Smartphone top di gamma 2015 e 2016 – Guida ai migliori

smartphone top di gamma
Gli smartphone in commercio sono così tanti che risulta veramente difficile selezionare il miglior telefono per i propri bisogni. In generale vi è chi è solito decidere un budget massimo e chi, invece, vuole il meglio: uno smartphone top di gamma, qualcosa che duri per 3-5 anni, un prodotto che stupisca gli amici per estetica.

Il rapporto qualità – prezzo per un telefono top di gamma non è importante: ciò che conta è che sia il miglior smartphone proposto dalla casa produttrice che lo ha messo in commercio. Anche il sottoscritto, che consiglia sempre prodotti con un prezzo ragionevole, deve spesso arrendersi quando gli viene chiesto uno smartphone senza limiti, all’avanguardia, unico e con le ultime novità.

In questa guida, pertanto, elencherò quelli che a mio modo di vedere sono i migliori smartphone top di gamma, il massimo che il mercato possa offrire. I consigli per gli acquisti, tuttavia, sono parte importante delle mie pagine e già contenuto di altri articoli: potrai anche leggere, infatti, la mia guida ai migliori smartphone divisi per fascia di prezzo che offre una panoramica più ampia, oltre alle guide specifiche relative a fasce di prezzo determinate (per esempio smartphone sotto i 200 euro e sotto i 300 euro).
Gli smartphone top di gamma nell’elenco, che non vuole essere una classifica, sono corredati da scheda tecnica e prezzi aggiornati ogni 5 ore.

Smartphone top di gamma del 2015 – Consigli e guida ai migliori

Ci tengo a sottolineare che non si tratta di una classifica, ma di un semplice elenco. Partirò dagli smartphone top di gamma del 2015 perché tali telefoni potrebbero oggi costare molto meno rispetto alla data di uscita ed essere graditi, proprio ciò che cerchi.
top di gamma 2016, invece, saranno oggetto della seconda parte della guida e, appena usciti, hanno un prezzo decisamente più importante.

Motorola – Google Nexus 6

migliori smartphone top di gamma - nexus 6Ho un Nexus 4, ex smartphone top di gamma del 2012 frutto dell’accordo tra LG e Google, che ho dato a mio padre: sarebbe contro etica e valori sposati da tempo, considerando che Android, sui dispositivi Nexus, gira troppo bene ed è molto più fluido che su tanti altri smartphone molto pubblicizzati. Ne sono convinto.
Nexus è Android, Android è Nexus. Il resto? Modifiche del firmware come prodotto dagli ingegneri Google, a volte fatte perfettamente e piacevoli, altre meno.

Ebbene, se i Motorola girano benissimo seppur con hardware di medio livello, si pensi ad un Nexus 6 con delle specifiche tecniche incredibili. Il Nexus 6 è stato, infatti, il primo vero top di gamma marchiato Motorola.

Tra gli aspetti positivi di questo smartphone abbiamo sicuramente la cosiddetta Google Experience già menzionata sopra, una batteria da 3.220 mAH molto superiore a quella vista nei precedenti Nexus, una risoluzione del display da 1440 x 2560 pixel.

Tra i punti negativi, invece, da ricordare sicuramente il prezzo, le dimensioni importantissime e l’ergonomia non proprio gradevole, la mancanza del led di notifica e la segnalazione di vari problemi da parte di molti acquirenti.

Per quanto sostenitore dei dispositivi Nexus, trovo questo top di gamma troppo grande per i miei gusti, sebbene non possa mancare in questa guida.

Scheda tecnica Motorola Nexus 6

  • Dimensioni: 82.98 x 159.26 x 10.06 mm
  • Peso: 184 g
  • SoC: Qualcomm Snapdragon 805 APQ8084
  • Processore: Krait 450, 2700 MHz, Numero di core: 4
  • Processore grafico: Qualcomm Adreno 420, 600 MHz
  • Memoria RAM: 3 GB, 800 MHz
  • Memoria interna: 32 GB, 64 GB
  • Display: 5.96 in, AMOLED, 1440 x 2560 pixel, 24 bit
  • Batteria: 3220 mA·h, Li-Polymer (litio-ione-polimero)
  • Sitema operativo: Android 5.0 Lollipop
  • Fotocamera: 4160 x 3120 pixel, 3840 x 2160 pixel, 30 fps
  • Scheda SIM: Nano-SIM
  • Wi-Fi: a, b, g, n, ac, Dual band, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct
  • USB: 2.0, Micro USB
  • Bluetooth: 4.1
  • Localizzazione/Navigazione: GPS, A-GPS, GLONASS

Huawei Nexus 6p

migliori smartphone android - Huawei Nexus 6pUltimo Nexus in commercio, forse il migliore per chi è affezionato alla pulizia tipica del firmware Android stock di cui ti ho appena parlato poc’anzi, il 6p è un telefono veramente completo, anche se un po’ grande come tutti i phablet. L’anno scorso, infatti, abbiamo avuto due dispositivi pure Google: il Nexus 5x, smartphone che non ha avuto un grandissimo successo, ed il Nexus 6p, phablet molto più apprezzato.

Abbiamo un processore Qualcomm Snapdragon 810 con Adreno 430, soluzione molto utilizzata nei top di gamma nel 2015, che si completano con 3gb di ram. Inutile dirti che il sistema operativo risulta molto fluido e reattivo, senza mai un impuntamento o un’indecisione. Per chi ama i Nexus ed è disposto ad usare un phablet, questa è la strada migliore da percorrere.

