Migliori canali Telegram: 20 consigliati ed immancabili!

Migliori canali TelegramConosci i canali Telegram? Hai avuto modo di provare questa nuova forma di comunicazione? Oggi ti parlerò proprio dei migliori canali che ho avuto modo di provare nella mia esperienza su Telegram, fermo restando che sono veramente tantissimi quelli creati nel tempo.

Infatti, il successo incredibile avuto dalle nostre guide relative alla nota applicazione di messaggistica mi ha spinto a scrivere anche un articolo sui migliori canali Telegram che andrò a dividere per categoria.

Prima di scoprire insieme, però, quali siano i canali cui devi assolutamente iscriverti, vorrei spiegarti cosa sono i canali Telegram.

 

Canali Telegram: cosa sono

 

I canali non sono da confondersi con i gruppi Telegram dove vi è una interazione tra le persone che possono parlare liberamente tra loro.

I canali Telegram, invece, non nascono per fini sociali, per dialogare, ma per diffondere messaggi di vario genere.

I canali Telegram, a mio avviso, possono essere definiti i successori dei broadcast presenti ormai da anni sia su Whatsapp che su Telegram, per quanto con le dovute differenze.

Invero, se tramite i broadcast i destinatari possono avere una particolare forma di interazione con il mittente, i canali Telegram portano ad una comunicazione unilaterale dall’alto (gli admin del canale) verso il basso (gli utenti iscritti al medesimo canale Telegram).

In altre parole: gli utenti cliccano su di un collegamento, entrano in un canale ed iniziano a seguire tutte le notizie postate dagli amministratori dello stesso senza compiere ulteriori azioni.

Diverso il discorso, invece, per i bot Telegram che prevedono, al contrario, la completa autonomia degli utenti che possono ottenere informazioni interessanti da un robot programmato per uno scopo specifico.

I canali Telegram, nella pratica, si sono rivelati veramente molto utili ed interessanti per ricevere notizie, informazioni, offerte ed altre comunicazioni utili.

Molti founder, infatti, li hanno usati anche per pubblicizzare servizi, siti o aziende di vario genere, tant’è vero che in tanti studiano, nella loro formazione, il metodo per pubblicizzare canali Telegram e migliorare la propria visibilità al fine di ricavarne profitto.

Spiegato in cosa consiste un canale Telegram, andiamo a scoprire quelli che sono i migliori secondo la mia esperienza.

 

Migliori canali Telegram italiani

Come spiegato sopra, i canali Telegram svolgono un ruolo fondamentale. Possono essere usati per diffondere notizie, informazioni circa eventi, offerte di lavoro ecc…

Si può creare una sorta di bacheca cui gli iscritti possono accedere in qualsiasi momento.

 

Canali Telegram migliori per la ricezione di notizie

Tra i canali dedicati alle notizie, mi pare quantomeno opportuno dedicare un po’ di spazio al nostro canale Telegram ufficiale rintracciabile tramite il nickname @Tuttoapp: nel canale proponiamo, infatti, tutto quanto riguarda il nostro mondo senza invadere gli utenti.

Vengono condivisi, infatti, i link ai nostri articolo, i video Youtube ed altre iniziative proposte dal nostro team.

@guideandroid: sempre in tema di notizie e guide relative al mondo Android, ho apprezzato molto il progetto di questo ragazzo di cui non sconosco il nome che propone contenuti costantemente, scrivendoli di proprio pugno. Auguri per il suo progetto.

@NewsDalWeb è un canale Telegram nel quale, fino ad oggi, venivano condivise notizie interessanti trovate in giro per il web da più fonti. Pare, però, che lo staff abbia in mente un progetto per la creazione di un sito web.

 

Per l’ottenimento di sconti ed offerte

@OfferteNegozi è un canale che propone offerte di qualsiasi tipo con un focus particolare sul settore tecnologico. Non vengono pubblicati sconti ricavati solo da Amazon, ma anche da negozi italiani e cinesi (Euronics, Mediaworld, Gearbest, Tomtop ecc…ecc…).

 

Categoria scuola e cultura

@Scuola è, per quanto piccolino, il canale più completo in quanto propone contenuti tratti da diversi siti web ed inerenti temi, tesine, analisi, proverbi, aforismi, modi di dire e spiegazioni di ogni genere. Contenuti completi sotto il profilo culturale tratti da vari siti importanti.

@UnaParolaAlGiorno propone proprio un vocabolo della lingua italiano analizzato e studiato in maniera approfondita.

