocamera, come ci si poteva aspettare, non è il massimo ma in condizione di luce favorevole non è nemmeno da scartare. Consigliato a chi non bada troppo all’estetica ma vuole un terminale pronto ed utilizzabile out of the box.

Scheda tecnica Doogee X5

  • Dimensioni: 143 x 72.2 x 8.8 mm
  • Peso: 130 grammi
  • Processore: Mediatek MT6580 quadcore 1.53 ghz
  • RAM: 1 GB
  • Memoria interna: 8Gb espandibili
  • Display: IPS HD 5 pollici 294 ppi
  • Fotocamera posteriore: 5 mpx
  • Fotocamera anteriore: 2 mpx
  • 3G no LTE
  • Android 5.1 lollipop
  • Batteria: 2400 mah removibile

 

HOMTOM HT7

Migliori Smartphone Cinesi - HOMTOM HT7

 

HOMTOM è un marchio un pò meno conosciuto rispetto agli altri; questo device però sorprende in positivo per le sue performance ed il suo ampio display. D’altra parte le sue dimensioni sono un pò impegnative e lo smartphone è abbastanza pesante.
Lo stile della back cover riprende quello del LG V10, scelta molto apprezzata. Consigliato a chi cerca un phablet ad un prezzo stracciato.

Anche nell’Homtom abbiamo un processore mediatek MT6580 che, insieme ad 1gb di ram, assicura prestazioni accettabili.

E’ chiaro che non possiate aspettarvi miracoli in questa fascia di prezzo.

Homtom HT7

  • Dimensioni: 155.4 x 77.8 x 7.9 mm
  • Peso: 170 grammi
  • Processore: mediatek MT6580 quadcore 1.5 ghz
  • RAM: 1GB
  • Memoria Interna: 8GB espandibili
  • Display: Gorilla Glass IPS HD 5.5 pollici 267 ppi
  • Fotocamera posteriore: 5 mpx
  • Fotocamera Anteriore: 2 mpx
  • 3G no LTE
  • Android 5.1 lollipop
  • Batteria: 3000 mah removibile

 

Migliori smartphone cinesi dai 150 ai 200 euro (smartphone di fascia medio – bassa)

Passiamo adesso ai medi-base di gamma, smartphone di fascia medio bassa, terminali con caratteristiche superiori a quelli visti in precedenza ma con un prezzo che lievita un pò. Le prestazioni ovviamente aumentano, così come aumenta anche la qualità costruttiva.

Questi prodotti sono consigliabili veramente a tutti ed hanno pochissimi punti deboli.

Tutti sono motorizzati da almeno 2GB di RAM così da garantire una reattività nel multitasking veramente invidiabile per questo segmento di prezzo.

Ecco i migliori (xiaomi redmi 3, meizu m2 note, umi rome, huawei p8 lite)

Xiaomi Redmi 3

Migliori Smartphone Cinesi - Xiaomi RedMi 3

Xiaomi Redmi 3 è un device unico esteticamente: il retro in metallo è lavorato con una particolare trama a quadri, scelta bizzarra ma decisamente carina ed elegante. Nonostante la batteria immensa, lo spessore e il peso sono contenuti rendendolo così un terminale veramente maneggevole. le performance grazie alla MIUI in versione 7 e al nuovo processore snapdragon 616 fanno girare divinamente android in versione 5.1 lollipop, in test la rom con android 6.0 marshmallow, manca davvero poco.

Eccelle l’autonomia che vi consente di non ricaricarlo per due giorni interi con utilizzo medio, la fluidità e la completezza del software utilizzato grazie alle ricche implementazioni e personalizzazioni, uno fra tutti lo store dei temi completissimo.  Anche il display da 5 pollici è ottimo, infatti è il più luminoso del lotto. Fate attenzione se usate l’operatore Wind, su tutti i prodotti Xiaomi la banda a 800 mhz non è presente visto che non vendono ufficialmente in Italia e per questo non potrete usufruire della velocità della rete 4G.

Lo consiglio veramente a tutti.