Dimensioni: 77.8 x 159.3 x 7.3 mm
Peso: 178 g
SoC: Qualcomm Snapdragon 810 MSM8994 v2.1
Processore: 4x 2.0 GHz ARM Cortex-A57, 4x 1.5 GHz ARM Cortex-A53, Numero di core: 8
Processore grafico: Qualcomm Adreno 430, 650 MHz
Memoria RAM: 3 GB, 1600 MHz
Memoria interna: 32 GB, 64 GB, 128 GB
Display: 5.7 in, AMOLED, 1440 x 2560 pixel, 24 bit
Batteria: 3450 mA·h, Li-Polymer (litio-ione-polimero)
Sitema operativo: Android 6.0 Marshmallow
Fotocamera: 4032 x 3024 pixel, 3840 x 2160 pixel, 30 fps
Scheda SIM: Nano-SIM
Wi-Fi: a, b, g, n, n 5GHz, ac, Dual band, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct
USB: 2.0, USB Type-C
Bluetooth: 4.2
Localizzazione/Navigazione: GPS, A-GPS, GLONASS

HTC ONE M8

Smartphone top di gamma - htc one m8HTC One M8 non è un top di gamma del 2015, ma resta ancora un telefono di fascia alta: estetica, audio e software molto fluido ed originale ne fanno un ottimo prodotto. In particolare, scocca in alluminio, HTC Sense e doppio altoparlante anteriore con tecnologia BoomSound lo hanno reso molto famoso.

Sicuramente il prezzo è ancora un po’ troppo alto, ma lo propongo ugualmente.

Scheda tecnica HTC One M8

Dimensioni: 70.6 x 146.36 x 9.35 mm
Peso: 160 g
SoC: Qualcomm Snapdragon 801 MSM8974AB v3
Processore: Krait 400, 2300 MHz, Numero di core: 4
Processore grafico: Qualcomm Adreno 330, 578 MHz, Numero di core: 4
Memoria RAM: 2 GB, 933 MHz
Memoria interna: 16 GB, 32 GB
Schede di memoria: microSD, microSDHC, microSDXC
Display: 5 in, Super LCD 3, 1080 x 1920 pixel, 24 bit
Batteria: 2600 mA·h, Li-Polymer (litio-ione-polimero)
Sitema operativo: Android 4.4.2 KitKat
Fotocamera: 2688 x 1520 pixel, 1920 x 1080 pixel, 30 fps
Scheda SIM: Nano-SIM
Wi-Fi: a, b, g, n, n 5GHz, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct
USB: 2.0, Micro USB
Bluetooth: 4.0
Localizzazione/Navigazione: GPS, A-GPS, GLONASS

HTC One M9

Smartphone top di gamma - Htc One M9Top di gamma 2015, molto apprezzato dagli utenti, il One M9 non si discosta troppo dal suo predecessore per estetica e peculiarità. D’altronde anche il One M8 ha avuto un successo tale da porsi come emblema di una determinata fascia di utenti che cerca un dispositivo all’avanguardia, originale, solido e molto bello esteticamente.

In questa nuova versione è presente una fotocamera con un sensore da ben 20 Megapixel, un processore Snapdragon 810 con 8 core, un ampio display full HD da 5″, oltre all’interfaccia proprietaria “Htc Sense“, classica negli smartphone della casa produttrice con sede in Taiwan.

Scheda tecnica HTC One M9

Dimensioni: 69.7 x 144.6 x 9.61 mm
Peso: 157 g
SoC: Qualcomm Snapdragon 810 MSM8994
Processore: 4x 2.0 GHz ARM Cortex-A57, 4x 1.5 GHz ARM Cortex-A53, Numero di core: 8
Processore grafico: Qualcomm Adreno 430, 650 MHz
Memoria RAM: 3 GB, 1600 MHz
Memoria interna: 32 GB
Schede di memoria: microSD, microSDHC, microSDXC
Display: 5 in, Super LCD 3, 1080 x 1920 pixel, 24 bit
Batteria: 2840 mA·h, Li-Polymer (litio-ione-polimero)
Sitema operativo: Android 5.0 Lollipop
Fotocamera: 5384 x 3752 pixel, 3840 x 2160 pixel, 30 fps
Scheda SIM: Nano-SIM
Wi-Fi: a, b, g, n, n 5GHz, ac, Dual band, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct
USB: 2.0, Micro USB
Bluetooth: 4.1
Localizzazione/Navigazione: GPS, A-GPS, GLONASS

Samsung Galaxy Note 4

Smartphone top di gamma - Galaxy Note 4Il Note 4, ultimo della fortunata serie dei Note iniziata con il Samsung Galaxy N7000 ad essere commercializzato in Italia, ha veramente un prezzo molto alto. Il Note 5, suo successore, purtroppo non è stato venduto in Italia poiché la Samsung ha deciso di non commercializzarlo per una precisa scelta economica, nella convinzione che il Note 4 sia destinato alla produttività e che in Cina un telefono di questo tipo possa avere più successo che in Europa.

Il Note 4 monta uno Snapdragon 805 che, in abbinamento a 3gb di memoria RAM e ad una gpu Adreno 420, offre comunque ottime prestazioni.

Molto bello il display da 5,7″ con risoluzione 1440 x 2560 per il quale i phablet della Samsung sono soliti distinguersi.

Personalmente preferirei il G4, il G5, il One M9 oppure i dispositivi Nexus a questo appena descritto per rapporto qualità – prezzo.

