Acquisti

Migliori smartphone con batteria a lunga durata (Luglio 2024)

Migliori smartphone con batteria a lunga durata

Negli anni, l’utilizzo degli smartphone è diventato sempre più intenso, grazie alla loro capacità di poter svolgere tantissime funzioni utili nel quotidiano. Appare evidente dunque quanto sia importante la batteria e l’autonomia che possono offrire i telefoni moderni. Se stai cercando uno smartphone con una lunga durata della batteria, sei nel posto giusto. Ecco a te dunque i migliori smartphone Android con una batteria a lunga durata.

Smartphone con batteria a lunga durata • I migliori da acquistare

Gli smartphone hanno raggiunto una durata della batteria tutto sommato soddisfacente al giorno d’oggi, anche se l’autonomia non è mai abbastanza. Ciò nonostante, ci sono alcuni dispositivi che riescono a distinguersi dagli altri proprio per questo aspetto, senza sacrificare più di tanto altri fattori importanti, come la fotocamera o le prestazioni.

Che tu stia cercando il migliore smartphone per fotocamera, o il migliore smartphone economico, non potrai fare molto senza una batteria dalla buona autonomia.

Vediamo quindi quali sono i migliori smartphone con la migliore durata della batteria attualmente disponibili sul mercato, da acquistare in questo periodo.

Migliori battery phone sotto i 200 euro

Nella fascia di prezzo più economica del mercato, probabilmente troverai i migliori smartphone con la durata della batteria in assoluto, considerato l’hardware modesto, ma una capacità della batteria pari a quella dei migliori smartphone top di gamma.

Redmi Note 13 4G

Redmi note 13

Tra gli smartphone più economici che possono garantire una durata della batteria più che soddisfacente c’è sicuramente il Redmi Note 13, qui nella sua versione 4G.

La sua batteria da 5000 mAh, abbinata a un processore come lo Snapdragon 685 e un’ottimizzazione software ben fatta, permette di superare tranquillamente il giorno di utilizzo, se non riuscire a fare qualcosa di più se utilizzato in modo non particolarmente stressante.

Riguardo le memorie, monta 6 GB di RAM e 128 GB di spazio interno espandibile tramite Micro SD. Volendo, è possibile attivare la “RAM virtuale“, fino a 3 GB, sfruttando la memoria interna del dispositivo.

Il display è un’unità AMOLED da 6,67 pollici con risoluzione 1080×2400 pixel, bello da vedere e poco energivoro.

Il modulo fotografico è composto da tre sensori. La camera principale da 108 MP assicura scatti tutto sommato buoni in relazione alla fascia di prezzo. Presente inoltre una grandangolare da 8 MP e una camera 2 MP dedicata alle macro.

La connettività prevede tecnologia 4G (esiste anche una versione 5G), Wi-Fi 5, Bluetooth 5.1 e USB-C 2.0.

Xiaomi Redmi Note 13 16,9 cm (6.67"") Double SIM Android 13 4G USB Type-C 6 Go...
  • - Type: Smartphone
  • - 2G Network: GSM 850 / 900 / 1800 / 1900 - SIM 1 & SIM 2
  • - 3G Network: HSDPA 850 / 900 / 2100

Motorola Moto G84

Motorola Moto G84

Dalle prestazioni sicuramente più equilibrate, il Motorola Moto G84 garantisce un’esperienza d’uso fluida e reattiva, grazie all’incredibile ottimizzazione Motorola, che assicura un’autonomia sopra la media, anche con batterie dalla capacità simile alla concorrenza.

Questo smartphone infatti monta una batteria da 5000 mAh, che riesce a garantire tante ore di autonomia, merito dei consumi davvero ridotti di questo smartphone. In confezione inoltre, è incluso un alimentatore da 33 Watt, capace di ricaricare velocemente il telefono.

Moto G84 monta un processore Snapdragon 695 che consente di fare tutto senza problemi o rallentamenti. Monta 12 GB di RAM, dato sopra la media rispetto la concorrenza, e ben 256 GB di memoria interna. Molto interessante dunque per conservare parecchie foto e installare tante app.

La parte fotografica prevede due sensori entrambi utili e adeguati alla fascia di prezzo. La camera principale da 50 MP riesce a scattare foto piuttosto buone. Sufficiente invece la camera grandangolare da 8 MP.

Il display P-OLED da 6,5 pollici consuma poco e assicura una qualità delle immagini nitida e brillante, nonché una buona visibilità sotto la luce del sole.

