Xtorm Evoke AM121 batteria con caricatore solare – Recensione

Xtorm Evoke AM121 batteriaLa Xtorm è una casa produttrice tedesca che propone accessori di grande qualità per tutti i tipi di dispositivo più comuni: notebook, tablet e smartphone.

Oggi vediamo, in particolare, la Xtorm Evoke AM121, una batteria da 10.000 mAh con caricatore solare incluso, ovvero un pannello capace di immagazzinare energia per ricaricare il power bank.

Questo tipo di batteria esterna, di grande qualità, è molto versatile e si presta all’utilizzo da parte di utenti con necessità diverse. È ideale per attività all’aperto: viaggi, trekking, lunghe passeggiate, giornate in campagna o al mare.

La Xtorm Evoke AM121 non è il classico power bank economico con caricatore solare incluso. È molto di più, è un accessorio completo di cui devo assolutamente parlarti.

 

Xtorm Evoke AM121 – Recensione completa

 

Il power bank Xtorm Evoke AM121 ha una batteria integrata molto potente con una capienza reale di circa 8500 mAh e, dopo mesi di utilizzo, continua ad assicurare la stessa autonomia.

Ma, come dicevo, si tratta di un prodotto di altissima qualità, che potremmo definire professionale. Andiamo quindi per gradi e scopriamo insieme questa recensione andandola a dividere per punti.

  1. Scheda tecnica Xtorm Evoke AM121
  2. Unboxing
  3. Design
  4. Batteria interna da 10.000 mAh
  5. Ricarica tramite pannello solare
  6. Caratteristiche all’avanguardia

Scheda tecnica Xtorm Evoke AM121

  • Pannello solare 4.5 Watt
  • Batteria 10.000mAh
  • Tipo Di Batteria Li-polymer
  • Dimensioni 16.5x10x2.1cm
  • Input Micro USB 1A
  • Output 2x Female USB (5V/1A + 5V/2.1A)
  • Peso 366 grammi
  • Compresi nella confezione: cavo di ricarica Micro USB e manuale

Unboxing

All’interno della confezione, molto curata in ogni minimo dettaglio, è possibile trovare cavo di ricarica di tipo Micro USB ed un manuale in inglese, molto pratico e ricco di illustrazioni.

Una scatola, dunque, meno completa di quella di altri prodotti dell’azienda, come il power bank Xtorm XB202 da 17000 mAh che offriva una confezione veramente completa con ben 3 cavi per tutti i tipi di dispositivi.

Design

La batteria e circondata da una gommatura spessa che ne assicura grip, solidità e protezione. È possibile aprirla a conchiglia così da accedere ai due pannelli solari posti al suo interno.

Già dall’estetica si capisce che è ideale per i viaggi, il trekking o, in generale, i luoghi aperti. Tuttavia, per quanto la batteria sia molto robusta, il peso è ragionevole: 366 grammi.

Su uno dei due lati vi sono le due porte USB per la corrente in output e la porta micro USB per la ricarica in ingresso.

Batteria interna da 10.000 mAh

La Xtorm produce batterie di altissima qualità, capaci di rispettare le aspettative. Questo lo si evince dai tempi di ricarica sia in input che in output.

La batteria interna si ricarica sempre nello stesso tempo e, a sua volta, ricarica i dispositivi con grande costanza senza disperdere energia.

Anche col passare del tempo, la batteria mantiene la stessa capienza.

La batteria può essere ricaricata tramite il classico cavo Micro USB oppure tramite pannello solare.

Ricarica tramite pannello solare

I pannelli solari utilizzati sono di grande qualità grazie alla tecnologia SunPower® in grado di offrire la massima efficienza.

Con circa 5 ore di ricarica tramite pannelli solari, in una giornata soleggiata, si può caricare per intero qualsiasi tipo di smartphone. Con 11 ore, a detta della Xtorm, la batteria dovrebbe essere carica. Ma ti posso assicurare che questo può accadere solo se si tratta di ore di sole intenso. Nella pratica ci vorranno circa 15 ore solari.

Una spia di colore rosso posta nel lato ci avvisa della ricezione dei raggi solari.

Questa spia, in un primo momento, mi aveva tratto in inganno in quanto si illumina di rosso anche quando riflette raggi solari senza che, però, il power bank si ricarichi correttamente.

Se proviamo a ricaricare la batteria esterna in spazi chiusi, per esempio mettendola dietro un vetro, la spia si illumina, ma la batteria non si ricarica.

Bisogna, quindi, esporre la batteria alla luce diretta del sole sebbene la spia possa far credere il contrario.

Caratteristiche all’avanguardia

Grazie alla protezione da sovraccarico i power bank della Xtorm riescono ad evitare di danneggiarsi o, a loro volta, di sovraccaricare i dispositivi collegati.

Un sistema che consente il controllo della temperatura si basa su di un chip pensato per evitare il surriscaldamento.

Il cosiddetto sistema di Auto Power Management consente di bilanciare la potenza in uscita tra i device collegati allo Xtorm Evoke AM121.

La batteria è impermeabile e resistente agli schizzi d’acqua.

La Xtorm Evoke AM121 è, in conclusione, una batteria esterna di grandissima qualità come altri prodotti della stessa azienda tra i quali ti segnalo un altro caricatore solare: Xtorm AM120 LAVA 2.

Dove acquistare lo Xtorm Evoke AM121? Ti lascio il link al sito ufficiale Xtorm per l’acquisto.

Xtorm Evoke AM121 batteria con caricatore solare – Recensione ultima modifica: 2017-06-15T20:53:59+00:00 da Giovan Giuseppe Ferrandino

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Giovan Giuseppe Ferrandino

GioFe86, trentenne sempre immerso in frenetici e costanti impegni, spesso attirato in un vortice tecnologico che parte dal PC e si conclude al fidato telefonino Android. Esperto di app marketing da dieci anni, www.tuttoapp-android.com è solo una delle sue creazioni.

Shares