Specifiche tecniche del Galaxy Note 4

Dimensioni: 78.6 x 153.5 x 8.5 mm
Peso: 176 g
SoC: Qualcomm Snapdragon 805 APQ8084
Processore: Krait 450, 2700 MHz, Numero di core: 4
Processore grafico: Qualcomm Adreno 420, 600 MHz
Memoria RAM: 3 GB, 800 MHz
Memoria interna: 32 GB
Schede di memoria: microSD, microSDHC, microSDXC
Display: 5.7 in, Super AMOLED, 1440 x 2560 pixel, 24 bit
Batteria: 3220 mA·h, Li-Ion (agli ioni di litio)
Sitema operativo: Android 4.4.4 KitKat
Fotocamera: 5312 x 2988 pixel, 3840 x 2160 pixel, 30 fps
Scheda SIM: Micro-SIM
Wi-Fi: a, b, g, n, ac, Dual band, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct
USB: 2.0, Micro USB
Bluetooth: 4.1
Localizzazione/Navigazione: GPS, A-GPS, GLONASS

Asus Zenfone 2 ZE551ML

Smartphone top di gamma - ZE551MLForse uno dei top di gamma col rapporto qualità prezzo migliore, una bella sorpresa per il mercato degli smartphone nel 2015 per una caratteristica decisamente insolita: lo Zenfone 2 ZE551ML ha ben 4Gb di RAM DDR3 e rappresenta lo smartphone top di gamma Asus, un vero concentrato di efficienza.
Magari non sarà lo smartphone più blasonato, ma di sicuro riesce ad unire un ottimo prezzo a caratteristiche all’avanguardia. Dopo la sua uscita, ci sono stati altri top di gamma con 4gb di ram, ma l’Asus ha conservato un ottimo rapporto qualità – prezzo.

Monta un processore Intel che offre prestazioni molto convincenti, ma verifica con attenzione che il modello sia l’Intel Atom Z3580 con velocità da 2.3 GHz e non lo Z3560 con velocità 1,8 GHz. In tanti, infatti, mi hanno segnalato questo problema nell’acquisto.

L’Asus poi si distingue per un’interfaccia proprietaria, la ZenUI, che permette di modificare icone e font ed ha vari temi preinstallati. Ovviamente il launcher è sempre modificabile scaricandone dal Play Store altri alternativi, ma quello Asus è veramente molto bello.

Nel telefono un’applicazione dedicata al supporto diretto rende l’interazione con l’Asus veramente comoda per ricevere assistenza.

Scheda tecnica Asus Ze551ml

Dimensioni: 77.2 x 152.5 x 10.9 mm
Peso: 170 g
SoC: Intel Atom Z3580
Processore: Intel Silvermont, 2300 MHz, Numero di core: 4
Processore grafico: PowerVR G6430 MP4, 533 MHz, Numero di core: 4
Memoria RAM: 4 GB, 800 MHz
Memoria interna: 16 GB, 32 GB, 64 GB, 128 GB
Schede di memoria: microSD, microSDHC, microSDXC
Display: 5.5 in, IPS, 1080 x 1920 pixel, 24 bit
Batteria: 3000 mA·h, Li-Polymer (litio-ione-polimero)
Sitema operativo: Android 5.0.1 Lollipop
Fotocamera: 4096 x 3072 pixel, 1920 x 1080 pixel, 30 fps
Scheda SIM: Micro-SIM
Wi-Fi: a, b, g, n, ac, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct
USB: 2.0, Micro USB
Bluetooth: 4.0
Localizzazione/Navigazione: GPS, A-GPS, GLONASS

Lg G4 H815

Smartphone top di gamma - Lg G4Smartphone top di gamma della casa Lg per l’anno 2014, arrivato in Italia nel mese di giugno e subito piaciuto alla critica meritando di diritto di essere considerato forse il miglior smartphone top di gamma del 2015…soprattutto grazie ad alcuni fattori: il successo avuto dai suoi predecessori, la particolare cover posteriore in pelle e caratteristiche hardware di tutto rispetto.

Proprio il design ha reso questo smartphone molto gradito agli utenti: oltre alla blasonata cover in pelle, molto elegante (non pacchiana come potrebbe pensarsi), abbiamo un display leggermente ricurvo che è veramente molto gradevole e dei bordi satinati veramente molto belli.

Il bilanciere del volume ed il tasto d’accensione, come nei modelli precedenti, sono posti sulla back cover mentre sarà possibile utilizzare, come sin dal G2, il doppio tocco per risvegliare il display.

Il processore di cui è equipaggiato il G4 è uno Snapdragon 808 con 6 core con una gpu Adreno 418 e 3gb di ram. Le prestazioni sono ottime, ma ciò che spicca è soprattutto il display: un IPS da 5,5 pollici  con risoluzione 1440 x 2560 pixel (2k).

La fotocamera posteriore da 16 Megapixel si caratterizza per un’apertura focale f/1.8, stabilizzatore ottico dell’immagine fino a 2°, Laser Autofocus, sensore spettro cromatico, modalità manuale, registrazione Ultra HD. La fotocamera frontale, invece, è da 8 Megapixel con apertura f/2.0 e riconoscimento dei gesti per i selfie.
Ottimo il software per lo scatto delle foto, anche con modalità manuale e possibilità di scatto tramite la voce.

La batteria da 3000 mAH consente di fare 4 ore di schermo attivo con un uso medio. Come per gli altri top di gamma del 2015, display, processore e gpu richiedono un grande consumo di risorse andando ad incidere inevitabilmente sull’autonomia.

Scheda tecnica LG G4

Dimensioni: 76.1 x 148.9 x 6.3 mm
Peso: 155 g
SoC: Qualcomm Snapdragon 808 MSM8992
Processore: 2x 1.8 GHz ARM Cortex-A57, 4x 1.44 GHz ARM Cortex-A53, Numero di core: 6
Processore grafico: Qualcomm Adreno 418, 600 MHz
Memoria RAM: 3 GB, 933 MHz
Memoria interna: 32 GB
Display: 5.5 in, IPS, 1440 x 2560 pixel, 24 bit
Batteria: 3000 mA·h, Li-Ion (agli ioni di litio)
Sitema operativo: Android 5.1 Lollipop
Fotocamera: 16 Megapixel 5312 x 2988 pixel, 3840 x 2160 pixel, 30 fps

Samsung Galaxy S6 ed S6 edge

Smartphone top di gamma - Galaxy S6
Come forse ormai saprai, non amo gli smartphone Samsung, ad eccezione (forse) della serie Note. Sarà un gusto personale, sarà che mi contattano decine di persone per lamentarsi di S4 ed S5. Eppure il mio primo smartphone Android è stato un Galaxy S, il primo fortunato che ha dato il via a questa serie.
Non posso esimermi, comunque, per onestà intellettuale di citare, tra gli smartphone top di gamma, l’ultimo arrivato in casa Samsung che, rispetto ai predecessori, si è rivelato molto migliore.