La connettività prevede USB-C 2.0, dalla quale non esce il video, anche se lo smartphone prevede la tecnologia “Ready For“, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.1 e tecnologia 5G.

Offerta
Motorola moto g84 5G, Cellulare, Display 6.55 Pollici pOLED FHD+ 120 Hz, 50+8...
  • Fotocamera Ultra Pixel da 50 MP e stabilizzazione ottica...
  • Schermo pOLED da 6.5 pollici cinematografico; vivi...
  • Audio multidimensionale; cogli tutta la definizione e la...

Migliori smartphone per durata della batteria tra 200 e 300 euro

Con un prezzo un pò più elevato, è possibile acquistare smartphone dalle prestazioni più interessanti, e capaci comunque di garantire una durata della batteria soddisfacente.

Redmi Note 13 Pro

Redmi Note 13 Pro

Un medio di gamma molto interessante, dalle prestazioni elevate, e gentile con i consumi è sicuramente il Redmi Note 13 Pro, che di recente è stato protagonista di alcuni interessanti tagli di prezzo.

Caratterizzato da un processore Snapdragon 7s Gen 2 dalle prestazioni ed efficienza energetica ottima, riesce a portarti a fine giornata con ancora una buona carica da residua.

Gli 8 GB di memoria RAM, espandibili virtualmente fino a 12 GB, e i 128 GB di spazio interno, consentono una gestione multitasking eccellente, nonché spazio a sufficienza per conservare tutti i tuoi dati personali. Tieni presente che la memoria interna non è espandibile.

Ottimo smartphone anche sul versante fotocamere, tanto da essere un buon smartphone per fare foto a un prezzo contenuto. Sul retro infatti è presente un sensore da ben 200 MP, capace di catturare foto davvero interessanti, ma soprattutto ad altissima risoluzione. La fotocamera grandangolare e l’obiettivo macro completano un modulo posteriore davvero valido per il prezzo richiesto.

Il display è un’unità AMOLED da 6,67 pollici, con una risoluzione di 1220×2712 pixel. La qualità del pannello è ottima, con una luminosità soddisfacente.

Infine, Android è in versione 13, aggiornato alla MIUI 14 (sebbene sia già disponibile con il nuovo HyperOS). La connettività prevede 5G, Bluetooth 5.1 e Wi-Fi 6.

Offerta

Motorola Moto Edge 40 Neo

Motorola Moto Edge 40 neo

Una valida alternativa sotto le 300 euro, con prestazioni e consumi più che adeguati, è sicuramente il Motorola Moto Edge 40 Neo.

Caratterizzato da un design davvero elegante e dai colori originali, grazie anche alla collaborazione con Pantone, presenta una batteria da 5000 mAh, che garantisce un’autonomia che va oltre il giorno di utilizzo.

Il processore scelto da Motorola per questo smartphone è il Mediatek Dimensity 7030, che l’azienda statunitense ha saputo gestire al meglio, ottimizzando i consumi e non scaldando praticamente mai. Sono presenti 12 GB di RAM e 256 GB di spazio interno, purtroppo non espandibili.

Interessante anche il modulo fotografico sul retro, composto da due sensori molto utili. La fotocamera principale da 50 MP è capace di tirare fuori foto molto bene e definite. Sopra la media la camera grandangolare da 13 MP.

Il display edge (da cui prende il nome lo smartphone) è un’unità P-OLED da 6,55 pollici di pregevole fattura. I bordi non sono troppo accentuati e non creano tocchi involontari.

Infine, la connettività prevede 5G, Bluetooth 5.4, Wi-Fi 6e e una porta USB-C 2.0.

Offerta
Motorola Edge 40 Neo (Ip68, Doppia Camera 50+13Mp, Display 6.55" Poled Fhd+...
  • Utilizza il tuo smartphone senza preoccupazioni. Edge 40 neo è...
  • Schermo pOLED Full HD+ da 6,55" straordinariamente nitido e...
  • Doppia fotocamera da 50+13MP. Scatta foto incredibilmente nitide...

Migliori smartphone a lunga autonomia tra 300 e 400 euro

Nella fascia media del mercato è possibile trovare smartphone che hanno poco da invidiare a prodotti più costosi, capaci di offrire un’autonomia davvero interessante.