Scheda tecnica Xiaomi Redmi 3

  • Dimensioni: 139.3 x 69.6 x 8.5 mm
  • Peso: 144 grammi
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 616 64 bit
  • RAM: 2GB
  • Memoria interna: 16 GB espandibili fino a 128
  • Display: IPS HD 5 pollici 294 ppi
  • Fotocamera posteriore: 13 mpx
  • Fotocamera anteriore: 5 mpx
  • LTE si
  • Android 5.1 MIUI v7 lollipop
  • Batteria: 4100 mah non removibile

Questo smartphone è un vero affare e lo si può comprare da Gearbest, noto sito cinese, con codice sconto Redmi3GB funzionante per la versione grigia per un costo totale di 126 euro: un affare incredibile se si pensa che sul Moto G2015 e sull’Asus Zenfone 2 laser, ottimi smartphone europei di successo, è montato uno Snapdragon 410 (inferiore rispetto al 616) ed il costo è di 200 euro! 

Lo si può prendere, ove non si voglia optare per un acquisto dall’Asia, per le garanzie offerte da Amazon.

 

Meizu M2 Note

Migliori Smartphone Cinesi - Meizu M2 Note

Il Meizu M2 Note è uno smartphone non nuovissimo, ma che ha riscosso un successo esagerato. Non ha punti deboli degni di nota, solo pregi.

La costruzione è solida e le prestazioni sono eccellenti. Il display è molto bello e luminoso e, cosa che apprezzo tantissimo, il tastone anteriore che funziona da tasto back, home e blocco schermo. Disponibile anche in altre colorazioni vivaci e giovanili.

Caratteristiche di rilievo sono l’ampio display, tasto centrale iconico e comodissimo e reattività generale del sistema. Anche qui il software è completo e gradevole da utilizzare. Il quantitativo di ram a bordo, 2gb, è sufficiente per mettere sotto stress questo dispositivo. Il Mediatek MT 6753 è un processore dal buon rapporto qualità – prezzo a 64 bit. L’interfaccia è la Flyme che si basa su Android Lollipop.

Prendetelo seriamente in considerazione, dico davvero!

Scheda tecnica Meizu M2 note

  • Dimensioni: 150.9 x 75.2 x 8.7 mm
  • Peso: 149 grammi
  • Processore: Mediatek MT 6753 octacore 1.3 ghz 64 bit
  • RAM: 2GB
  • Memoria interna: 32GB espandibili fino a 128
  • Display: IPS FullHD 5.5 pollici 403 ppi
  • Fotocamera posteriore: 13 mpx
  • Fotocamera anteriore: 5 mpx
  • LTE si
  • Android 5.0 flyme OS lollipop
  • Batteria: 3100 mah non removibile

 

UMI Rome

Migliori Smartphone Cinesi - Umi Rome

 

Fratello maggiore del più economico Rome X, questo UMI Rome mantiene l’ottima costruzione ed estetica, ma migliora notevolmente il processore e il quantitativo di ram che permette di tenere molte app in memoria. Naturalmente la velocità e la fluidità migliora notevolmente, grazie anche all’ottima rom implementata.

Qui spiccano il display AMOLED, HD da 5,5″, 3GB di ram e le fotocamere.

Anche qui vi faccio notare l’assenza della solita banda da 800 mhz, ideale per gli operatori telefonici che, in alcune zone con poca copertura, fanno uso di questa banda.

Scheda tecnica Umi Rome

  • Dimensioni: 153.8 x 77 x 7.9 mm
  • Peso: 177 grammi
  • Processore: Mediatek MT6753 octacore 1.3 ghz
  • RAM: 3GB
  • Memoria interna: 16GB espandibili fino a 64GB
  • Display: Amoled HD 5.5 pollici 267 ppi
  • Fotocamera posteriore: 13 mpx
  • Fotocamera anteriore: 5 mpx
  • LTE si
  • Android 5.1 lollipop
  • Batteria: 2500 mah non removibile

 

 Huawei P8 Lite

Migliori Smartphone Cinesi - Huawei P8 Lite

 

Huawei p8 lite è forse il device più equilibrato di questo lotto: il processore proprietario non scalda mai e garantisce sempre una notevole fluidità. La EMUI è ricca e personalizzabile in tutto e per tutto, oltre ad essere gradevole dal punto di vista grafico, un pò simile ad IOS però. La camera è la migliore tra tutti e il display ed è ottima soprattutto sotto la luce del sole, molto oleofobico.

