Pubster: la prima app che ti offre da bere!

080113_1414_Pubsterlapr1.jpgInnovazione e bevute, ecco: Pubster!

Nata da un’idea di 4 ragazzi di Roma e con l’obiettivo di offrire da bere a tutto il mondo, Pubster parte da un concetto molto semplice: prendi da bere gratis quando vai nei locali.

Come funziona?

  1. Vai nei locali della rete Pubster
  2. Trova il poster di Pubster all’interno del locale
  3. Inquadra il QRcode e raccogli le monete virtuali ogni volta che vai nel locale
  4. Presentati al bancone e goditi il tuo drink gratuito!

Pubster

Più frequenti un locale, più bevi gratis! Ogni sera infatti, per il semplice fatto di essere andato nel locale guadagni 10 monete.

Cosa si può prendere? Birra, Shot, Cocktail, Panini e Snack.

Ogni locale decide cosa offrire e a quante monete offrirlo (la media delle consumazioni è sulle 30 monete virtuali).

L’app è gratuita e sta già offrendo da bene nella città di Roma, riscontrando un grande successo tra i locali e gli utenti della capitale.

Nei prossimi mesi i ragazzi inizieranno la loro espansione su tutto il territorio nazionale per riuscire entro fine anno ad offrire da bene in tutta Italia.

Pubster

Per ulteriori informazioni potete andare sul sito: www.pubsterapp.com


logo-app
App Name
Andrea Pastina
Free   
pulsante-google-play-store
pulsante-appbrain
qrcode-app

DOWNLOAD su Play Store

Pubster: la prima app che ti offre da bere!

Pubster: la prima app che ti offre da bere! ultima modifica: 2013-08-01T16:14:49+00:00 da Sergio Tosi

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Sergio Tosi

Laureato magistrale in ingegneria energetica e nucleare al Politecnico di Torino ed appassionato di tecnologia! Vecchio sostenitore di Symbian, oggi felicissimo possessore di un Nexus 5 (e prima ancora Nexus 4) e innamorato dell’universo Android da sempre!

Potrebbero interessarti anche...

Shares