Samsung Galaxy A55

Samsung Galaxy A55

Il primo smartphone medio gamma da consigliare in grado di offrire un’autonomia sopra la media è il Samsung Galaxy A55.

Erede dell’ottimo A54, prevede una batteria da 5000 mAh, capace di garantire un giorno e mezzo di autonomia con un utilizzo non particolarmente intenso.

Il processore Exynos 1480 garantisce buone prestazioni, con un’efficienza energetica buona. 8 GB di memoria RAM e 256 GB di memoria interna permettono di gestire bene più applicazioni, per un’esperienza d’uso sempre fluida.

Il design facilmente riconoscibile riprende quello dei Samsung più costosi, con le tre fotocamere sul retro. In questo caso è presente un obiettivo da 50 MP, capace di assicurare scatti non molto distanti dagli smartphone top di gamma, un obiettivo grandangolare da 12 MP e una camera macro da 5 MP.

Il display è un ottimo Super AMOLED da 6,6 pollici, con una frequenza di aggiornamento fino a 120 Hz, e dalla qualità davvero eccellente.

Non manca infine la tecnologia 5G, Bluetooth 5.3, Wi-Fi 6, NFC e porta USB-C 2.0. Android è aggiornato alla versione 14, personalizzato con la OneUI 6.1.

Offerta

Honor 90

Honor 90 5G

L’Honor 90 è sicuramente una buona alternativa in termini di autonomia nella fascia di prezzo dei 400 euro.

La batteria da 5000 mAh garantisce un’autonomia migliore di smartphone dotati della stessa batteria, grazie al processore Snapdragon 7 Gen 1, che garantisce prestazioni interessanti senza consumare troppo. La ricarica rapida fino a 66 Watt permette di recuperare ore di autonomia in pochi minuti.

Il modulo fotografico è composto da tre sensori. La fotocamera principale da 200 MP cattura scatti davvero risoluti e di ottima qualità. Molto bene anche la fotocamera grandangolare da 12 MP.

Il display da 6,7 pollici con risoluzione 1200×2664 pixel, di tipo OLED con frequenza di aggiornamento fino a 120 Hz assicura una qualità delle immagini davvero brillante.

Supporta la tecnologia 5G, e include connettività Wi-Fi 6, Bluetooth 5.2, NFC e USB-C 2.0.

Offerta

Migliori smartphone per durata della batteria tra 400 e 500 euro

Salendo di prezzo, l’autonomia degli smartphone tende a ridursi a causa dei processori più energivori. Ciò nonostante ci sono alcuni telefoni che riescono a fare la differenza in termini di autonomia.

Nothing Phone (2a)

Nothing Phone (2a)

Il design diverso dai soliti smartphone rende questo Nothing Phone 2a molto interessante da questo punto di vista, ma non solo.

La batteria da 5000 mAh, abbinata a un processore ben ottimizzato come il Mediatek Dimensity 7200 Pro, e una cura nel software maniacale, permettono a questo smartphone di raggiungere facilmente più di una giornata di utilizzo.

Nothing Phone 2a monta 8 GB di memoria RAM e 256 GB di spazio interno. Il “Glyph” sul retro, può essere utilizzato per molti scopi, come led di notifica o come flash per la fotocamera.

Il modulo fotografico prevede due sensori da 50 MP, uno principale e uno grandangolare. Entrambi sono capaci di tirare fuori scatti davvero interessanti.

Ottimo anche il display AMOLED da 6,7 pollici con una frequenza di aggiornamento fino a 120 Hz. La connettività prevede Wi-Fi 6, Bluetooth 5.3, NFC e USB-C 2.0.

Offerta
Nothing Phone (2a) 12+256GB - Smartphone con Nothing OS 2.5 - Nero
  • VAI. PRO - Progettato in collaborazione con Mediatek, il...
  • RIMANI FRESCO - Sistema di raffreddamento avanzato. Una soluzione...
  • FAI IL PIENO - Con 5,000 mAh, usalo fino a 2 giorni, grazie alla...

Xiaomi 13T

Xiaomi 13T

Tra gli smartphone di fascia medio-alta, lo Xiaomi 13T riesce a offrire una durata della batteria molto interessante.

Monta infatti un’unità da 5000 mAh, capaci di tenere acceso il telefono per almeno un giorno senza troppi problemi, grazie all’efficienza del processore Mediatek Dimensity 8200 Ultra.

Il display da 6,67 pollici con risoluzione 1220×2712 pixel, di tipo AMOLED e fino a 144 Hz garantisce immagini sempre brillanti e piacevoli in ogni condizione.

