Recensione Koolnee K1: lo smartphone Android che non ti aspetti!

Recensione Koolnee K1Annunciato nel dicembre dell’appena trascorso 2017 e sul mercato a partire da questo mese, Koolnee K1 è il primissimo smartphone dell’azienda cinese Koolnee, nuova proposta sul mercato tecnologico mondiale.

Come molti consumatori sanno, la fama di un’azienda non fa la sua qualità, così come una ditta sconosciuta potrebbe essere una fabbrica di veri e propri gioiellini. Per questo motivo oggi ci interessiamo a questo nuovo smartphone e ne presentiamo i vari aspetti sottolineando pro e contro, nel caso foste in cerca, all’inizio di questo nuovo anno, di uno smartphone con un’ottima presentazione e un ottimo rapporto qualità-prezzo. Il prezzo del telefono, infatti, è veramente aggressivo rispetto alle sue potenzialità.

 

Recensione Koolnee K1

 

Il Koolnee K1 è uno smartphone uscito da poco che trova sicuramente nel display  e nel design le sue principali peculiarità: sebbene abbia uno schermo da 6″, infatti, il telefono risulta comunque maneggevole.

È proprio dall’estetica e dal design, pertanto, che partirei.

 

Design

Per quanto riguarda il colpo d’occhio e il primissimo impatto visivo, il design del Koolnee K1 risulta decisamente curato e bello alla vista: la parte posteriore è in vetro riflettente Lumia e le cornici ai bordi sono in metallo. Il mix di queste due componenti garantisce allo smartphone un aspetto di lusso e lo rende simile ad un device appartenente ad un’altra categoria di prezzo, decisamente più alta rispetto a quella in cui figura il telefono in questione.

Le dimensioni complessive del dispositivo sono 157 x 74 x 8,8 mm: si tratta dunque di uno smartphone dalle dimensioni perfettamente rientranti nella media.

Il telefono risulta un po’ pesante ma solido, anche grazie ai materiali di costruzione che contribuiscono a fornirgli l’immagine di un dispositivo di tutta eleganza e rispetto.

Sulla destra, come di consuetudine, troviamo il tasto di accensione/spegnimento, mentre a sinistra il controllo del volume. L’ingresso della SIM Card si trova sul bordo superiore dello smartphone, mentre in basso troviamo porta Micro USB, jack audio e speaker.

 

Display

Il grande display senza bordi occupa ben il 90% della parte frontale. Prodotto da Sharp, è un pannello da 6,01 pollici 18:9 con risoluzione di 2160 x 1080 pixel (Full HD+).

Basta guardare per un momento il display per innamorarsene: sicuramente, in questa fascia di prezzo, è difficile chiedere di meglio. Abbiamo un’ottima qualità delle immagini ed eleganza del dispositivo grazie appunto al full screen.

L’alta definizione delle immagini permette di visualizzare contenuti multimediali come foto o video in maniera estremamente godibile o di rendere più piacevole del solito la nostra esperienza di gioco.

 

Hardware e software

Lo smartphone ha un chipset MediaTek MT6750T 1.5GHz, Octa Core ed una RAM da 4GB, che è abbastanza per un telefono economico.

La memoria di archiviazione raggiunge addirittura i 64GB, espandibili tramite scheda SD fino a 128 GB. Il sistema operativo di Koolnee K1 è Android 7.0 Nougat.

L’interfaccia funziona in maniera veloce ed intuitiva e, più in generale, il telefono è in grado di assecondare i nostri bisogni standard.

Un’altra chicca decisamente degna di nota e da inserire in questa sezione riguardante l’hardware ha a che vedere con il lettore di impronte digitali di cui il Koolnee K1 dispone, posizionato sotto al sensore della doppia fotocamera principale. Tramite il riconoscimento dell’impronta digitale del proprietario dello smartphone, le funzioni del telefono vengono sbloccate con una buona reattività.

La comodità del codice segreto raddoppia: non c’è più bisogno di memorizzare numeri che potrebbero essere scoperti da altri e basta solo il tempo di appoggiare il polpastrello al sensore. Segretezza e velocità sono alla base di questo tipo di tecnologia!

 

Camera

Koolnee K1 è dotato di tre fotocamere: una frontale da 8MP e la doppia fotocamera principale con un sensore da 16MP ed uno da 2 MP. Queste tre fotocamere non presentano un’ottima qualità dell’immagine, ma neanche una pessima performance.

Si tratta di tre sensori che permettono di scattare foto o di riprendere brevi filmati in modo tale che siano perfettamente visibili e tutto sommato discreti, ma non c’è da aspettarsi la resa di una camera da top di gamma, soprattutto di sera quando il venir meno della luce porta ad avere scatti pieni di rumore.

Ma questo è da mettere assolutamente in conto: agli utenti che mi parlano di fotocamera per smartphone da 130-180 euro lo ricordo sempre.

Le fotocamere del nostro smartphone Koolnee K1 offrono una risoluzione discreta ed una messa a fuoco un po’ lenta, ma tutto sommato efficiente.

 

Batteria

Koolnee K1 utilizza una batteria agli ioni di litio non rimovibile con una capacità di 3190 mAh. L’autonomia della batteria non è particolarmente alta, come non particolarmente alti sono i tempi di ricarica, che ammontano a circa due ore per una ricarica totale della batteria.

L’uso cui si presta il dispositivo non è dunque intensivo, ma di certo non avrete problemi ad utilizzarlo quando ne avrete bisogno se sarete in grado di usarlo con parsimonia anche in base alla vostra possibilità di ricaricarlo in strada, tramite, ad esempio, una batteria portatile, sempre più utile dato l’utilizzo frequente che facciamo dei nostri smartphone.

 

Qualità-prezzo

Il prezzo del dispositivo si aggira intorno ai 140 euro su internet (ed è acquistabile, ad esempio, su GearBest). Si tratta di un prezzo più che competitivo per un telefono decisamente discreto. Si può comprare senza dogana dal colosso cinese scegliendo la spedizione priority line offerta da Gearbest.

È chiaro che, ad un simile costo, non ci si potrà aspettare certo di acquistare l’ultimo ritrovato tecnologico dell’anno, ma sicuramente per chi ha bisogno di uno smartphone dalle performance e dal costo onesto e dal design decisamente entusiasmante, il Koolnee K1 può rappresentare un’ottima scelta.

Recensione Koolnee K1: lo smartphone Android che non ti aspetti! ultima modifica: 2018-02-01T15:31:47+00:00 da Giovan Giuseppe Ferrandino

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Giovan Giuseppe Ferrandino

GioFe86, trentenne sempre immerso in frenetici e costanti impegni, spesso attirato in un vortice tecnologico che parte dal PC e si conclude al fidato telefonino Android. Esperto di SEO ed app marketing da dieci anni, www.tuttoapp-android.com è solo una delle sue creazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.