In questo device abbiamo un processore proprietario, il Samsung Exynos 7 Octa 7420, con gpu ARM Mali-T760 ed i classici 3gb di memoria Ram.

Il display da 5.1″ è un Super AMOLED con risoluzione 1440 x 2560 pixel, molto bello e luminoso, con una grande densità di pixel.
La fotocamera da 16 megapixel, come sul G4, ha un’apertura focale f/1.9 con autofocus, flash LED, stabilizzatore e lavora molto bene riproducendo fedelmente la realtà nelle istantanee scattate.

La batteria da 2550 mAh è in linea con quanto fatto da One M9 e G4.

1. Scheda tecnica Galaxy S6

Dimensioni: 70.5 x 143.4 x 6.8 mm
Peso: 138 g
SoC: Samsung Exynos 7 Octa 7420
Processore: 4x 2.1 GHz ARM Cortex-A57, 4x 1.5 GHz ARM Cortex-A53, Numero di core: 8
Processore grafico: ARM Mali-T760 MP8, Numero di core: 8
Memoria RAM: 3 GB
Memoria interna: 32 GB, 64 GB, 128 GB
Display: 5.1 in, Super AMOLED, 1440 x 2560 pixel, 24 bit
Batteria: 2550 mA·h, Li-Ion (agli ioni di litio)
Sitema operativo: Android 5.0.2 Lollipop
Fotocamera: 5312 x 2988 pixel, 3840 x 2160 pixel, 30 fps
Scheda SIM: Nano-SIM
Wi-Fi: a, b, g, n, ac, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct
USB: 2.0, Micro USB
Bluetooth: 4.1
Localizzazione/Navigazione: GPS, A-GPS, GLONASS, Beidou

2. Scheda tecnica Galaxy S6 edge

Dimensioni: 70.1 x 142.1 x 7 mm
Peso: 132 g
SoC: Samsung Exynos 7 Octa 7420
Processore: 4x 2.1 GHz ARM Cortex-A57, 4x 1.5 GHz ARM Cortex-A53, Numero di core: 8
Processore grafico: ARM Mali-T760 MP8, Numero di core: 8
Memoria RAM: 3 GB
Memoria interna: 32 GB, 64 GB, 128 GB
Display: 5.1 in, Super AMOLED, 1440 x 2560 pixel, 24 bit
Batteria: 2600 mA·h, Li-Ion (agli ioni di litio)
Sitema operativo: Android 5.0.2 Lollipop
Fotocamera: 5312 x 2988 pixel, 3840 x 2160 pixel, 30 fps
Scheda SIM: Nano-SIM
Wi-Fi: a, b, g, n, n 5GHz, ac, Dual band, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct
USB: 2.0, Micro USB
Bluetooth: 4.1
Localizzazione/Navigazione: GPS, A-GPS, GLONASS, Beidou

Huawei Ascend P8

Smartphone top di gamma 2015 - Huawei P8L’ultimo arrivato di casa Huawei, il P8, sfrutta la fama ed il successo riscossi dai suoi predecessori, smartphone belli ed affidabili. Questo top di gamma non fa gridare al miracolo in quanto presenta poche significative innovazioni, ma offre sicuramente un buon rapporto qualità – prezzo e gira bene.
Il P8 presenta, infatti, una buona fotocamera, un buono schermo, un’ottima qualità costruttiva (tutto in metallo ad eccezione della parte frontale in vetro) e la connessione LTE fino a 300mbps.

Il processore è proprietario, il Huawei HiSilicon KIRIN 930, cui si affiancano 3gb di RAM ed una gpu ARM Mali-T628

La batteria da 2680 mAH ed il display, un pannello da 5,2″ IPS full HD, sono buoni, ma molto meno di quanto era lecito attendersi.

Scheda tecnica Huawei P8

Dimensioni: 72.1 x 144.9 x 6.4 mm
Peso: 144 g
SoC: Huawei HiSilicon KIRIN 930
Processore: 4x 2.0 GHz ARM Cortex-A53e, 4x 1.5 GHz ARM Cortex-A53, Numero di core: 8
Processore grafico: ARM Mali-T628 MP4 + i3, 680 MHz, Numero di core: 4
Memoria RAM: 3 GB, 1600 MHz
Memoria interna: 16 GB, 64 GB
Schede di memoria: microSD, microSDHC, microSDXC
Display: 5.2 in, IPS, 1080 x 1920 pixel, 24 bit
Batteria: 2680 mA·h, Li-Polymer (litio-ione-polimero)
Sitema operativo: Android 5.0.2 Lollipop
Fotocamera: 4160 x 3120 pixel, 1920 x 1080 pixel, 30 fps
Scheda SIM: Nano-SIM
Wi-Fi: b, g, n, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct
USB: 2.0, Micro USB
Bluetooth: 4.1
Localizzazione/Navigazione: GPS, A-GPS, GLONASS, Beidou

LG G Flex 2

Smartphone top di gamma 2015 - G Flex 2Il G Flex 2 mira a differenziarsi per il display curvo ed elegante da 5,5″ full HD.
Purtroppo LG ha proposto un dispositivo poco equilibrato che, sebbene sia uscito di recente, unisce a processore, display e scheda video molto potenti una batteria da 3000 mAh che non conferma assolutamente le aspettative, anche se, dopo gli ultimi aggiornamenti, il G Flex 2 ha fatto segnare un netto miglioramento.
Se si considera che si possono trovare ottime offerte a prezzi scontati, il G Flex 2 può costituire una buona scelta.
Poco felice anche la scelta dei materiali: per quanto l’ergonomia ed il display siano molto originali, nel complesso non è al pari degli altri top di gamma.