Altro vantaggio è che si trova in tutte le catene di elettronica, a prezzi anche vantaggiosi. Fondamentale il supporto post vendita che garantisce Huawei su tutto il territorio italiano rispetto agli altri smartphone cinesi che, magari migliori, non sono tutti in vendita nel territorio europeo. Si può comunque pensare all’acquisto da Amazon per usufruire della relativa garanzia: il P8 lite, infatti, è ormai uno smartphone europeo a tutti gli effetti e, forse, è anche strano vederlo nella lista dei migliori smartphone cinesi.

Scheda tecnica P8 lite

  • Dimensioni: 143 x 70.6 x 7.7 mm
  • Peso: 131 grammi
  • Processore: HiSilicon Kirin 620 octacore 1.2 ghz
  • RAM: 2GB
  • Memoria interna: 16GB espandibile fino a 128
  • Display: IPS HD 5 pollici 294 ppi
  • Fotocamera posteriore: 13 mpx
  • Fotocamera anteriore: 5mpx
  • LTE si
  • Android 5.0.2 Emotion UI v3.1 lollipop
  • Batteria: 2200 mah non removibile

 

Migliori smartphone cinesi dai 200 ai 300 euro (fascia media)

Arriviamo adesso ai medi di gamma, smartphone di fascia media dalle ottime caratteristiche tecniche con un prezzo accessibile a tutti. Questo segmento di solito è il più apprezzato dagli acquirenti visto che nell’utilizzo di tutti i giorni non temono i top di gamma sotto nessun aspetto ed offrono il miglior rapporto qualità – prezzo possibile.

In questo lotto tutti sono caratterizzati da performance eccellenti ma soprattutto da una qualità costruttiva adorabile nonostante il basso prezzo.

Consigliati a chi vuole spendere relativamente poco ma non vuole rinunciare a nulla.

Andiamo a vedere i migliori (xiaomi redmi note 3 pro, oneplus x, huawei honor 7, elephone p9000)

Xiaomi Redmi Note 3 Pro (versione con 3gb di RAM)

Migliori Smartphone cinesi - Xiaomi Redmi Note 3 Pro

 

Cosa distingue dalla massa lo Xiaomi Redmi Note 3 Pro? L’immensa autonomia ed il sensore di impronte digitali fulmineo: la posizione è perfetta dal mio punto di vista, ma soprattutto funziona a schermo spento; basterà davvero solamente appoggiare il dito, veramente notevole!

Il display, come tutti gli Xiaomi, è vivace e luminoso, per questo sotto la luce diretta del sole non si avranno problemi.

La MIUI è sempre una garanzia, completa e veloce. Certo, lo Xiaomi Redmi note 3 Pro pesa un pò ma è normale visto l’ampio display e l’importante batteria.

Esiste anche la versione da 2GB di ram con processore mediatek, ma consiglio assolutamente questa da 3GB accompagnato da uno strepitoso Qualcomm Snapdragon 650  he non scalda mai e non ha indecisioni di nessun tipo. Per me Xiaomi è il produttore asiatico per eccellenza e, non per caso, sono tanti gli ottimi telefoni presenti nei migliori smartphone cinesi: in qualsiasi fascia di prezzo il rapporto qualità – prezzo, la solidità, affidabilità ed estetica sono ottimi.

Assente però la banda a 800 mhz.