@Proverbi si è esteso ed oltre ad offrire, ovviamente, i proverbi, propone anche aforismi e nozioni interessanti sotto il profilo culturale.

@Bibliocineteca è veramente molto interessante in quanto propone:

  1. notizie circa le ultime uscite cinematografiche. Avremo così un elenco dei film al cinema costantemente aggiornato.
  2. accadde oggi, rubrica che ha ad oggetto i fatti storici accaduti nel giorno corrente.
  3. analisi di dubbi legati a grammatica e vocaboli italiani.
  4. trama e pillole circa i grandi classici.
  5. angolo del fumetto.
  6. libri in uscita.
  7. altre rubriche veramente carine.

 

Musica

@screamreale è il canale Telegram di un rapper italiano di Firenze che voglio premiare perché, pur non amando questo genere musicale, il canale propone canzoni prodotte da autodidatta.

Per quanto nato da poco, poi, il canale piace molto ed ha ottenuto tantissimi iscritti.

Poi l’autore è uno dei pochi che, grazie all’utilizzo di un BOT, interagisce con i suoi utenti caricando pezzi Freestyle su richiesta dei fan o accettando sfide musicali da questi avanzate.

 

Notizie ed informazioni circa Telegram

Telegram che parla di Telegram? Ebbene sì: esistono canali destinati a diffondere informazioni proprio circa la nota applicazione di messaggistica. Tra questi consiglio i seguenti.

@ProgressTelegram: grazie a pulizia ed ordine dei post, sembrerebbe quasi il canale ufficiale di Telegram, ma non è così. Si tratta semplicemente del lavoro di una persona molto attenta al panorama Telegram e realmente appassionata che non ha ritorni dal suo lavoro.

@SapevateCheTelegram: informazioni riguardanti il mondo Telegram, con curiosità spesso non banali e rintracciabili facilmente in rete.

 

Politica ed economia

Terrò volutamente fuori da questo paragrafo i canali faziosi o schierati politicamente preferendo, invece, un’informazione più genuina e spontanea.

@prismapolitica: per esempio questo è un canale che, per quanto abbia pochi iscritti, si rivela molto interessante con un approfondimento al giorno circa temi capaci di suscitare attenzione e partecipazione.

@dottoricommercialisti mi è piaciuto molto in quanto ho avuto modo di leggere tantissime notizie ed informazioni utili alle start up, proposte da uno o più commercialisti che gestiscono il canale.

 

Psicologia e sociale

Mi ha colpito moltissimo il canale di un giovane che mi ha contattato per la pubblicizzazione di un canale Telegram riguardante un tema molto sentito nel sociale, soprattutto tra i giovani: la lotta attiva al bullismo!

Così, dopo avergli chiesto concretamente cosa facesse e come volesse muoversi per combattere il bullismo, gli ho promesso il mio aiuto grazie al presente articolo.

@Bullismo è un canale gestito da un quattordicenne con la voglia di aiutare altri ragazzi vittima di soprusi ed ingiustizie proponendosi come sfogo e, un domani, come fonte per accedere ad una vera e propria assistenza psicologica e sociale.

 

Canali Telegram illegali per il download di materiale dalla rete

Abbiamo volutamente tenuto fuori da questo articolo canali con contenuti illegali contrari alle regole che Tuttoapp-android da sempre si prefigge anche perché, in verità, non vedo l’esigenza di usare queste fonti se la rete propone già tanto.

 

Dedicati agli anime

@phrasesanime: è un canale destinato alla condivisione di citazioni, frasi, opening ed ending tratti dal mondo degli anime.

@AnimePAGHM: è uno dei canali più seguiti: nato come italiano, si è poi internazionalizzato proponendo contenuti utili anche a chi parla inglese.

@AnimeITALIA: il canale propone recensioni, immagini e gif ricavate dal mondo degli anime e anch’esso è molto seguito.

 

Proponi altri canali Telegram!

Veramente un lavoro importante e lungo quello della catalogazione dei migliori canali. Quindi, se hai canali tuoi od altrui da consigliarci, ti prego di farlo nei commenti.

Migliori canali Telegram: 20 consigliati ed immancabili! ultima modifica: 2017-06-03T20:32:05+00:00 da Giovan Giuseppe Ferrandino

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Giovan Giuseppe Ferrandino

GioFe86, trentenne sempre immerso in frenetici e costanti impegni, spesso attirato in un vortice tecnologico che parte dal PC e si conclude al fidato telefonino Android. Esperto di SEO ed app marketing da dieci anni, www.tuttoapp-android.com è solo una delle sue creazioni.