Scheda tecnica Lg G Flex 2

Dimensioni: 75.3 x 149.1 x 7.1 mm
Peso: 152 g
SoC: Qualcomm Snapdragon 810 MSM8994
Processore: 4x 2.0 GHz ARM Cortex-A57, 4x 1.5 GHz ARM Cortex-A53, Numero di core: 8
Processore grafico: Qualcomm Adreno 430, 650 MHz
Memoria RAM: 2 GB, 1600 MHz
Memoria interna: 16 GB, 32 GB
Schede di memoria: microSD, microSDHC, microSDXC
Display: 5.5 in, Curved P-OLED, 1080 x 1920 pixel, 24 bit
Batteria: 3000 mA·h, Li-Polymer (litio-ione-polimero)
Sitema operativo: Android 5.0.1 Lollipop
Fotocamera: 4160 x 3120 pixel, 3840 x 2160 pixel, 30 fps
Scheda SIM: Micro-SIM
Wi-Fi: a, b, g, n, ac, Dual band, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct
USB: 2.0, Micro USB
Bluetooth: 4.1
Localizzazione/Navigazione: GPS, A-GPS, GLONASS

Smartphone top di gamma 2016: ultimi usciti

Lg G5

Migliori smartphone Lg G5Presentato al MWC del 2016, LG G5 è un top di gamma assoluto che si distingue per un’innovazione che potrebbe segnare un momento importante nel mercato degli smartphone: la possibilità di utilizzare appositi moduli per l’estensione delle funzioni del telefono. La batteria removibile, infatti, è ospitata in un vano che può essere sfilato e sostituito con altri quali, solo per esempio, la cam plus che trasforma questo top di gamma in una vera e propria macchina fotografica.

Le prestazioni sono ovviamente senza eguali: abbiamo processore Snapdragon 820 con scheda grafica Adreno 530 4gb di RAM.

Il display, 2k, è leggermente più piccolo rispetto a quello del G4: si tratta di un 5.3″ IPS con risoluzione 1440 x 2560, veramente stupendo e luminoso, che assicura (come d’altronde sul G4) una grande fedeltà dei colori.

Veramente bello il comparto multimediale e, in particolare, la qualità delle foto. Abbiamo ben 3 fotocamere. Una fotocamera posteriore standard da 16 mpx con con apertura F1.8, stabilizzatore ottico, doppio flash led ed autofocus laser. La seconda fotocamera posteriore grandangolare da 8 mpx (135 gradi) con apertura F2.4, doppio flash led ed autofocus laser. Quella anteriore è, invece, da 8 mpx con apertura F2.0.

Rispetto al G4, abbiamo il sensore delle impronte digitali ed il bilanciere del volume ed il tasto di accensione tornano nella loro posizione laterale classica.

Unico neo sempre la batteria che, per quanto debba supportare un hardware potentissimo, offre la stessa resa vista sul G4: 4 ore di schermo attivo con un uso medio, almeno dalle prime impressioni del nostro editore Luca Di Giulio.

Di seguito la scheda tecnica di Lg G5:

Dimensioni: 73.9 x 149.4 x 7.7 mm
Peso: 159 g
SoC: Qualcomm Snapdragon 820 MSM8996
Processore: 2x 2.2 GHz Kryo, 2x 1.5 GHz Kryo, Numero di core: 4
Processore grafico: Qualcomm Adreno 530, 624 MHz
Memoria RAM: 4 GB, 1866 MHz
Memoria interna: 32 GB
Schede di memoria: microSD, microSDHC, microSDXC
Display: 5.3 in, IPS, 1440 x 2560 pixel, 24 bit
Batteria: 2800 mA·h, Li-Ion (agli ioni di litio)
Sitema operativo: Android 6.0.1 Marshmallow
Fotocamera: 5312 x 2988 pixel, 3840 x 2160 pixel, 30 fps
Scheda SIM: Nano-SIM
Wi-Fi: a, b, g, n, ac, Dual band, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct
USB: 3.0, USB Type-C
Bluetooth: 4.2
Localizzazione/Navigazione: GPS, A-GPS, GLONASS, BeiDou

Samsung Galaxy S7

Smartphone top di gamma Android - Galaxy S7Presentato al MWC di Barcellona, è l’ultimo arrivato della serie Galaxy S, con caratteristiche di tutto rispetto.

Samsung ha sempre provato a stupirci con i suoi prodotti della serie S (a volte riuscendoci, altre meno). Ma in questo 2016 vuole sfidare la concorrenza sfoderando il suo Galaxy S7!

Il device viene presentato in due varianti, ovvero S7 ed S7 Edge, che si differenziano per uno schermo curvo ai due lati a favore della ultimo.
Samsung non propone un nuovo design, ma un’evoluzione di quella precedentemente vista su S6 ed S6 edge, migliora il reparto fotografico ed adotta un processore più potente. Il processore in questione è l’Exynos 8 Octa 8890 prodotto da Samsung stesso, octacore con architettura BIG.little (4 x 2.3 GHz + 4 x 1.6 Ghz ) che assicura delle prestazioni migliori , senza andare ad influire sui consumi.

La batteria passa da un quantitativo considerato da molti “irrisorio al giorno d’oggi” (i 2600 mah del Galaxy S6) ad un unità da 3600 mah che, nonostante il display “energivoro” da 5.5 pollici S. Amoled con risoluzione 2k, riusciranno a portarvi a finire giornata.

