Recensione Xiaomi Mi Max 2

Recensione Xiaomi Mi Max 2

Xiaomi ormai è conosciuta in tutto il mondo: produce e vende smartphone e tablet dal rapporto qualità prezzo davvero alto, tant’è che nel tempo è riuscita a crearsi una piccola cerchia di fan in tutto il mondo, specialmente in Italia.

Continua sulla scia positiva di questi anni con lo Xiaomi Mi Max 2, un dispositivo davvero max in tutto: batteria, display e prestazioni.

Almeno queste sono le promesse dell’azienda. Ma questo Mi Max 2 sarà all’altezza del buon nome della Xiaomi stessa? Scopriamolo assieme in questa recensione!

Si ringrazia Geekmall.it per il sample fornitoci per la recensione.

 

Recensione Xiaomi Mi Max 2

Come di consueto, per facilitare la lettura del contenuto, la recensione dello Xiaomi Mi Max 2 verrà divisa in più punti:

Iniziamo subito, quindi, mostrando la scheda tecnica dello Xiaomi Mi Max 2.

Scheda tecnica

SCHEDA TECNICA XIAOMI Mi Max 2
Modello Xiaomi Mi Max 2
Peso articolo 211 g
Dimensioni prodotto 174.1 x 88.7 x 7.6 mm
Soc Qualcomm Snapdragon 625 MSM8953 Cortex-A53
Processore grafico Qualcomm Adreno 506, 650 MHz
Memoria RAM 4GB, 933 MHz
Capacità memoria digitale – ROM 64 GB/128 GB
Sistema operativo Android 7.1.1 MIUI v8.2 Marshmallow
Velocità processore 2Ghz x 8 ARM Cortex-A53, Numero di core: 8
Fotocamera 12 MP,4032 x 3024 pixel, 30 fps
Tipo di sim Nano-SIM, Micro-SIM / microSD
Display 6.44, IPS LCD, 1080 x 1920 pixel, 24 bit
Batteria Litio 5300 mAh
Wifi a, b, g, n, n 5GHz, Dual band, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct, Wi-Fi Display
USB 2.0, USB Type-C
Connettività GPRS/EDGE/UMTS/HSDPA/HSUPA/HSPA+/LTE
Bluetooth 4.2

 

Unboxing

 

La confezione in cui è contenuto lo Xiaomi Mi Max 2 ha un aspetto molto semplice, al cui interno troviamo:

  • x1 Xiaomi Mi Max 2;
  • x1 Cavo dati USB Type-C;
  • x1 Alimentatore da muro con Qualcomm Quick Charge 3.0;
  • Manualistica varia;

 

Recensione Xiaomi Mi Max 2 - unboxing

Hardware

 

Lo Xiaomi Mi Max 2 è mosso dal rodatissimo processore Qualcomm Snapdragon 625 che, insieme ai 4 GB di RAM, riesce a mantenere molto fluido il sistema. Questa soluzione, ricordiamolo, è stata implementata anche su smartphone molto apprezzati come Lenovo P2, Asus Zenfone 3, Nubia Z11 mini s ecc…

Le app più pesanti che richiedono molte risorse, come i giochi, vengono eseguite quasi alla perfezione e senza intoppi.

Lo storage è da 64 GB nella nostra versione in prova fornita da GeekMall, espandibili tramite schede SD.

Nella parte superiore è presente il ricevitore ad infrarossi IrBlaster per comandare a distanza televisori, climatizzatori, stereo e molti altri dispositivi; presente all’appello il jack audio da 3.5 mm.

Il display da 6.4″ con risoluzione Full HD di 1920 x 1080 possiede la tecnologia IPS: i colori sono reali e ben definiti con una buona luminosità.

La batteria da ben 5300 mAh dona allo smartphone l’appellativo di “max” in quanto riesce benissimo ad alimentare il dispositivo per parecchio tempo.

 

Software

 

Il sistema operativo installato a bordo di questo Xiaomi Mi Max 2 è MIUI V8.5, basata su Android 7.1.1 Nougat con le ultime patch di sicurezza installate.

Non amo molto il software MIUI in quanto a mio avviso stravolge l’aspetto originale di Android stock, semplice e pulito.

Tuttavia dietro c’è un enorme lavoro di ottimizzazione da parte di Xiaomi che permette al sistema operativo e al dispositivo stesso di girare in maniera davvero fluida e senza intoppi.

L’e-store italiano GeekMall che vende questo Xiaomi Mi Max 2 provvede all’installazione della ROM MIUI Globale ufficiale, con servizi Google installati (Google Play, YouTube, Google Duo, ecc…) e lingua italiana.

Fotocamera

 

La fotocamera principale posta sulla parte posteriore del dispositivo possiede una risoluzione di 13 MP con la possibilità di registrare video 4K fino a 30 frame al secondo.

Il flash è dual LED con due tonalità differenti: luce calda e luce fredda per simulare entrambe le condizioni ambientali.

Gli scatti risultano discreti alla luce del sole, ma con scarsa illuminazione è possibile notare un po’ di rumore nelle foto.

La fotocamera anteriore è, invece, da 5 MP senza flash LED; i selfie che vengono scattati risultano leggermente poco definiti e poco luminosi.

 

Recensione Xiaomi Mi Max 2 - prova fotografica

 

Aspetto e design

 

Il design di questo Xiaomi Mi Max 2 mi piace davvero: scocca interamente in alluminio che ricorda vagamente la linea degli smartphone Apple riuscendo però a farlo suo con qualche arrotondamento dei bordi.

I bordi arrotondati sono molto eleganti alla vista ma probabilmente più delicati in caso di urto rispetto ad uno smartphone con bordi spigolosi.

Il vetro protettivo Gorilla Glass 4 del display è stondanto a 2.5D, che lo rende ancora più bello.

 

Recensione Xiaomi Mi Max 2 - design

 

Conclusioni

 

Questo Xiaomi Mi Max 2 è uno dei migliori dispositivi di fascia media che abbia mai provato. Batteria eccezionale, design molto bello e prestazioni all’altezza della CPU che monta.

Consiglio questo dispositivo a tutti coloro che cercano un display molto grande e un’autonomia praticamente infinita.

L’unica cosa piccola di questo dispositivo è sicuramente il prezzo: meno di 300€ su GeekMall.it.

 

Si ringrazia GeekMall.it, ottimo e-store italiano che vende a prezzi stracciati i migliori smartphone cinesi in vendita per il sample che ci ha fornito.

 

Dove acquistarlo

 

E’ possibile acquistare lo Xiaomi Mi Max 2 ad un prezzo che si aggira intorno ai 270€ su GeekMall.it

Se cerchi uno smartphone cinese avente la banda 20 del 4G LTE o semplicemente cerchi un nuovo smartphone dai un’occhiata alle nostre guide più lette:

Recensione Xiaomi Mi Max 2 ultima modifica: 2017-09-07T11:00:15+00:00 da Simone Cascella

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Simone Cascella

Ragazzo 16enne e in TuttoApp-Android ormai da più di un anno, la sua passione è la tecnologia in generale: iniziando dal classico PC fino al fidato smartphone Android.

Shares