Potrebbero interessarti anche...

51 Responses

  1. Annairam ha detto:

    Buongiorno a tutti vorrei segnalare dei canali che insieme a un gruppo di persone stiamo portando avanti e facendo crescere. Lo facciamo per passione e in modo onesto, se li ritenete validi ci fa solo piacere. http://t.me/alnaturale
    http://t.me/SettimaArte
    http://t.me/TelefilmNews
    http://t.me/INostriViaggi.

    Grazie a tutti!

  2. ale555 ha detto:

    ricette e varie su cucina

  3. Leonardo ha detto:

    Io invece volevo segnalarvi https://t.me/giochigratispc da cui è possibile venire informati di quando vengono relagalti videogiochi su steam o altri siti.
    Ci ho preso assassins creed black flag e amnesia gratis e legalmente!

  4. Marco ha detto:

    https://t.me/myDigitalFin

    Canale di content curation in cui, a mio insindacabile giudizio, troverai notizie sul mondo digital e FinTech 🤓 @Qual_ITA🇮🇹

    Contattami: @bazzo_marco_mb

  5. Antonio ha detto:

    È forse il miglior canale di offerte attualmente su telegram.
    Prima di fare acquisti su Amazon consiglio sempre di passare da loro, magari hanno quello che cerchi, e di sicuro fai un affare

  6. Carlo ha detto:

    @teleflixHD Il Netflix di telegram! Consigliato

  7. Luca ha detto:

    Ho provato tanti canali di offerte ed errori prezzo, ma il mio preferito è questo:

    https://t.me/offertetoste

    perchè oltre a segnalare normalmente le offerte, fa una comparazione di molti servizi simili, filtrando solo gli errori prezzo e gli sconti migliori!

  8. Gaetano Moncado ha detto:

    Salve volevo mettere il mio canale Telegram qui
    G-E-D by Gamo

    https://t.me/elscagam

  9. Nikon ha detto:

    Canale dedicato ai Nikonisti italiani https://t.me/nikonistiitalia

  10. tralbo ha detto:

    Questi canale segnala i migliori coupon, offerte ed errori prezzo dei migliori siti ecommerce https://t.me/offerteboom

  11. lello1975 ha detto:

    Ciao, il mio Canale parla ed offre, servizi di Seo e Social Media Marketing. Aiuta ad incrementare la propria notorietà e la presenza sui Social e nel Web. Il canale è nato da poco,ma sono online con il mio sito/brand Italia Seo Market dal 2013.
    Il canale è questo: https://t.me/italiaseomarket
    Grazie.

  12. Paolo ha detto:

    Segnalo questo canale: https://t.me/lostrillone

  13. DragOne ha detto:

    Ma il consumo dell’app resta invariato e basso se si seguono molti canali, ma si apre l’app con la stessa frequenza si prima?

    • Tuttoapp-android ha detto:

      Caro DragOne,

      piacere di conoscerti.

      Venendo alla tua domanda, dubito che il consumo di Telegram possa dipendere da questi fattori. Sarebbe come dire che Whatsapp consumi di più con un numero di conversazioni più ampio.

      Nel caso di Whatsapp sicuramente esso occuperà più spazio, ma con Telegram anche questo non accadrà in quanto tutti i messaggi vengono memorizzati nei loro server online.

      Resto a tua disposizione per ulteriori dubbi.

      Giovan Giuseppe Ferrandino
      founder Tuttoapp-android

  14. Gian Luca Grazi ha detto:

    Segnalo il canale Telegram dedicato alla Chirurgia. https://t.me/chirurgia

    Il canale riporta quotidianamente notizie e commenti sul mondo della chirurgia e della medicina

    • Tuttoapp-android ha detto:

      Caro Dottor Grazi,

      veramente molto interessante il suo approccio alla materia ed al rapporto con gli utenti.

      A differenza di altre pubblicità, quindi, sarò felice di lasciare il suo commento consigliandole, comunque, anche attività di SEO legate alla visibilità di un sito che sicuramente avrà.