La fotocamera è sicuramente un altro punto a suo favore, merito anche della collaborazione con Leica. Sul retro infatti sono presenti un sensore da 50 MP per le foto di tutti i giorni, un sensore grandangolare da 50 MP e un teleobiettivo da 12 MP.

Non mancano connettività 5G, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.4, NFC e USB-C.

Offerta

Migliori battery phone oltre i 600 euro

Nella fascia più alta del mercato degli smartphone, l’autonomia tende a ridursi di molto. Alcuni smartphone presentano anche una batteria ridimensionata per contenere il peso e lo spessore. In ogni caso, non mancano quei prodotti che sono sempre in grado di distinguersi.

Motorola Moto Edge 50 Pro

Motorola Moto Edge 50 Pro

Il Motorola Moto Edge 50 Pro si pone come il perfetto smartphone medio di gamma, equilibrato in tutto, senza nulla da invidiare a prodotti di fascia più alta, puntando dritto al sodo.

La batteria è da 4500 mAh, sotto la media rispetto a smartphone più economici con batterie da 5000 mAh. Di contro, Motorola è riuscita ottimizzare al meglio i consumi, permettendo di arrivare a fine giornata con ancora un pò di carica residua.

Il processore montato su questo smartphone è lo Snapdragon 7 Gen 3, che riesce a garantire un’esperienza fluida e soddisfacente, senza consumare o scaldare più del dovuto. 12 GB di memoria RAM e ben 512 GB di spazio interno permettono una gestione di dati e applicazioni davvero ottima.

Il display da 6,7 pollici P-OLED con un refresh rate fino a 144 Hz permette un’esperienza più immersiva e coinvolgente grazie alle sue immagini nitide e brillanti.

Ottimo anche il comparto fotografico, composto da un sensore principale da 50 MP, un sensore grandangolare da 13 MP e un teleobiettivo 3X da 10 MP.

Non mancano la connettività 5G, Bluetooth 5.4, Wi-Fi 6e e USB-C 3.1.

Offerta
Edge 50 Pro (Display 6.67" Super HD 144Hz, 50+13+10MP con IA, 4500 mAh ricarica...
  • Design perfettamente bilanciato. Realizzato nel segno...
  • Cattura la vita in movimento con le funzionalità IA +...
  • Ricarica TurboPower da 125W, la più veloce di sempre. Ottieni un...

OnePlus 12

Oneplus 12

Tra gli smartphone top di gamma sul mercato, il Oneplus 12 è probabilmente il migliore in termini di autonomia.

Lo smartphone della casa cinese infatti monta una batteria da ben 5400 mAh, dunque sopra la media rispetto altri prodotti. L’autonomia è ottima, e non va a incidere più di tanto sul peso e le dimensioni dello smartphone.

Oneplus 12 monta un processore Snapdragon 8 Gen 3 dalle prestazioni eccellenti in ogni ambito, abbinato a 12 GB di memoria RAM e 256 Gb di spazio interno, purtroppo non espandibili.

Eccellente anche la parte fotografica di questo smartphone, che prevede tre sensori sul retro molto utili. Sono presenti infatti la camera principale da 50 MP, un obiettivo grandangolare da 48 MP e un teleobiettivo 3X da 64 MP, che permette di effettuare scatti molto nitidi anche da lunghe distanze.

Il display è un’unità da OLED da 6,82 pollici molto risoluto (1440×3168 pixel) con una frequenza di aggiornamento fino a 120 Hz e una luminosità davvero elevata.

Non manca il supporto 5G, NFC, Wi-Fi 7, Bluetooth 5.4 e USB-C 3.2.

Offerta
OnePlus 12 5G 12GB RAM 256GB Smartphone con Fotocamera Hasselblad di quarta...
  • Fotocamera principale da 50 MP con OIS, grandangolo da 48 MP,...
  • Snapdragon 8 Gen 3 con un massimo di 16 GB e grafica di nuova...
  • Batteria da 5400 mAh e Ricarica SUPERVOOC a 100 W (da 1-100% in...

Smartphone con la migliore batteria • Quale scegliere?

Miglior smartphone batteria - quale scegliere

La batteria (e dunque l’autonomia), è sicuramente uno degli aspetti più importanti quando si acquista uno smartphone. Più la batteria è capace di offrire una capacità maggiore, più ore di autonomia consente.