Scheda tecnica Xiaomi Redmi Note 3 Pro con 2gb di ram

  • Dimensioni: 150 x 76 x 8.65 mm
  • Peso: 164 grammi
  • Processore: Qualcomm snapdragon 650 esacore 64 bit
  • RAM: 3 GB
  • Memoria interna: 32GB espandibili
  • Display: IPS FullHD 5.5 pollici 401 ppi
  • Fotocamere posteriore: 16 mpx
  • Fotocamera anteriore: 5mpx
  • LTE si
  • Android 5.0.2 lollipop MIUI v7
  • Batteria: 4.000 mah non removibile
  • Sensore di impronte digitali Si

Compralo da Gearbest

 

Huawei Honor 7

Migliori Smartphone cinesi - Honor 7

 

Huawei Honor 7 è uno dei miei preferiti senza ombra di dubbio, una sola parola: completo. L’aspetto è premium, il sensore d’impronte è impeccabile e le performance sono invidiabili; il Kirin 935 non va in affanno anche con utilizzo pesante, riuscendo a far arrivare a temperature invidiabili questo device. Dico davvero, ha pochi punti deboli. Uno tra questo il pannello IPS che trattiene un pò troppe ditate. C’è di peggio è vero, non è grave ma leggermente fastidioso lo è.
Il processore è da medio – alto di gamma ma è venduto ad un prezzo molto ridotto. La ricezione inoltre è fantastica essendo un Huawei. Anche lui si può trovare in alcune catene elettroniche, ripeto mi piace tanto.

Inoltre è un marchio di proprietà Huawei, quindi già sapete i vantaggi dell’assistenza ufficiale.

Ecco le ottime caratteristiche tecniche di Huawei Honor 7

  • Dimensioni: 143.2 x 71.9 x 8.5 mm
  • Peso: 157 grammi
  • Processore: HiSilicon Kirin 935 octacore 64 bit
  • RAM: 3GB
  • Memoria interna: 64 GB espandibili
  • Display: IPS FullHD 5.2 pollici 424 ppi
  • Fotocamera posteriore: 20 mpx
  • Fotocamera anteriore: 8 mpx
  • LTE si
  • Android 5.0 Emotion UI v3.1
  • Batteria: 3100 mah non removibile
  • Sensore di impronte digitali Si

 

Elephone p9000

Migliori Smartphone cinesi - Elephone P9000

Elephone P9000 in Italia è ancora in pre-ordine ma le aspettative sono alte visti il prezzo di lancio e le specifiche mostruose.
Dalle prime review comunque ne esce bene: il display è molto bello, il nuovo Mediatek non ha problemi e la ram è veramente al top.
Deludono invece un pò la batteria ed il reparto audio.

Quello che lo distingue dalla massa è la back cover molto “gripposa” grazie ad un materiale sabbiato (molto simile al sandstone di Oneplus per capirci) e le cornici tra scocca e display ridottissime, quasi un borderless!
Assente la banda 800 mhz.

Scheda tecnica Elephone P9000

  • Dimensioni: 148.4 x 73.2 x 7.3 mm
  • Peso: 145 grammi
  • Processore: Mediatek Helio P10 octacore 2ghz 64 bit
  • RAM: 4GB DDR4
  • Memoria interna: 32GB espandibili
  • Display: IPS FullHD 5.5 pollici 401 ppi
  • Fotocamera posteriore: 13 mpx
  • Fotocamera anteriore: 8 mpx
  • LTE si
  • Android 6.0 marshmallow
  • Batteria: 3080 mah non removibile
  • Sensore di impronte digitali Si

L’Elephone P9000 è in vendita su Gearbest: eccoti il link per l’acquisto del P9000 su Gearbest.

L’Elephone P9000 Lite è acquistabile, invece, sul medesimo sito ad un prezzo ovviamente minore.
Ecco la pagina per l’acquisto del P9000 lite. Abbiamo un codice sconto: P9000Lite.

