Accessori

Recensione Power Bank Xiaomi 10000 mAh

Recensione Power Bank Xiaomi 10000 mAh

La batteria esterna è stata sicuramente uno dei regali più scelti per il Natale tecnologico appena passato. Infatti, con un consumo di energia sempre più ampio, i moderni smartphone ci spingono a comprare una batteria esterno per sopperire alle esigenze quotidiane.

Ci pare opportuno, allora, recensire quello che costituisce, senza dubbio, uno dei migliori power bank in commercio: lo Xiaomi da 10000 mAh.

Recensione Power Bank Xiaomi 10000 mAh | Caratteristiche

recensione power bank xiaomi 10000 mah

Non smettiamo mai di stupirci di fronte al raro connubio che riesce in casa Xiaomi tra prezzo e qualità costruttive.
Infatti, la batteria esterna Xiaomi si può trovare a prezzi che oscillano tra gli €11 ed i 25, ma ciò che ci troviamo davanti, al momento dell’apertura della scatola, pare un gioiello in quanto a design e qualità dei materiali, racchiusi in un corpo esterno in alluminio liscio.

Sulla parte – per così dire – anteriore, è presente il classico logo “Mi” leggermente in rilievo, mentre su quella posteriore viene ricordato il sito della casa sempre nello stesso stile.

In alto non mancano un pulsante di accensione/spegnimento particolarmente grande, una porta usb ed una micro usb, accompagnati da 4 led bianchi; sul lato inferiore sono presenti tutti i dati della batteria.

Le dimensioni sono di 90x60x21 mm, non molto generose, ma forse mal combinate per chi ha l’intenzione di portarselo in tasca. Il peso è invece di poco più di 200 grammi, che non risulta assolutamente elevato né in mano né in tasca.

Recensione Power Bank Xiaomi 10000 mAh | Prestazioni

Come detto, il Power Bank Xiaomi in questione indica come capacità 10000 mAh, ma viene sottolineato anche nelle indicazioni presenti sulla batteria stessa che quella effettiva non supera i 6250 mAh. Carica effettiva, questa di cui ti sto parlando, che è sempre diversa da quella nominale, in tutti i power bank. In ogni caso, lo Xiaomi da 10000 mAH fornisce una carica completa ad un normale smartphone per almeno 2-3 volte.

Il tempo che impiegheremo per ricaricare il nostro power bank è di circa 5 ore, e i 2,1 A in uscita consentono di caricare sia i cellulari che i tablet senza problemi.

Recensione Power Bank Xiaomi 10000 mAh | Conclusioni

Il design di questa batteria di Xiaomi è senza dubbio curato ed elegante, distinguendosi di molto da altri power bank concorrenti. Anche il cavetto presente nella confezione, benché non sia molto lungo (30 cm), è antiattorcigliamento e sicuramente apprezzabile.

Se comprato entro i 20 euro, il suo acquisto può rivelarsi ottimo per la ricarica effettiva offerta, ma la mancanza di una seconda uscita usb e di una comoda torcia led, accompagnati dalla forma ergonomica ma non esattamente tascabile, potrebbero in parte indurre a cercare altrove. Il rapporto qualità – prezzo, in definitiva, è ottimo se si rinuncia a profili accessori e non strettamente necessari.

Se vuoi valutare alternative, ti consiglio di dare un’occhiata alla nostra classifica delle migliori power bank.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button