Le aziende rinunciano alle pubblicità su Google, Volkswagen e Mc Donald’s le prime

Molte aziende dicono stop alle pubblicità su Google

Recentemente molte aziende, anche di un noto brand e calibro internazionale, hanno rinunciato alle pubblicità su Google. Mountain View per far si che le imprese continuino a pagare per avere pubblicità, dovrà rimediare con un bel taglio sulle tariffe. Il problema è nato dopo che Big G ha permesso su YouTube e su altre piattaforme di sua proprietà, la visione pubblicitaria di contenuti indirizzati all’odio e alla violenza.

Gli inserzionisti, infuriati a causa della cattività pubblicità su Google, stanno cercando di trovare un compromesso o quanto meno ridurre i costi della pubblicità sulle piattaforme di Mountain View. Tra l’altro trovare contenuti poco inerenti e violenti, accanto agli spot delle imprese è abbastanza grave, ciò potrebbe influenzare l’immagine di un’azienda, recando grossi danni.

La rivolta è iniziata in Europa, precisamente nel Regno Unito, dove molte aziende famose hanno rinunciato alle pubblicità su Google. Tra le aziende che hanno preso tale decisione troviamo: L’Oreal, Volkswagen, Renault, McDonald’s e Royal Mail. Se da un lato ciò potrebbe esser utile a chi vuole rimuovere pubblicità su Android, dall’altro lato la cassa di Big G piange.

Anche negli Stati Uniti d’America colossi come Verizon, AT&T e Johnson & Johnson, hanno rimosso le pubblicità su Google. Il problema si è allargato ulteriormente, arrivando anche in Australia, dove Vodafone, Nestlé , Holden Bunnings, Foxtel e Caltex, hanno stabilito di sospendere temporaneamente le pubblicità su YouTube. Non resta a Google che prendere una decisione alla svelta prima che la maggior parte delle aziende, decidano di non farsi più pubblicità.

Le aziende rinunciano alle pubblicità su Google, Volkswagen e Mc Donald’s le prime ultima modifica: 2017-03-28T17:48:38+00:00 da Danilo Aurilio

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.
Shares