 

OnePlus X

Migliori Smartphone Cinesi - OnePlus X

 

Assolutamente il mio preferito in questa fascia di prezzo.
Design da top di gamma, processore rodato, ram perfetta e ottimizzazione dell’ OS ottima.
La cosa che più colpisce oltre alla qualità costruttiva e al suo spessore estremamente ridotto, è il pannello OLED da 5 pollici, veramente eccezionale nella riproduzione dei neri e nei contrasti. Tutto è realizzato a regola d’arte, con soluzioni ragionate (cornici ridotte) e alcune chicche come lo slider per il silenzioso, non sembra davvero un medio gamma!
Unico difetto? La qualità delle riprese video, quelle sì. Il prezzo è sorprendente, quasi da non crederci.

Presente inoltre la banda 800 mhz, visto che OnePlus vende ufficialmente in Italia. Altamente consigliato a tutti, smanettoni e non.

Scheda tecnica OnePlus X

  • Dimensioni: 140 x 69 x 6.9 mm
  • Peso: 138 grammi
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 801 quadcore 2.3 ghz 32 bit
  • RAM: 3GB
  • Memoria interna: 16 GB espandibili fino a 128
  • Display: Amoled FullHD 5 pollici 441 ppi
  • Fotocamera posteriore: 13 mpx
  • Fotocamera anteriore: 8 mpx
  • LTE si
  • Android 5.1.1 lollipop Oxygen OS
  • Batteria: 2550 mah non removibile

Ecco la nostra recensione completa del OnePlus X.

 

Migliori smartphone cinesi sopra i 300 euro (fascia alta)

Finalmente arriviamo ai tanto desiderati top di gamma, smartphone di fascia alta con hardware molto potente e prestante in grado di non andare in difficoltà nemmeno sotto stress. Essi racchiudono il meglio della tecnologia presente mantenendo sempre prezzi inferiori rispetto ai top gamma europei.

Consigliati a chi non bada a spese e vuole avere il meglio delle ultime soluzioni tecnologiche a bordo.

Diamo un’occhiata ai migliori (xiaomi mi5, huawei mate 8, oneplus 2, meizu pro 5)

Xiaomi mi5

Migliori Smartphone Cinesi - Xiaomi Mi5

 

Xiaomi Mi5, lo smartphone più desiderato ed apprezzato del MWC 2016; cosa lo ha reso così importante? Specifiche da top di gamma e prezzo da mid range.

La costruzione è fenomenale (leggermente ispirata al nuovo Galaxy) e dalle prime recensioni le prestazioni sono impeccabili.
Lo Snapdragon 820, nuovo prodotto di punta dell’azienda Qualcomm, fa letteralmente volare questo smartphone, grazie anche alla gradita compagnia di 3GB di RAM DDR4.
La cosa che noterete subito è il peso, veramente leggerissimo: solo 129 grammi!
La MIUI, basata sul nuovo Marshmallow, gira benissimo e il sensore per le impronte posizionato sul tasto fisico è il più veloce e prestante sul mercato attualmente. Purtroppo assente anche qui la banda 800 mhz.

Vi lascio di seguito le specifiche dello Xiaomi Mi5:

  • Dimensioni: 144.6 x 69.3 x 7.3 mm
  • Peso: 129 grammi
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 820 64 bit
  • RAM: 3GB DDR4
  • Memoria interna: 64GB non espandibile
  • Display: IPS FullHD 5.15 pollici 428 ppi
  • Fotocamera posteriore: 16 mpx
  • Fotocamera anteriore: 5 mpx
  • LTE si
  • Android 6.0 MIUI v7 marshmallow
  • Batteria: 3000 mah non removibile
  • Sensore di impronte digitali Si

Prezzi per le diverse varianti di Xiaomi Mi5

Xiaomi Mi 5 Pro: scocca in ceramica, 4GB RAM a circa 375 euro.

Xiaomi Mi 5: 3D Glass, 3GB di RAM, 32GB di storage a circa 270 euro.

Xiaomi Mi 5: 3D Glass, 3GB di RAM, 64GB di storage a circa 320 euro.

 

Huawei Mate 8

Migliori Smartphone Cinesi - Huawei Mate 8

Ecco uno degli smartphone più eleganti di questo 2016: Huawei Mate 8. Il colore Mocha è delizioso e le prestazioni del nuovo Kirin 950 sono veramente stupefacenti.
Solo che non è un device per tutti visto l’ampio ed esagerato display da 6 pollici, che però non posso negare sia eccezionale: vedere video e film su questo ampio pannello risulta un’esperienza troppo appagante.