      Cordiali saluti,

      Giovan Giuseppe Ferrandino
      founder Tuttoapp-android

  15. Alessandro Ghilarducci ha detto:

    Ciao! Finalmente qualcuno che scrive un articolo consigliando dei canali Telegram davvero interessanti. A questi aggiungo 2 diversi canali, secondo me interessanti.
    Il primo è @TecnologiaInOfferta https://t.me/tecnologiainof… che rispetto agli altri canali di Offerte ha il vantaggio di proporre non soltanto prodotti da Amazon, Gearbest e Ebay ma sconti da oltre 200 Ecommerce Italiani con meno brand e potenza di fuoco che offrono prezzi ben più bassi. Sconti dal 30% all’80% per soli prodotti top di marca.
    Il secondo è @ToolPerStartup https://t.me/toolperstartup che propone una selezione di tool e servizi per gestire al meglio il proprio business online

    • Tuttoapp-android ha detto:

      Caro Alessandro,

      il secondo canale è veramente interessante e lo utilizzo anche io ma, in generale, non amo questa forma di pubblicità.

      A presto,

      Giovan Giuseppe

      • Grazie Alessandro per la citazione! Volevo comunque precisare che nel canale di toolperstartup non faccio pubblicità, ma segnalo (solo dopo averli testati) soltanto quelli che sono secondo me i migliori tool per piccoli business. All’interno pubblico soltanto alcuni link di affiliazione esclusivamente sui tool che ritengo validi. Un saluto e buon lavoro.

  16. Alessandro Ghilarducci ha detto:

    Ciao! Finalmente qualcuno che scrive un articolo consigliando dei canali Telegram davvero interessanti. A questi aggiungo 2 diversi canali, secondo me interessanti.
    Il primo è @TecnologiaInOfferta https://t.me/tecnologiainofferta che rispetto agli altri canali di Offerte ha il vantaggi di proporre non soltanto prodotti da Amazon, Gearbest e Ebay ma sconti da oltre 200 Ecommerce Italiani con meno brand e potenza di fuoco che offrono prezzi ben più bassi. Sconti dal 30% all’80% per soli prodotti top di marca.
    Il secondo è @ToolPerStartup https://t.me/toolperstartup che propone una selezione di tool e servizi per gestire al meglio il proprio business online

  17. Amazon Offertissime ha detto:

    Gran bella lista!
    Noi intanto continuiamo a farvi fare affari tutti i giorni con il nostro canale. Vienici a trovare su: https://t.me/amazonoffertissime

  18. Erika Vit ha detto:

    Ciao questo è il mio Canale di Psicologia …vi aspetto!

    https://t.me/latinapsicologa

  19. Antonio Paterno ha detto:

    Ciao Giuseppe, come faccio ad aggiungere quei canali che sono senza link? Ad esempio tutti quelli dalla sezione “Scuola E Cultura” in poi. Grazie

    • Tuttoapp-android ha detto:

      Caro Antonio,

      intanto piacere di conoscerti.

      Puoi aggiungere i canali Telegram senza link semplicemente ricercandoli tramite l’applicazione scrivendo @NomeCanale

      Spero di essere stato chiaro.

      A presto,

      Giovan Giuseppe Ferrandino
      founder Tuttoapp-android

  20. Alberto ha detto:

    Vi segnalo il canale più interessante che abbia mai visto, solo per gente sveglia: @OPENYOUREYESInternational

  21. Andre Lo zio ha detto:

    Mi sento di consigliare il canale @MondoPlayStation tra i migliori canali per la ricezione di notizie!

  22. allcatsaregrey ha detto:

    E quali sarebbero questi “canali illegali”, dato che su Telegram non esiste NULLA di illegale????

    • Tuttoapp-android ha detto:

      Caro allcatsaregrey,

      intanto buonasera e piacere di conoscervi.

      Poi, venendo alla tua domanda, forse abbiamo avuto esperienze diverse.

      Personalmente ho trovato tantissimi canali illegali, anzi forse mi sono imbattuto più in canali vietati che in altri.

      Puoi accedere, solo per esempio, a canali dove trovi materiale hot, vendita o test di servizi illegali (account Netflix, Spotify, Now TV, Iptv ecc…).

      Mi pare quantomeno strano, infatti, che non abbia mai visto questi canali che, comunque, non vogliamo pubblicizzare nella convinzione che coloro i quali vogliono percorrere scorciatoie e diffondere materiale illegale non vadano premiati.

      Resto a tua disposizione per ulteriori informazioni.

      A presto,

      Giovan Giuseppe Ferrandino
      Founder Tuttoapp-android

      • allcatsaregrey ha detto:

        Scusa perchè hai cancellato la mia risposta??? ..meno male che restavi a disposizione….

        • Tuttoapp-android ha detto:

          Ci mancherebbe: lungi da me l’idea di cancellare un commento.