Il device monta una fotocamera da 12 megapixel che, a primo sguardo, potrebbero sembrare pochi. Ma ricordo che i Megapixel indicano solo la dimensione delle foto. Samsung ha infatti lavorato molto e migliorato la sua fotocamera dal lato software e garantisce degli scatti migliori rispetto ad S6.

Scheda tecnica Galaxy S7

Dimensioni: 69.6 x 142.4 x 7.9 mm
Peso: 152 g
SoC: Samsung Exynos 8 Octa 8890
Processore: 4x 2.3 GHz Exynos M1 Mongoose, 4x 1.6 GHz ARM Cortex-A53, Numero di core: 8
Processore grafico: Arm Mali-T880 MP12, 650 MHz, Numero di core: 12
Memoria RAM: 4 GB, 1794 MHz
Memoria interna: 32 GB, 64 GB
Schede di memoria: microSD, microSDHC, microSDXC
Display: 5.1 in, Super AMOLED, 1440 x 2160 pixel, 24 bit
Batteria: 3000 mA·h, Li-Ion (agli ioni di litio)
Sitema operativo: Android 6.0.1 Marshmallow
Fotocamera: 4032 x 3024 pixel, 3840 x 2160 pixel, 30 fps
Scheda SIM: Nano-SIM
Wi-Fi: a, b, g, n, n 5GHz, ac, Dual band, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct
USB: 2.0, Micro USB
Bluetooth: 4.2
Localizzazione/Navigazione: GPS, A-GPS, GLONASS, BeiDou

Xiaomi Mi5

Migliori smartphone Android Xiaomi mi5Top di gamma della famosa casa cinese Xiaomi, è stato anch’esso presentato al MWC 2016 di Barcellona. Abbiamo tre versioni dello stesso smartphone, di cui la più performante ha caratteristiche hardware analoghe a quelle del G5 appena visto: Qualcomm Snapdragon 820 con Adreno 530 e 4gb di RAM.

Incredibile, invece, il quantitativo di memoria interna che è di ben 128 gb, non espandibili.

Il materiale col quale è stato costruito lo Xiaomi Mi5 è la ceramica, sempre per la versione più costosa, mentre abbiamo un corpo in metallo sulle altre.

Il display è un 5.15″ IPS full HD, che, pur mantenendo un’ottima qualità, non dovrebbe incidere sull’autonomia che fa affidamento su una batteria da 3000 mAH.

Non ho avuto modo di provarlo personalmente, anche perché non viene commercializzato in Europa, ma siamo sicuri che possa trattarsi di uno smartphone stupendo e molto ricercato anche in Europa. Ti lascio, tuttavia, le schede tecniche delle 3 varianti ed i link all’acquisto da Gearbest.

Xiaomi Mi 5 versione Standard
:

Dimensioni: 69.2 x 144.55 x 7.25 mm
Peso: 129 g
SoC: Qualcomm Snapdragon 820 MSM8996
Processore: 2x 1.8 GHz Kryo, 2x 1.5 GHz Kryo, Numero di core: 4
Processore grafico: Qualcomm Adreno 530, 510 MHz
Memoria RAM: 3 GB, 1333 MHz
Memoria interna: 32 GB
Display: 5.15 in, IPS, 1080 x 1920 pixel, 24 bit
Batteria: 3000 mA·h, Li-Polymer (litio-ione-polimero)
Sitema operativo: MIUI V7 (Android 6.0 Marshmallow)
Fotocamera: 4608 x 3456 pixel, 3840 x 2160 pixel, 30 fps
Scheda SIM: Nano-SIM
Wi-Fi: a, b, g, n, n 5GHz, ac, Dual band, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct, Wi-Fi Display
USB: 2.0, USB Type-C
Bluetooth: 4.2
Localizzazione/Navigazione: GPS, A-GPS, GLONASS, BeiDou

Compra lo Xiaomi Mi 5 standard da Gearbest

Xiaomi Mi 5 versione High:
Dimensioni: 69.2 x 144.55 x 7.25 mm
Peso: 129 g
SoC: Qualcomm Snapdragon 820 MSM8996
Processore: 2x 2.15 GHz Kryo, 2x 1.5 GHz Kryo, Numero di core: 4
Processore grafico: Qualcomm Adreno 530, 624 MHz
Memoria RAM: 3 GB, 1866 MHz
Memoria interna: 64 GB
Display: 5.15 in, IPS, 1080 x 1920 pixel, 24 bit
Batteria: 3000 mA·h, Li-Polymer (litio-ione-polimero)
Sitema operativo: MIUI V7 (Android 6.0 Marshmallow)
Fotocamera: 4608 x 3456 pixel, 3840 x 2160 pixel, 30 fps
Scheda SIM: Nano-SIM
Wi-Fi: a, b, g, n, n 5GHz, ac, Dual band, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct, Wi-Fi Display
USB: 2.0, USB Type-C
Bluetooth: 4.2
Localizzazione/Navigazione: GPS, A-GPS, GLONASS, BeiDou

Compra lo Xiaomi Mi 5 High da Gearbest

Xiaomi Mi 5 versione Exclusive pro:
Dimensioni: 69.2 x 144.55 x 7.25 mm
Peso: 139 g
SoC: Qualcomm Snapdragon 820 MSM8996
Processore: 2x 2.15 GHz Kryo, 2x 1.5 GHz Kryo, Numero di core: 4
Processore grafico: Qualcomm Adreno 530, 624 MHz
Memoria RAM: 4 GB, 1866 MHz
Memoria interna: 128 GB
Display: 5.15 in, IPS, 1080 x 1920 pixel, 24 bit
Batteria: 3000 mA·h, Li-Polymer (litio-ione-polimero)
Sitema operativo: MIUI V7 (Android 6.0 Marshmallow)
Fotocamera: 4608 x 3456 pixel, 3840 x 2160 pixel, 30 fps
Scheda SIM: Nano-SIM
Wi-Fi: a, b, g, n, n 5GHz, ac, Dual band, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct, Wi-Fi Display
USB: 2.0, USB Type-C
Bluetooth: 4.2
Localizzazione/Navigazione: GPS, A-GPS, GLONASS, BeiDou

Compra lo Xiaomi Mi 5 Exclusive da Gearbest

La tua opinione

Qual è la tua opinione circa l’elenco che ho appena stilato?
Quali sono per te i migliori smartphone top di gamma?
Scrivici nei commenti e premia il nostro impegno con la condivisione dell’articolo.