Nonostante questo, il peso e le dimensioni non sono così impegnative, risulta molto più comodo di un Motorola Nexus 6 per esempio. La ricezione è la migliore che si possa trovare attualmente in circolazione, Huawei davvero da riferimento in questo ambito. Comunque, se vi piacciono i “padelloni”, sappiate che questo è forse il re dei phablet… a patto che vi piaccia l’interfaccia Huawei.

Scheda tecnica Huawei Mate 8

  • Dimensioni: 157.1 x 80.6 x 7.9 mm
  • Peso: 185 grammi
  • Processore: HiSilicon Kirin 950 octacore 64 bit
  • RAM: 3GB DDR4
  • Memoria interna: 32GB espandibili fino a 128
  • Display: IPS FullHD Gorilla Glass4  6 pollici 368 ppi
  • Fotocamera posteriore: 16 mpx
  • Fotocamera anteriore: 8 mpx
  • LTE si
  • Android 6.0 marshmallow Emotion UI v4.0
  • Batteria: 4000 mah non removibile
  • Sensore di impronte digitali Si

 

OnePlus 2

Migliori Smartphone Cinesi - OnePlus 2

 

Oneplus è un’azienda che apprezzo molto ed anche il suo dispositivo di punta non delude, almeno sotto il punto di vista delle prestazioni.

Il tanto rinomato e criticato Snapdragon 810 qui è tenuto a bada senza problemi di surriscaldamento grazie ad un’intelligente ottimizzazione e i 4GB DDR4 non danno problemi nel multitasking. Non mi convince tanto l’aspetto di questo terminale, ma qui è questione di gusti. L’autonomia garantisce senza fronzoli la giornata. Presente inoltre la porta usb type c.

Marshmallow è in arrivo e la beta migliora già veramente tutto, rendendolo uno dei device più fluidi di questo lotto.

Anche qui presente la banda 800 mhz per il 4G con Wind.

Se lo sceglierete cadrete in piedi, e risparmierete veramente tanto!

Scheda tecnica One Plus 2

  • Dimensioni: 151.8 x 74.9 x 9.8 mm
  • Peso: 175 grammi
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 810 octacore 64 bit
  • RAM: 4GB DDR4
  • Memoria interna: 64GB non espandibile
  • Display: IPS fullHD 5.5 pollici 401 ppi GorillaGlass4
  • Fotocamera posteriore: 13 mpx
  • Fotocamera anteriore: 8mpx
  • LTE si
  • Android 5.1.1 lollipop OxygenOS
  • Batteria: 3300 mah non removibile
  • Sensore di impronte digitali Si

 

Meizu Pro 5

Migliori Smartphone Cinesi - Meizu Pro 5

 

Uno dei top di gamma più prestanti ed apprezzati di tutto il 2015.
Ho avuto il piacere di provarlo e non posso che confermare la bontà di questo prodotto: esteticamente è favoloso ed anche dal punto di vista delle prestazioni nulla da dire; l’Exynos, stesso processore usato dal Galaxy s6, raggiunge numeri impressionanti nei benchmark che si riflettono anche nella realtà, che vede uno smartphone molto molto reattivo.
La fotocamera è buona, il sensore d’impronte è sempre affidabile e il display amoled da 5.7 pollici è eccezionale. Da non sottovalutare l’autonomia, forse la migliore fra i top visto  che garantisce 1 giorno e mezzo con uso stress.

Vi lascio la mia recensione completa del Meizu Pro 5, così da permettervi di approfondire e vedere come si comporta.