Non si tratta però soltanto di batteria. Affinché uno smartphone possa garantire la migliore autonomia, ci sono alcuni fattori da tenere in considerazione, che possono influire sulla durata.

Capacità della batteria

La capacità della batteria è sicuramente il primo fattore da tenere in considerazione quando si sceglie uno smartphone con una lunga autonomia. Come già accennato, più la batteria è “grande”, più energia sarà in grado di accumulare, di conseguenza, offrirà una maggiore autonomia.

L’unità di misura utilizzata per le batterie è il mAh (milliampere per ora). Al giorno d’oggi, le batterie degli smartphone offrono una capacità di diverse migliaia di milliampere, e la maggior parte di essi consente di effettuare almeno un giorno di utilizzo.

È importante inoltre che la batteria sia di buona qualità, nonché, l’autonomia che la batteria di uno smartphone è in grado di garantire negli anni. Per fare un esempio, se uno smartphone nuovo è capace di garantire fino a 10 ore di autonomia, dopo qualche anno dovrà essere in grado di offrire un’autonomia simile o di poco inferiore.

Da non sottovalutare anche la i tempi di ricarica. Uno smartphone con una grande batteria assicura una lunga autonomia, ciò nonostante i tempi di ricarica potrebbero risultare lunghi con un alimentatore non molto veloce. Uno smartphone capace di sostenere una ricarica rapida ti permetterà di recuperare ore di autonomia in poco tempo.

Fisicamente, le batterie sono soggette a usura, a prescindere dall’utilizzo, ciò nonostante, è possibile “rallentare” questo inevitabile degrado. Preservare la batteria di uno smartphone infatti può aiutare a mantenerne l’autonomia nel tempo. Raffreddare la batteria del telefono se la temperatura dello smartphone è elevata, o calibrare la batteria dello smartphone, o evitare cicli di carica/scarica intensi, sono solo alcune delle accortezze che è possibile fare per salvaguardare la batteria.

Infine, attenzione a possibili “rigonfiamenti” della batteria, sintomo di scarsa qualità della batteria, o di un utilizzo scorretto negli anni. Quando la batteria dello smartphone è gonfia, per evitare che quest’ultimo possa danneggiarsi, o che la batteria possa addirittura esplodere, bisogna necessariamente sostituirla.

Processore e hardware

Anche se la capacità della batteria è un fattore fondamentale nella scelta dello smartphone, l’hardware attorno al telefono risulta comunque importante al fine di garantire un’esperienza di utilizzo soddisfacente.

Se infatti il processore risulta essere troppo energivoro e dunque poco efficiente, la durata della batteria non sarà particolarmente elevata. Anche altri componenti come la connessione dati o la fotocamera dello smartphone possono influire sull’autonomia.

Per quanto riguarda il display, un pannello OLED, oltre a garantire una visione dei contenuti eccellente rispetto ai classici pannelli LCD, consente una durata della batteria superiore, grazie alla tecnologia con cui sono realizzati, che permette loro di consumare meno.

Design, peso e dimensioni

Se stai cercando uno smartphone con una batteria capiente, purtroppo dovrai tenere in conto che il design, peso e dimensioni saranno un compromesso da accettare.

Per poter ospitare una batteria grande, uno smartphone deve assumere forme più generose, di conseguenza uno spessore e un peso maggiore. In questo caso, valuta attentamente quale smartphone è capace di offrire la migliore durata della batteria, senza incidere troppo sul form factor del dispositivo.

Migliori smartphone con batteria a lunga durata • Conclusioni

La batteria degli smartphone è un aspetto molto importante da tenere in considerazione in modo tale da poter sfruttare il telefono per tutto il giorno (o anche di più), senza arrivare a fine giornata “scarichi”.

Se la batteria è un fattore fondamentale nella scelta del migliore smartphone Android per te, non ti resta che scegliere tra i prodotti elencati e sicuramente farai un buon acquisto.

Se hai ancora dei dubbi o domande, sentiti libero di chiedere allo staff di Tuttoapp-Android tramite un commento.

Marco Barbera

Nato in Sicilia, nutro una forte passione per il mondo della tecnologia e tutto ciò che lo circonda. Nel mio tempo libero, mi dedico a imparare nuovi concetti informatici, studiare e testare gli ultimi dispositivi immessi sul mercato e, più in generale, a tenermi sempre aggiornato sulla recente evoluzione del settore.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio