ProxToMe: L’app gratuita per chattare e condividere files in Cloud

080113_1158_ProxToMeLap1.png

Ecco a voi ProxToMe!!!

ProxToMe è la prima app sviluppata per poter condividere files direttamente in cloud con altri utenti in prossimità. Con ProxToMe gli utenti possono chattare e condividere in un istante files di ogni tipo e intere cartelle dal proprio Dropbox in modo facile e veloce come mandare un messaggio.

Le principali novità che presenta la app:

  • Ampia e istantanea interazione con Facebook che consente di interagire con I propri amici FB anche se non hanno ancora scaricato la app
  • Ricerca di prossimità super efficace: il motore di prossimità proprietario è dotato di tecnologia GPS che, contrariamente però a molte altre app di prossimità, si attiva solo per pochi secondi, e solo quando si apre la app, così non vi è alcun impatto sulla batteria e ProxToMe risulta ancora più efficace nell’identificazione degli altri utenti
  • Massima fruibilità: tutti i files da inviare o ricevuti sono visualizzati in modalità preview, rendendo l’intera esperienza di file sharing in movimento decisamente veloce, semplice e intuitiva.

“ProxToMe ha una base utenti che sta crescendo a livello internazionale. Gli utenti chattano e, per la prima volta, possono arricchire i loro messaggi con ogni tipo di contenuto senza alcuna preoccupazione per il peso” afferma Carlo Capello, co-fondatore e CEO di ProxToMe. “Dj e musicisti amano condividere nuovi brani esclusivi con i loro fans durante i loro eventi live. Gli altri utenti chattano e condividono file multimediali e professionali con amici, colleghi, partners e clienti”.

ProxToMe

 

Come funziona:

Quando apri ProxToMe vedi automaticamente la tua lista contatti fatta dai tuoi amici Facebook e i tuoi contatti ProxToMe e puoi interagire con ognuno di essi all’istante condividendo messaggi e ogni tipo di contenuto. Con ProxToMe chiunque con un profilo Facebook può ricevere un messaggio da un utente suo amico su Facebook e, se ancora non provvisto di ProxToMe, può rispondere attraverso Facebook Messenger.

Con ProxToMe si possono mandare foto e video salvati sul proprio smartphone o prodotti al volo più, naturalmente, ogni file salvato sul proprio account Dropbox. Al primo invio o ricezione di file ProxToMe richiede un link al proprio Dropbox. ProxToMe non accede a nessuno dei files dell’utente, ne tantomeno li legge o modifica: ogni utente è l’unico soggetto in grado di farlo, in quanto titolare dell’account Dropbox. Nel caso l’utente ProxToMe non abbia ancora un account Dropbox se ne può creare uno in pochi secondi direttamente dall’app.

Quando l’utente desidera interagire con persone in prossimità (ad esempio durante una festa, un concerto, un evento professionale, etc) apre semplicemente la sezione “Nearby” che, in automatico, attiva il motore di prossimità ed evidenzia sullo schermo dello smartphone i nomi degli utenti attivi nel raggio di circa 80 metri. Da quell’istante l’utente può chattare  e scambiare al volo ogni tipo di file con essi, senza bisogno di renderli amici su Facebook.

L’utente ProxToMe può inoltre salvare ogni nuovo contatto “Nearby” per poter continuare l’interazione a prescindere dalla prossimità.


ProxToMe

ProxToMe è disponibile gratuitamente per saperne di più leggi: www.proxtome.com

[youtube]http://youtu.be/P5VCQGWhDG4[/youtube]

Facebook: https://www.facebook.com/ProxToMe


logo-app
App Name
Developer
Free   
pulsante-google-play-store
pulsante-appbrain
qrcode-app

 

ProxToMe: L’app gratuita per chattare e condividere files in Cloud ultima modifica: 2013-08-01T13:58:16+00:00 da Sergio Tosi

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Sergio Tosi

Laureato magistrale in ingegneria energetica e nucleare al Politecnico di Torino ed appassionato di tecnologia! Vecchio sostenitore di Symbian, oggi felicissimo possessore di un Nexus 5 (e prima ancora Nexus 4) e innamorato dell’universo Android da sempre!

Potrebbero interessarti anche...