Recensione BlackBerry Priv: scheda tecnica e prezzo

Recensione Blackberry Priv

Recensione BlackBerry Priv

La recensione del primo smartphone BlackBerry con Android, il Priv, per il quale potrai scaricare le applicazioni per Blackberry Priv, rappresenta un momento importante per gli amanti del noto marchio canadese.

Presentato al MWC del 2015, il BlackBerry Priv non ha riscosso molto successo, sia per la scelta di BlackBerry di non adottare il sistema operativo proprietario (BlackBerryOS) sia per il prezzo molto elevato, nonostante che la personalizzazione di BlackBerry abbia reso la versione di Android montata una delle distribuzioni più sicure e consigliate per aziende e uomini d’affari.

Di questo smartphone della casa canadese c’è molto da dire, quindi cominciamo subito e vediamo assieme la recensione BlackBerry Priv.

Scheda tecnica | BlackBerry Priv

Per conoscere al meglio questo smartphone ti presento la scheda tecnica di questo nella Recensione BlackBerry Priv

Dimensioni: 77.2 x 147 x 9.4 mm
Peso: 192 g
SoC: Qualcomm Snapdragon 808 MSM8992
Processore: 2x 1.8 GHz ARM Cortex-A57, 4x 1.44 GHz ARM Cortex-A53, Numero di core: 6
Processore grafico: Qualcomm Adreno 418, 600 MHz
Memoria RAM: 3 GB, 933 MHz
Memoria interna: 32 GB
Schede di memoria: microSD, microSDHC, microSDXC
Display: 5.4 in, AMOLED, 1440 x 2560 pixel, 24 bit
Batteria: 3410 mA·h, Li-Polymer (litio-ione-polimero)
Sitema operativo: Android 5.1.1 Lollipop
Fotocamera: 4896 x 3672 pixel, 3840 x 2160 pixel, 30 fps
Scheda SIM: Nano-SIM
Wi-Fi: a, b, g, n, n 5GHz, ac, Dual band, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct
USB: 2.0, Micro USB
Bluetooth: 4.1
Localizzazione/Navigazione: GPS, A-GPS, GLONASS

Specifiche di tutto rispetto per il BlackBerry Priv che però non giustificano il prezzo molto alto. Ma continuiamo a scoprire insieme la recensione BlackBerry Priv.

Contenuto della confezione BlackBerry Priv

La confezione è molto magra e comprende:

  • 1 x BlackBerry Priv
  • 1x cuffie in-ear
  • 1 x cavo USB da 1.3 A

Materiali e Design BlackBerry Priv

I materiali impiegati in questo BlackBerry Priv sono, in linea con quanto fatto normalmente dalla casa Blackberry, molto pregiati e costosi.

Il Priv è realizzato in fibra di vetro, con trama in simil-fibra di carbonio che lo rende molto piacevole al tatto e purtroppo, viste le dimensioni enormi, non assicura un buon grip, risultando scomodo da tenere in mano.

Il design del Priv è originale e difficile da trovare in altri smartphone, anche per la presenza della tastiera fisica.

Recensione BlackBerry Priv

Hardware BlackBerry Priv

Il processore che monta il BlackBerry Priv è un exa-core Qualcomm Snapdragon 808 che, come il fratello maggiore 810,  è molto potente ma soffre di qualche problema di temperatura elevata. Infatti, questo Priv, sfruttandone al massimo le potenzialità in applicazioni che richiedono maggiore sforzo, tende a riscaldarsi sul retro del telefono, dove è posizionato il processore.

Comunque, il processore, insieme ai 3 GB di RAM DDR3, fanno del Priva una vera e propria scheggia nell’eseguire tutte le operazioni a cui viene sottoposto, come giochi pesanti e multitasking.

La fotocamera da 18 megapixel non è una delle più veloci a scattare le fotografie, ma l’ottimizzazione e la qualità si vedono. Permette, inoltre, la registrazione di video in 4K.  Presente all’appello anche l’NFC, però assente la radio FM.

Il pezzo forte del BlackBerry Priv è la tastiera fisica, la cui presenza viene benissimo mascherata dal display. Infatti, solo grazie allo slide, si può scoprire la tastiera.

Software | BlackBerry Priv

Il software installato sul BlackBerry Priv è Android 5.1.1 che, personalizzato da Blackberry,  rappresenta una delle più sicure distribuzioni Lollipop mai installate su un dispositivo, a discapito purtroppo del modding. Un firmare, questo, consigliato appunto per aziende e uomini d’affari, come già detto prima.
Un’altra chicca presente a bordo del BlackBerry Priv è BlackBerry Hud, che raggruppa in un solo posto chiamate, SMS, e-mail ed i vari social network.
La personalizzazione è leggermente pesante, restando però fedele all’interfaccia di Android Stock.

Recensione BlackBerry Priv

Display BlackBerry Priv

Il display AMOLED da 5.4″ del BlackBerry Priv ha una risoluzione QuadHD da 2560 x 1440 pixel. Angolo di visione molto buono, con una leggera curvatura sui lati (come su S6 Edge). Come in tutti gli AMOLED, troviamo neri perfetti, ottimo con l’uso di sfondi scuri per il risparmio energetico e anche il comune difetto della fedeltà cromatica “sballata”, sistemabile comunque via software.
Molto buona e alta la luminosità del display.

Prezzo | BlackBerry Priv

Ecco la nota dolente del BlackBerry Priv, il prezzo. L’E-Commerce più famoso al mondo, Amazon, lo vende al consistente prezzo di circa 755€.

Certo, a quel prezzo si trova altro, però BlackBerry ha cambiato solo il sistema operativo, non le politiche aziendali. In ogni caso sono sicuro che il prezzo cambierà molto e, a tal proposito, ti lascio il link al miglior prezzo presente su Amazon in attesa che diminuisca.

Conclusioni

Eccoci alla fine di questa recensione BlackBerry Priv. Dopo aver spiegato tutte le caratteristiche e le sue funzioni, cercherò di fare un’elenco di Pro e di Contro per cercare di rendere più chiare le idee su questo smartphone.

Pro

  • Schermo grande
  • Sistema operativo sicuro
  • Tastiera fisica estraibile
  • NFC
  • Registrazione video 4K
  • Memoria espandibile fino a 2 TB
  • Quick Charge
  • Interfaccia simile ad Android stock

Contro

  • Mancanza radio FM
  • Prezzo molto consistente
  • Difficoltà nel modding
  • Confezione “magra”
  • Batteria con poca durata
  • Fotocamera lenta
  • Leggero surriscaldamento

Cosa ne pensi della Recensione BlackBerry Priv con scheda tecnica e prezzo?

Lo acquisterai? Faccelo sapere nei commenti e condividi l’articolo! Io per scrivere questa recensione Recensione BlackBerry Prir ho impiegato parecchio tempo, a te basta un click!

Grazie

Recensione BlackBerry Priv: scheda tecnica e prezzo ultima modifica: 2016-02-13T14:24:52+00:00 da Simone Cascella

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Simone Cascella

Ragazzo 16enne e in TuttoApp-Android ormai da più di un anno, la sua passione è la tecnologia in generale: iniziando dal classico PC fino al fidato smartphone Android.

Shares