Scheda tecnica Meizu Pro 5

  • Dimensioni: 156.7 x 78 x 7.5 mm
  • Peso: 168 grammi
  • Processore: Exynos 7420 octacore 64 bit
  • RAM: 4GB DDR4
  • Memoria interna: 64GB
  • Display: SuperAmoled fullHD 5.7 pollici 386 ppi GorillaGlass3
  • Fotocamera posteriore: 21 mpx
  • Fotocamera anteriore: 5 mpx
  • LTE si
  • Android 5.1 lollipop FlymeOS
  • Batteria:
  • Sensore di impronte digitali Si

Ecco la nostra recensione completa. Puoi comprare il Meizu Pro 5 da Gearbest oppure spendere di più per prenderlo da Amazon.

 

Come acquistare smartphone cinesi: dogana, prezzi e dubbi

Nel nostro sito abbiamo parlato abbondantemente ed accuratamente dell’acquisto di smartphone cinesi online, magari da siti asiatici.
Voglio riproporre qui i punti principali della questione. Se infatti molte persone sono restie a comprare da Amazon, sito più famoso e sicuro al mondo (molto più di qualsiasi altro negozio fisico o virtuale), figuriamoci dalla Cina. Ebbene vi dico subito che sono tanti i negozi cinesi che offrono garanzie ottime: siamo partner di Gearbest, ma anche altri ecommerce asiatici lavorano bene.

Rimandandovi alla guida che ti ho poc’anzi linkato sull’acquisto di smartphone e tablet cinesi, vi parlo in quest’articolo di Gearbest dato che vi ho più volte linkato al sito.

Per quel che concerne la cosiddetta dogana (più correttamente tasse doganali), Gearbest ha un magazzino in Europa e due in Asia (per la precisione vengono chiamati Cina ed Hong Kong).
I prodotti spediti dall’Europa tramite modalità di spedizione Italy Express non incorreranno mai nella dogana. Gli altri, come tutti i prodotti provenienti dalla Cina, possono essere oggetto dell’applicazione di dazi doganali parametrati al valore della merce importata.
Come evitarli allora? Per le spedizioni dal magazzino cinese: scegliere il metodo di spedizione “priority direct mail” (ovvero Italy express) mentre dal magazzino Hong Kong “Standard Shipping “.
Vi ricordo poi che a breve i dazi doganali verranno gradualmente eliminati.

tempi per la spedizione sono un pò più lunghi di quelli dall’Italia: possono variare da 4 giorni (spedizioni dal magazzino Europa) ad un mese (spedizioni dall’Asia).

Per quel che concerne la garanzia per gli smartphone cinesi è opportuno dire che i dispositivi sono garantiti per un anno previa spedizione, a proprio carico, in Cina.

Sistema operativo: la rom installata sullo smartphone cinese può essere internazionale oppure cinese, ma questo varia da telefono a telefono. Sarete voi a dover valutare questo punto e le vostre capacità di effettuare modding sostituendo la rom installata con una nuova.

Sul profilo economico comprare dalla Cina porta ad un risparmio notevole, ma bisogna poi valutare quanto si è disposti a scommettere e quali siano le garanzie richieste, la propria dimestichezza con eventuali modifiche ed acquisti online. Certamente pagare uno smartphone 126 euro (penso allo Xiaomi Redmi 3 con lo sconto proposto da Tuttoapp) piuttosto che 200 significa risparmiare circa 70 euro che ben possono ricomprendere eventuali costi di spedizione in Cina.

Guida ai migliori smartphone cinesi: conclusioni

Da questa guida ai migliori smartphone cinesi risulta evidente che i dispositivi asiatici abbiano compiuto passi da gigante e tanti consumatori hanno colto l’opportunità di comprare smartphone dal rapporto qualità – prezzo superiore rispetto a prodotti più blasonati.

Moltissime volte, nel consigliare gli smartphone migliori, abbiamo veramente molte difficoltà nello spiegare agli utenti che, oltre ai soliti produttori, c’è un mondo che gli operatori non hanno interesse a pubblicizzare.

Qual è la tua posizione circa gli smartphone cinesi? Scrivicelo nei commenti!

Migliori smartphone cinesi Aprile 2016 – Consigli acquisti Android ultima modifica: 2016-04-11T20:25:37+00:00 da Luca Di Giulio

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Potrebbero interessarti anche...

Shares