RAM Manager: inutili app che sprecano memoria RAM!

ram manager inutiliCi sono diversi modi per ottenere il massimo dal proprio device. Primo fra tutti quello di cambiarlo, come fanno in tanti, ogni anno con uno migliore; ma può essere un’ottima soluzione l’idea di anche ricorrere al modding con l’installazione di Rom modificate o ad impostazioni sul kernel che spremeranno lo smartphone al massimo!

È un errore comune, infatti, quello di affidarsi ai Task (o Ram) Manager che promettono di liberare la memoria Ram del cellulare al fine di mantenerla sempre libera e pronta ad accogliere nuove applicazioni.

Questo forse è dovuto ad una formazione informatica legata al mondo dei primi computer Windows nei quali la chiusura di software inutilizzati (come quelli che si aprono all’avvio ad esempio) poteva costituire sicuramente un’attività importante per la fluidità del sistema operativo.

Noi di Tuttoapp-android vogliamo oggi ribadire la nostra contrarietà ai RAM Manager, ovvero a quelle applicazioni che si occuperebbero di migliorare la fluidità generale dei nostri dispositivi ottenendo, purtroppo, l’effetto contrario. Ci teniamo a farlo proprio per rispondere ai tanti utenti che costantemente ci chiedono app per ottimizzare il proprio smartphone.

 

Perchè disprezzare tanto i Ram Manager?

 

Analizziamo il funzionamento di tali applicazioni: solitamente questo tipo di app non fa altro che liberare la Ram quando essa raggiunge un certo livello. Mettiamo caso che hai un telefono con 2GB di Ram. Se imposti il Ram Manager al fine di liberare la Ram quando essa si riempie al 50%, non fai altro che limitare il tuo device che non sarà più un telefono con 2GB di Ram, ma sarà equivalente a uno di 1GB!

Android è un sistema operativo che tende a riempire la Ram il più possibile in modo da essere più reattivo all’apertura delle applicazioni e, pertanto, andando a svuotare la Ram in qualche minuto sarà tutto esattamente come prima. Questo è proprio nella logica di gestione della RAM in Android che, con le ultime versioni dei sistemi operativi, è ulteriormente migliorata.

Quindi quali vantaggi possiamo ricavare dai Task Manager? Nessuno.

 

Come ottimizzare allora il telefono? È possibile?

 

Dopo la spiegazione di cui sopra, appare del tutto conseguenziale consigliare di non utilizzare assolutamente questo tipo di applicazioni, in quanto più dannose che efficaci.

Un consiglio che possiamo darvi è sicuramente quello di disattivare/disinstallare le app che non usate, ma questo sarà esaminato in un altro articolo.

“No ai Ram Manager” non è, pertanto, uno slogan rigido ma è il consiglio che ci sentiamo di darvi ad alta voce per quanto valutato insieme.

Per l’ottimizzazione del sistema operativo, invece, vi consigliamo di fare riferimento ai nostri approfondimenti specialistici scritti dal bravo Fabrizio Varelli:

RAM Manager: inutili app che sprecano memoria RAM! ultima modifica: 2018-01-12T11:11:44+00:00 da Luca Storia

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

5 Responses

  1. Marco Willy ha detto:

    l’avevo sempre pensato che programmi come Android Assistant sono inutili; bastava attendere qualche secondo per riaprire i programmi che aveva appena chiuso e consumava più batteria.

  2. darkcg ha detto:

    Questo è un sito di tecnologia. Dei si passivanti non ce ne frega una mazza. O porti contributi a una discussione relativamente al contenuto di un articolo, o ti levi dai c…

    • Ti ringrazio di cuore per la tua difesa.
      Riccardo ha fatto parte dello staff e conosce la filosofia di Tuttoapp-android, libera da condizionamenti di qualsivoglia tipo.
      Non per caso il suo commento non è mai stato cancellato e, anzi, Salvatore ha replicato con grande e spontanea umiltà.
      Nella vita sono un giovane giurista ed un web marketer. Se io stesso dovessi soffermarmi su piccoli errori, finirei per risultare pedante.
      L’importante è veicolare, tramite il linguaggio, emozioni e nozioni.
      Le pignolerie grammaticali esulano da un sito incentrato sul firmware Android, intrinsecamente rivolto, quindi, ad un target molto giovane.
      Con questo non voglio giustificare errori ma comprenderli, anche in considerazione della giovane età di alcuni editori.
      Spero di leggere nuovamente tuoi commenti, magari un pò meno accesi.
      A presto,
      Giovan Giuseppe Ferrandino
      admin Tuttoapp-android.com

  3. Riccardo D'Alessio ha detto:

    Però ragazzi almeno il si passivante…

  1. 7 dicembre 2014

    […] No ai Ram Manager! Ram sprecata inutilmente! […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.