Smartphone android Titan, ecco la nostra recensione completa

Dopo aver iniziato una collaborazione tra TuttoApp Android e il sito Endrena, il nostro staff riceverà smartphone android da testare e recensire.
Il device che oggi andrò a recensirvi si chiama Titan.
edrena

Partiamo subito elencandovi le caratteristiche tecniche di questo device:

  • Versione android: 4.2.2
  • Processore: 1,5 ghz
  • Core: 4
  • Ram: 1 GB
  • Rom: 16 GB
  • Display: 6,5 pollici
  • Risoluzione display: 1920×1080 FHD super AMOLED
  • Fotocamera principale: 13 mpx
  • Fotocamera secondaria: 5 mpx
  • Batteria: 2 batterie da 3300 mAh
  • Spessore: 9,4 mm
  • Colore: Nero, Bianco

UNBOXING:

il telefono è arrivato perfettamente imballato, in condizioni assolutamente perfette. Dopo aver aperto il pacco ed estratta la scatola troviamo:

  • Titan
  • due batterie
  • un manuale
  • il caricabatterie
  • il cavo usb
  • le cuffie

La scatola era in ottime condizioni, fatta con materiali riciclati e altamente circondata dall’imballaggio esterno.
Appena apriamo la scatola troviamo il nostro device, avvolto nel cellophane e inserito in una bustina. Sul device è presente una pellicola da rimuovere. Come citato nell’elenco, all’interno troviamo ben 2 batterie, la guida introduttiva, l’adattatore per il caricabatterie, gli auricolari e il cavo USB.

ESTETICA E QUALITÀ’:

A prima vista, si possono notare le enormi dimensioni di questo cellulare che, a mio parere, sono davvero eccessive e lo rendono difficile da maneggiare. Lo smartphone è completamente in plastica, ma l’assemblaggio non è sufficiente. Infatti, si può vedere che il copri batterie non si aggancia alla perfezione, creando qualche scricchiolio.
Inoltre è anche dura da togliere per inserire sim e batteria.
Nella 
parte superiore del terminale abbiamo il classico Jack da 3.5 mm per le cuffiette; sul fianco sinistro invece ci sono i tasti per il volume in metallo e sulla fiancata destra invece è presente il tasto di accensione dello stesso materiale; invece nella parte inferiore del device troviamo la fessura per il cavo microUSB e quindi anche per il caricabatterie e il piccolo microfono; sul retro invece abbiamo la fotocamera da 13 Mpxl con flash LED e più in basso l’altoparlante; nella parte anteriore dello smartphone invece oltre al grande display da 6,5″, abbiamo nella parte superiore una piccola fotocamera da 5 Mpxl con il sensore di prossimità, mentre nella parte inferiore troviamo i tre classici tasti stile Samsung, due soft e uno hard (tasto indietro, home e menù). L’altoparlante per ascoltare la musica è davvero di scarsa qualità: il livello di potenza è buono ma la qualità è certamente inferiore alla media. Quello invece attivo in chiamata è nella media. Il tasto home risulta leggermente duro da premere, mentre i due tasti soft, quando spenti, sembrano non esserci.

IMG_20130905_112613 IMG_20130905_112642 IMG_20130905_112659 IMG_20130905_112728 pad&phone

PRIME IMPRESSIONI: Alla prima accensione, troviamo la classica inizializzazione, con la scelta della lingua, della data e del wi fi. Dopodiché partirà una guida introduttiva, molto utile per chi non conosce il mondo android. Si nota una velocissima accensione, che dura veramente pochissimi secondi.

DISPLAY:

Il Display, per chi cerca un Phablet, è ottimo: molto luminoso e definito, quasi identico a quello del galaxy S4. Le immagini e i video si vedono molto bene. E’ molto luminoso e i colori sono molto accesi. Per esperienza personale, posso garantirvi che si possono vedere film da 1 ora e ½ senza problemi.

FOTOCAMERA:

La fotocamera posteriore del Titan è di 13 mpx, mentre la frontale è da 5 mpx. Quest’ultima è straordinaria, a mio parere migliore di quella del Nexus 4. Quella posteriore è una buona fotocamera, che può competere con quelle da 8 mpx, mentre è leggermente inferiore rispetto a quelle da 13 mpx con htc o nokia.
I video vengono girati molto bene, privi di scatti, anche in condizioni luminose non ottimali, i colori rimangono vivi e le immagini non sgranano, come se l’autofocus fosse sempre attivo.
Il software della fotocamera è anch’esso personalizzato dal produttore e  contiene diverse features interessanti, tra le quali un’ottima funzione panorama, veramente molto ben realizzata.