Smartphone top di gamma 2015 e 2016 – Guida ai migliori ultima modifica: 2016-04-23T21:16:25+00:00 da Giovan Giuseppe Ferrandino

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Giovan Giuseppe Ferrandino

GioFe86, trentenne sempre immerso in frenetici e costanti impegni, spesso attirato in un vortice tecnologico che parte dal PC e si conclude al fidato telefonino Android. Esperto di app marketing da dieci anni, www.tuttoapp-android.com è solo una delle sue creazioni.

Potrebbero interessarti anche...

  • Pingback: Migliori smartphone Android – Consigli acquisti (Maggio 2017) - Android Mag()

  • Pingback: Presentazione ufficiale Huawei P10 e P10 plus: live dal MWC 2017 di Barcellona()

  • Pingback: Presentazione ufficiale LG G6: live dal MWC 2017 di Barcellona()

  • Pingback: Migliori app per scattare fotografie()

  • Pingback: Uscita Galaxy S8: la data verrà resa ufficiale al MWC 2017()

  • Pingback: Huawei P10 Plus con 8GB di RAM e 256GB di storage?()

  • Pingback: Huawei P9: da oggi disponibile una variante lussuosa!()

  • Pingback: Sony Xperia Edge: ecco un concept spaventoso - video()

  • Pingback: Recensione Sony Xperia Z5()

  • Pingback: Recensioni Umi Plus: smartphone dal rapporto qualità prezzo eccezionale()

  • Pingback: Recensione Huawei Honor 8()

  • Pingback: Samsung Galaxy Note 7 con display curvo: conferme da Sammobile()

  • Pingback: Samsung Galaxy Note 7 in Italia: 5 milioni le unità in produzione()

  • Pingback: Maxi offerta Huawei Mate S()

  • Pingback: Come emulare NDS su Android()

  • Pingback: Come emulare PSP su Android: emulatore PPSSPP [Guida]()

  • Pingback: Aggiornamenti Xiaomi Max e Mi Band 2()

  • Pingback: Migliori smartphone sotto i 300 euro - Consigli aprile 2016()

  • Pingback: Migliori smartphone Android – Consigli acquisti (Gennaio 2016) -()

  • Pingback: Google CardBoard: cos'è e come si usa()

  • Pingback: Recensione Huawei Mate 8 con scheda tecnica e prezzo()

  • Pingback: Samsung produrrà lo Snapdragon 820: è ufficiale!()

  • Pingback: Recensione Lenovo K3 Note con scheda tecnica e prezzo()

  • Pingback: Recensione HTC One A9 - Scheda tecnica, opinione e prezzo()

  • Pingback: Recensione Nexus 6P di Huawei - Scheda tecnica e prezzo()

  • Pingback: Miglior prezzo per Xperia Z5 Compact - Offerta da Supertelefonia.it()

  • Pingback: Miglior prezzo galaxy S6: grande offerta da Supertelefonia()

  • Pingback: Recensione Samsung Galaxy S6 G920()

  • Pingback: Migliori smartphone dual sim android 2015: guida e consigli!()

  • Pingback: Offerta OnePlus Two senza invito: come averlo!()

  • Marco

    ciao,bella guida,ti faccio innanzitutto i miei complimenti.
    Da quello che ho visto non sei un ammiratore apple,in realtà non lo sono neppure io. Ti volevo solo chiedere un consiglio:mettiamo che una persona non abbia limiti di budget,qual’è lo smartphone più fluido e con le app sia per grafica che per funzionalità miglio attualmente in commercio? A me verrebbe da dire iphone 6,ma volevo conoscere anche la tua opinione. In secondo luogo,secondo te come dispositivi android,qual’è il più fluido tra z3 compact(che ha un display solo hd,quindi sforza meno la gpu),un moto x 2014(che ha lollipop in versione stock) e htc m8?
    Grazie

    • http://www.tuttoapp-android.com Giovan Giuseppe Ferrandino

      Caro Marco,

      ti ringrazio intanto per i complimenti.

      Il mio sito è Tuttoapp-android come avrai potuto notare e, dunque, già dal nome di dominio potrai capire quella che è la mia posizione in materia: per me la Apple offre un firmware ottimizzato che può contare su anni di test ed esperienza ma, nel complesso, punta tutto sul marketing, su utenti che col telefono, evidentemente, vogliono una pappetta pronta che giri abbastanza bene.

      Android è un sistema molto più acerbo, ma certamente più dinamico e flessibile. Bisogna, tuttavia, fare la scelta giusta in ragione di tante considerazioni. Per me Nexus significa Android, anche se il Nexus 6 non è riuscito troppo bene.
      Il mio prossimo telefono sarà un G4, uno dei nuovi Nexus o un Motorola (non sono uno spendaccione: investo quando credo che possa trarne un reale beneficio e, infatti, ho un Nexus 4 che è ancora molto fluido dopo 2-3 anni). I telefoni che ti ho citato hanno tutti firmware fluidi e, spesso, personalizzabili facilmente con attività di modding.

