MixerBox: player YouTube per organizzare le playlist

Ascoltare musica e vedere video in maniera nuova, con le playlist Youtube sempre organizzate e pronte per essere utilizzate: è questo il desiderio di tanti utenti. Lo smartphone, infatti, permette di fare, oramai, tanto operazioni quotidiane, quanto ascoltare e scaricare musica, guardare serie tv, film in streaming ed altre operazioni multimediali.

Invero, tra le tante potenzialità presenti sui moderni smartphone, quella che maggiormente sfruttiamo è proprio relativa all’ascolto della musica e alla visione di filmati, spesso brevi, su Youtube. Ogni smartphone ha un proprio lettore musicale e le cuffie, come i power bank, sono diventati accessori che portiamo sempre con noi. Ma quale sito offre il maggior numero di brani pronti all’ascolto? Beh la risposta è semplice: YouTube.

Oggi vorrei parlarvi proprio di Mixerbox, un’applicazione utilissima per gestire playlist Youtube e riprodurre sia audio che video in maniera dinamica ed efficace. Immaginate quanto sarebbe bello poter ascoltare i brani direttamente da YouTube in background mentre si svolgono altre operazioni. Beh, è proprio questo che ci offre MixerBox.

 

MixerBox per organizzare playlist Youtube

Mixerbox è un’applicazione per Android utilissima che permette di organizzare le playlist Youtube ed accedere ad audio e video in maniera totalmente nuova, con funzioni aggiuntive molto interessanti.

Una delle funzionalità che reputo davvero interessantissime è la possibilità di creare delle playlsit automatiche; basta inserire il nome dell’artista da noi preferito per avere subito una selezione con i video più visualizzati in base al criterio di ricerca inserito.

 

Riproduzione di musica e video

La riproduzione avviene tramite un popup modificabile a seconda delle proprie esigenze per dimensioni e posizione sullo schermo così da garantire il multitasking, l’utilizzo di più applicazioni contemporaneamente.

La ricerca di video e musica viene eseguita in un catalogo molto ampio, quello di Youtube, ma con l’accesso ad una serie di liste preordinate come le classifiche giornaliere delle canzoni oppure ai brani divisi per genere (Electronic, Soul, Hip-Hop, Reggae, Rhythm & blues, Disco, Jazz) o, ancora, playlist in base ai diversi mood (musica per dormire, per le feste, per concentrarsi).

Molto interessante anche la possibilità di usare widget per l’utilizzo dell’applicazione direttamente dalla home relativi alle classifiche delle migliori canzoni, ai video visti di recente o inseriti tra i preferiti.

Programma spegnimento della musica con la pratica funzione presente nell’app.

 

Organizzazione delle Playlist con Mixerbox

Puoi creare le tue playlist personali, ordinandole in maniera semplice e veloce. Ma non è tutto. Ciò che rende la cosa ancora più interessante è la sua parte social.

Infatti MixerBox, collengandosi col nostro account Facebook, ci permette di condividere la nostra attività sul noto social network e di vedere, in base a condivisioni e quant’altro, le attività dei nostri amici.

Crea il tuo account su Mixerbox attraverso Google+ e Facebook per accedere alle Playlist da ogni dispositivo.

Puoi importare direttamente le playlist creare nel tuo account Youtube nell’applicazione in pochi click.

 

Tutte le playlist che noi creiamo, infatti, saranno sempre reperibili sul sito ufficiale Mixerbox.com del software, dopo aver effettuato l’accesso con gli stessi parametri ed ascoltare la nostra musica direttamente dal nostro browser. Sul sito MixerBox, infatti, è possibile ascoltare musica anche senza aver effettuato l’accesso cercando in un database molto ampio.

 

Interfaccia dell’app

Sono presenti nell’applicazione vari temi: dark o light sono gratuiti; gold, blue ed altri a pagamento.

Puoi ridurre la luminosità così da risparmiare batteria.

 

Possibili migliorie

Eccezionale sarebbe la possibilità di usufruire delle nostre playlist anche offline, ma temo che questa funzione corrisponderebbe a scaricare musica da Youtube in maniera forse illegale.

Dove scaricare l’app MixerBox

L’applicazione è attualmente presente in forma del tutto gratuita, ma ha cambiato nome negli anni: noi ne abbiamo parlato la prima volta nel 2013 quando portava lo stesso nome del sito.

Oggi, per ragioni a noi ignote, ci siamo ritrovati ad aggiornare l’articolo e scoprire che il sito ufficiale si chiama MixerBox mentre l’app Stream: lettore per YouTube.

Potete scaricarla direttamente dal box sottostante. Vi consiglio poi di leggere anche la nostra guida definitiva alle migliori app Android gratis con oltre 70 applicazioni consigliate.

E voi che en pensate? Credete possa essere un’app utile? Fateci sapere la vostra opinione ed i vostri suggerimenti tramite i commenti.

MixerBox: player YouTube per organizzare le playlist ultima modifica: 2017-06-06T11:06:19+00:00 da Emilio Califano

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Emilio Califano

Appassionato di tecnologia robotico-informatica, passa la sua vita in una costante e frenetica voglia di conoscenze tecnico-pratiche inerenti ai computer e alla telefonia mobile

Potrebbero interessarti anche...

Shares