Nokia X con i permessi di root subito dopo il lancio ufficiale

nokia x android

Con il nuovo Nokia X, si va controtendenza. Infatti, prima di uscire ufficialmente in commercio, lo smartphone Android ha già i permessi di root.

Il Nokia X, primo smartphone dell’azienda finlandese ad equipaggiare il sistema operativo Android, ha suscitato più di una polemica. Oltre alla possibile installazione di app e servizi Google (non disponibili di default sul dispositivo), il nuovo Nokia X pare sia dotato dei codici sorgente Android, personalizzato però da Nokia per quanto riguarda GUI e servizi (compresi quelli di Microsoft, partner dell’azienda finlandese).

Dunque, con questo nuovo dispositivo, Nokia vuole offrire ai suoi utenti la possibilità di sfruttare il sistema operativo di Google, rimanendo però ancorata alla sua solida partnership con Microsoft. Servizi e app sono coesi in un unica soluzione, così come i permessi di root possono essere già messi in pratica.

Sul forum XDA, l’utente “Kashamalaga” mostra, in una semplice guida, come ottenere i permessi di root, lui che già ha ricevuto il dispositivo subito dopo la presentazione ufficiale da parte di Nokia. Dopo il semplice processo, potremo installare le varie Google Apps e servizi vari, per un terminale che, almeno sotto questo aspetto, risulta essere piuttosto completo.

Nokia X con i permessi di root subito dopo il lancio ufficiale ultima modifica: 2014-03-10T14:07:15+00:00 da DaniloT.

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.
Shared