Recensione Huawei P8 Lite

Recensione Huawei P8 Lite

Recensione Huawei P8 Lite

Il P8 Lite è uno smartphone della casa produttrice cinese Huawei, nato come il fratello minore del Huawei P8 e presentato, insieme a quest’ultimo, nel Marzo 2015. Si piazza, con materiali più economici e caratteristiche inferiori, in una fascia inferiore rispetto al top di gamma, ma è comunque di ottima fattura e non è assolutamente da sottovalutare.

Cominciamo subito con la recensione Huawei P8 Lite.

Prezzi e negozi dove acquistarlo: Amazon e Trovaprezzi

Partiamo con questa recensione Huawei P8 Lite andando a vedere un punto cruciale per l’acquisto di uno smartphone:

Dove comprarlo?

Esistono due varianti single-sim e dual-sim la più diffusa che si trova su internet è la dual sim, variante inserita tra i migliori smartphone con doppia sim, ma probabilmente potreste trovare anche la versione single-sim. Dato che i prezzi degli smartphone Android cambiano continuamente, ti lascio i link individuati da Trovaprezzi grazie al quale, ogni 3-4 ore, viene trovato il prezzo più basso.

Andiamo a vedere la scheda tecnica in questa recensione Huawei P8 Lite.

Scheda Tecnica P8 lite

Prima di iniziare con la recensione Huawei P8 Lite ti consiglio di dare un’occhiata alla sua scheda tecnica.

  • Bande 2G/3G/4G
    • GSM 850 / 900 / 1800 / 1900
    • HSDPA  900 / 1900 / 2100 Fino a 42.2 Mbps
    • LTE Cat.4 800 / 900 / 1800 / 2600 Fino a 150 Mbps
  • Dimensioni: 143 x 70.6 x 7.7 mm
  • Peso: 131 g
  • Scheda SIM: Dual Sim (Micro-Sim+Nano-Sim, dual stand-by)
  • Display: 5.0 pollici, IPS, 720 x 1280 pixel 294 ppi (pixel per pollice)
  • Sistema operativo: Android 5.0.2 Lollipop con Emotion 3.1 UI
  • Chipset: HiSilicon Kirin 620
  • CPU: x8 1.2 GHz Cortex-A53
  • GPU: Mali-450MP4
  • Memoria RAM: 2GB
  • Memoria interna: 16GB
  • Fotocamera posteriore: 13Mp BSI, Foto 4160 x 3120 pixels, Video 1080p, flash.
  • Fotocamera frontale: 5 Mp
  • Wi-Fi: a/b/g/n, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct
  • USB: 2.0, Micro USB
  • Bluetooth: v4.0, Low Energy
  • Localizzazione/Navigazione: GPS, A-GPS, GLONASS
  • Batteria: 2200 mAh, Li-Ion (agli ioni di litio), non removibile.

Design e materiali

Il Huawei P8 Lite si presenta con una scocca completamente in policarbonato non removibile. La cover posteriore ha una particolare texture che la fa assomigliare all’alluminio.
Le dimensioni complessive sono nella media per gli smartphone da 5 pollici.

Il frontale è completamente pulito, privo di qualunque tasto fisico e con la scritta Huawei in basso.
Sul lato destro è presente il bilanciere del volume, il tasto di accensione in rilievo e, in basso, i due slot per le sim (il secondo slot può essere usato, in alternativa, per una microSd). Lato sinistro pulito.

Sulla parte superiore troviamo il microfono per la soppressione dei disturbi ed il jack audio. In basso la porta Micro USB al centro, mentre sui lati sono installati, da una parte, l’altoparlante di sistema nascosto da fori e, dall’altra, il microfono principale.

Hardware

Come di consuetudine, Huawei P8 Lite monta un processore HiSilicon Kirin 620, componente sviluppato da HiSilicon filiale della stessa Huawei.

Questa cpu rende lo smartphone veloce e fluido, anche grazie all’accoppiamento con i 2Gb di Ram che permettono il multitasking.
I 16Gb di memoria (espandibili) consentono di installare molte app ed avere sempre foto e musica a portata di mano.

Il P8 Lite, nell’utilizzo di tutti i giorni, è molto fluido, esente da evidenti problemi di surriscaldamento.

Fotocamera

La fotocamera ha un sensore da 13 Megapixel con sensore BSI (sensore retroilluminato), con doppio led con doppia tonalità ed una stabilizzazione digitale dell’immagine.

Ottime foto nella maggior parte delle condizioni con una messa fuoco abbastanza rapida. Belle e nitide di giorno, qualche difficoltà nelle scene prevalentemente scure, notturne, con leggera presenza di rumore.

Software della fotocamera prevalentemente automatico che permette qualche settaggio manuale.

Software

Huawei P8lite, in questo momento, monta il sistema operativo Android 5.0.2 con interfaccia EMUI 3.1.

Il sistema è molto fluido, a primo impatto si può notare una particolarità: il launcher è privo dell’app drawer, cioè del menù con tutte le applicazioni, quest’ultime sono completamente visibili scorrendo direttamente la home.

Unica pecca, rilevata in tutti i sistemi EMUI, è la presenza delle doppie notifiche, cioè la presenza dell’applicazione che indica il numero di quelle non lette e, subito sotto, tutte le notifiche non lette singolarmente. Ma nulla di particolarmente grave!

Autonomia

P8 lite è equipaggiato con una batteria da 2200 mAh  non removibile.
Vista la bassa capacità, si potrebbe pensare che questo smartphone abbia una scarsa autonomia ed, invece, con un normale utilizzo, si riesce a raggiungere la fine della giornata. Nel caso vorresti sfruttare appieno le capacità del P8 Lite e, quindi, propendere per un utilizzo più intenso, la batteria scende abbastanza velocemente riducendo la durata a poco più di mezza giornata.

Ma ora passiamo alle conclusioni di questa recensione Huawei P8 Lite.

Opinioni finali

Dopo aver visto in dettaglio i vari punti, elencherò i pro e i contro in questa recensione Huawei P8 lite in breve:

Pro

  • Fluido
  • Buon rapporto qualità prezzo
  • Memoria espandibile.
  • Dual Sim
  • Ottime foto in buone condizioni di luce.

Contro

  • Batteria integrata
  • Foto leggermente sotto tono in condizioni di scarsa luce

Ti lascio anche il link al sito ufficiale del Huawei P8 lite

Siamo al termine della recensione Huawei P8 Lite.
Se hai provato anche tu questo smartphone, scrivici nei commenti la tua opinione e condividi la nostra presentazione per premiare il nostro lavoro: per scrivere quest’articolo ho impiegato varie ore, a te chiedo un semplice click!

Recensione Huawei P8 Lite ultima modifica: 2015-12-04T20:03:31+00:00 da Matteo D'Alterio

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Matteo D'Alterio

Attualmente 17enne, appassionato di tecnologia e di tutto quello che è collegato ad Android, ma ovviamente le origini vengono sempre da un computer.