      Tra gli smartphone che mi hai scritto, invece, la mia scelta cadrebbe su HTC M8, un telefono eccellente. Ma è una bella lotta: anche z3 compact e moto x 2014 meritano assoluto rispetto e girano molto bene. Sulla carta lo Z3 compact dovrebbe avere anche qualcosina in più.

      Un piacere confrontarsi con te. Per qualsiasi altra domanda resto a tua disposizione,

      Giovan Giuseppe Ferrandino
      admin Tuttoapp-android.com

  • Gesualdo

    BELLA GUIDA
    per quanto riguarda i telefoni cinesi, nonostante io li provo tutti , vi dico non ne vale la pena.
    per avere un buon cinese bisogna spendere oltre i 400 euro, basta aspettare una buona offerta e prenderete un ottimo top di gamma in garanzia italiana o europea. Vedi la promozione attuale di s6 tra sconto samsung e ribassi ne ho preso uno a 499-150. NON C’E’ telefono cinese che tenga!!

    • http://www.tuttoapp-android.com/ Giovan Giuseppe Ferrandino

      Caro Gesualdo,

      ti ringrazio per la tua opinione e per i tuoi complimenti.

      Hai quindi pagato un S6 350 euro? Beh anche io, che non amo assolutamente la serie S dei Samsung, ci farei un pensierino per quel prezzo.
      Se un esperto di telefoni cinesi mi dice che non c’è smartphone asiatico che tenga, non posso che crederci.
      In linea di massima ho provato tanti smartphone cinesi eccezionali (per esempio il THL W200s con batteria che fa 5-6 ore di schermo e firmware molto fluido al costo di 160 euro appena uscito). Ciò che bisogna valutare è, a mio modo di vedere, i problemi legati a: dogana, spedizione, garanzia, paragone con telefoni europei più famosi ecc…

      A presto per altri confronti,

      Giovan Giuseppe

    • Luca Vella

      Perdonami ma devo dissentire sulla parte “Non c’è telefono cinese che tenga.”
      Senza perderci tra i mille marchi meno solidi che ci sono (perché son davvero tanti), abbiamo a disposizione telefoni come Xiaomi Mi Note Pro, Meizu MX5 (che monta si processore della “mal vista” MediaTek, che però, di fatto, sta facendo abbastanza paura agli Snap), Oneplus 2, e ancora il “vecchio” Oneplus One che da ancora filo da torcere ad alcuni dei telefoni sopra espressi nell’articolo.
      Quindi si, ASSOLUTAMENTE nulla da dire su questi telefoni, ma attenzione. Il mercato cinese ha MOLTO da offrire, in qualsiasi fascia di prezzo 🙂

      • Giovan Giuseppe Ferrandino

        Caro Luca,

        condivido la tua affermazione, ma Gesualdo, altro affezionato utente del sito, prova smartphone cinesi da mesi e ti rimando, a tal proposito, ad una sua recensione: http://www.tuttoapp-android.com/recensione-xiaomi-mi-note-pro-12790/
        Nel suo canale, poi, ne troverai molte altre.

        Diciamo che ogni telefono, comunque, fa storia a sé: molto dipende dal firmware, più che dall’hardware a differenza di quanto pensano in molti.

        Lieto del confronto, ti saluto cordialmente,

        Giovan Giuseppe

  • Pingback: Migliori smartphone cinesi (Luglio 2015)()

  • enzo salvati

    Non sono in grado di giudicare se la classifica dei prodotti stilati sia giusta o sbagliata, ma mi fido di te quindi posso tranquillamente affermare che sicuramente è precisa,affidabile per cui chi dovesse scegliere un nuovo smartphone farebbe bene a seguire i tuoi consigli. Aggiungo che condivido la posizione che hai assegnato al Galaxy Note 3. lo uso da parecchio e ne sono pienamente soddisfatto.

    • http://www.tuttoapp-android.com/ Giovan Giuseppe Ferrandino

      Caro Enzo,

      gli smartphone non sono in classifica, ma rappresentano semplicemente i top di gamma, ovvero il meglio che le determinate case produttrici riesco ad offrire attualmente.

      A presto,
      Giovan Giuseppe

  • icaro

    Sony Xperia Z3 e Asus Zenfone 2 Z551ML, il primo device non mi ha dato problemi, anzi dopo l’aggiornamento a lollipop ho trovato migliorie, lo zenfone lo vedo come successore dello Z3 consideriamo che utilizza un processore intel a 64 bit consideriamo che ha un ottimo rapporto qualità prezzo

    • http://www.tuttoapp-android.com/ Tuttoapp-android

      Caro Icaro,

      ti ringrazio per la tua opinione, sempre preziosa.
      Dello Zenfone non mi piace molto la dimensione purtroppo (soprattutto le parti di plastica intorno al display), ma sono certo che sia un ottimo telefono.

      Ero indeciso circa eventuali smartphone cinesi, ma ho preferito non inserirli perché non li conosco adeguatamente.

      Al prossimo commento,
      Giovan Giuseppe

      • icaro

        Ciao giò, mi concentro sulla configurazione HW, poi è anche vero che l’aspetto estetico conta.
        Per quanto riguarda i device cinesi sono ottimi ma non rispettano alcuni standard, inoltre è bene fermarsi su ciò che il mercato ci offre, se compriamo qui un device abbiamo la certezza dell’assistenza in cina non saprei…. E comunque non passa giorno che escono nuovi device, sono curioso di vedere i nuovi device Nexus

        • http://www.TuttoApp-Android.com/ Giovan Giuseppe Ferrandino

          Icaro,
          sono d’accordo con te ma ciò non toglie che ci sono anche produttori cinesi che offrono ottima assistenza, a volte anche in Italia.

          A presto,
          Giò

          • icaro

            Giò non nego ciò, anche perché non ho mai posseduto un device cinese, a presto

Shares