FOTOCAMERA PRINCIPALE:

IMG_20130905_095745 pad&phone

FOTOCAMERA SECONDARIA:

pad&phone pad&phone

AUDIO:

L’altoparlante principale dello smartphone purtroppo è posizionato nella parte inferiore del retro della scocca. Dico purtroppo perché come prodotti con l’altoparlante sul retro, quando poggiamo lo smartphone su una superficie, l’audio viene attutito di molto e quindi può succedere di perderci qualche chiamata.
L’audio è davvero di scarsa qualità, perché molto alto ma sgranato e produce rumori di sottofondo molto sgradevoli.
L’altoparlante della chiamata è nella media, mentre il microfono funziona abbastanza bene. Purtroppo, se registro un file vocale con il microfono si sente male per via dell’altoparlante. Se invece quel file lo invio al mio Nexus 4, si comprende che è stato registrato molto bene, ma è proprio il reparto d riproduzione musicale che è di basso livello. Per quanto riguarda la musica ascoltata tramite auricolare posso dire che è buona, anche grazie ad un ottimizzatore audio per auricolare.

BATTERIA:

Nella confezione troviamo 2 batterie da 3300 mAh.
Ho provato diversi utilizzi, e questi sono i risultati:
1. utilizzo scarso, solo chiamate e messaggi, qualche foto, gps e connesione 3g spenta:
Si scarica dopo 6/7 giorni.
2. utilizzo medio, qualche chiamata, whatsapp, facebook e navigazione in internet:
Si scarica dopo quasi 2 giorni
3. Utilizzo sfrenato, giochi pesanti, video su youtube, download di musica e app, 3g, wifi, gps e luminosità 100%:
Si scarica dopo poco più di 24 ore.
Entrambe le batterie sono da 3300 mAh, e devo ammettere che con un normale utilizzo, ovvero facebook, whatsapp e qualche gioco, si arriva a sera con una percentuale intorno al 40%. 

SOFTWARE:

La versione di Android è la 4.2.2 e la UI di sistema, sia per launher che per icone, è quella della Samsung. Per tutto il resto, l’interfaccia è quella di android stock, simile a quella presente sui nexus. Oltre alle classiche app di Google, troviamo un’app per la torcia, Documents To Go, IMDb, MoboPlayer e un’app per il Backup e Ripristino.
La lockscreen non è stata personalizzata dalla casa, ma offre anche uno sblocco tramite la nostra voce, secondo me molto utile. Le scorciatoie non sono personalizzabili e non sono presenti le schede con gli widget nella schermata di sblocco.

FLUIDITA‘:

Il punto debole di questo dispositivo è proprio la fluidità, poiché il sistema va spesso a corto di memoria RAM e quindi tutto il sistema diventa spesso laggoso. La sua lentezza si nota soprattutto quando si vanno a chiudere le app, quando si sblocca e nei giochi molto pesanti. Per quanto riguarda i video non ho notato enormi difficoltà.

GAMING:

Questo è un altro suo punto debole. Temple Run subisce ogni tanto dei rallentamenti, non presenti su Galaxy S3, entrambi con 1 GB ram. Giochi più pesanti, invece, i rallentamenti sono più frequenti.

CONCLUSIONE:

Tirando le somme, non posso ritenermi soddisfatto. Sulla carta, le caratteristiche tecniche fanno immaginare uno smartphone fluido, veloce e reattivo; invece, il Titan non lo è con pochissime app installate, figurarsi a tenerne più di 30.

VOTI:

  • Ergonomia: 5
  • Hardware: 6.5
  • Materiali: 6
  • Display: 7
  • Fotocamera: 7
  • Audio: 5,5
  • Batteria: 7,5
  • Software: 7
  • User Experience: 6,5

GIUDIZIO FINALE: 6

Lo so, con la media matematica si arriva ad un voto più alto di sei, ma non me la sento di illudervi. Il Titan è un’ottimo device dal punto di vista grafico e visivo, con un ampio schermo molto luminoso e definito e due ottime fotocamere. Dal punto di vista musicale e dei giochi pecca un po’: per il primo, è l’altoparlante che non è all’altezza, per il secondo è per la pessima gestione della ram. Infatti, un device con 1 GB di ram non dovrebbe avere rallentamenti, né nei giochi, né nel sistema in generale.
Si potrebbe utilizzare come un tablet per bambini, che vogliono guardare i loro cartoni animati in tutta tranquillità. Se già è un adulto ad utilizzarlo, allora la non soddisfacente gestione della ram si farà sentire, presto o tardi.

Voi cosa ne pensate?
Fatecelo sapere nei commenti, ciao!

L.M.

Smartphone android Titan, ecco la nostra recensione completa ultima modifica: 2013-10-05T15:19:34+00:00 da Lorenzo Maccagni

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Lorenzo Maccagni

Ragazzo del ’97, con la passione per tecnologia, calcio e chitarra, alla prima esperienza come Admin di un sito.

Potrebbero interessarti anche...

Shares