          Solitamente lascio anche quelli di spam vero e proprio, anche perché, mai come in questo caso, le tue domande sono pacifiche e legittime.

          Non so come mai non venga pubblicato. Io lo leggo solo lato back end e dopo la tua critica. Provo a renderlo visibile, ma non ho toccato alcunché.

          Hai commentato con Disqus o col sistema WordPress? Me lo sai dire?

          Intanto, prima di rispondere, spero di poterlo rendere visibile anche agli altri perché la nostra conversazione è molto interessante.

          • Tuttoapp-android ha detto:

            Purtroppo non riesco a capire il perché lo veda lato back end ma non riesca a farlo apparire in alcun modo. Questa cosa mi ha fatto perdere un’ora oltre a farmi andare in bestia, come potrai immaginare.

            Comunque copio qui il tuo commento:

            “Io non definirei questi canali “illegali”, perchè questo significa fare disinformazione, oppure informazione non corretta. Concordo sul fatto che certi canali andrebbero rivisti quantomeno per i loro contenuti: per esempio i porno li trovo un pochino esagerati, soprattutto se contiamo il fatto che ormai qualunque ragazzino, anche molto giovane, ha accesso via telefonino ad una marea di questi siti senza che tu genitore (ed io lo sono) li possa controllare o lo possa evitare; li ritengo pericolosi quando rimandano a siti esterni che possono essere gestiti da gente senza scrupoli che può facilmente approffittarsi di un ragazzino inesperto. Vorrei fosse chiaro che il mio non è un discorso moralista o bigotto, tutt’altro…anche a me piace guardarli 😉 ma io ho 49 anni ed un pò di esperienza alle spalle sul web, compreso You Tube e molto altro… Li definirei canali non consigliati, ma non illegali; per quanto riguarda i canali che “givvano” account (per usare un termine moderno caro ai giovanissimi), credo che se fossero ritenuti “illegali” Pavel Durov non ne permetterebbe l’esistenza, non credi anche tu?? Ad esempio il mio canale di musica offre tanti brani ed album completi (anche appena usciti) completamente scaricabili gratis, io non ci guadagno nulla. Spesso gli album ed i brani sono già di mia proprietà, visto che sono un’appassionato di musica.
            In buona sostanza, sono d’accordo con te sul fatto che alcuni canali andrebbero rivisti e non consigliati e sono convinto che questo prima o poi succederà, vista la crescita esponenziale di Telegram, che frequento dal 2014; ma non mi trovi d’accordo con il termine “illegale”, proprio per le ragioni che sopra ti ho scritto e per il fatto che ho fiducia di Durov e del suo team. Non sarà che questa definizione che dai sia figlia di un certo “bigottismo” che io trovo retrò e fuori luogo, visto come si muove rapidamente Internet e alla luce di quello che contiene? In più trovo la definizione non corretta, cosa che un sito “specializzato” non dovrebbe fare, a pare mio….
            Per curiosità, come definiresti il mio canale? oppure un canale che offre serie tv o film appena usciti gratis e fruibili in ottima qualità sul tuo Pc o device? Illegali??
            Grazie comunque per avermi risposto e scusa per il lungo messaggio, ma è un argomento che mi sta molto a cuore e sul quale ci sarebbe molto altro da dire.
            Un saluto.”

          • Tuttoapp-android ha detto:

            Ti rispondo: per quanto mi renda conto che ti possa sentire chiamato in causa direttamente, ti faccio notare che, in tutto il mondo, la diffusione di materiale coperto dai diritti d’autore è reato.

            Se poi vuoi provare a trovare mille cavilli, allora è un altro conto, ma ti farei notare che sono un avvocato pentito, poi dedicatosi alla SEO.

            Ma tralasciando i profili strettamente legale ti chiedo: pur volendo dare per buono che condividere musica possa essere legale (ti assicuro che non lo è, ma diamolo per buono), mi spieghi come possa esserlo la condivisione di account ALTRUI a TOTALE INSAPUTA dei legittimi acquirenti che hanno versato soldi nelle casse di Netflix, Spotify ecc…?

            E ancora mi spieghi come può essere legale la pornografia? Lo è, ma non indiscriminatamente: ci deve essere la concomitanza di fattori che, ne sono sicuro, un ragazzo non tiene minimamente in conto.

            Poi, per quanto riguarda Tuttoapp, se in passato abbiamo scritto 2-3 articoli relativi al download di materiale pirata, ora vogliamo proporre un altro tipo di informazioni, anche per tutelare la nostra stessa posizione (siamo presenti in Google News ed usiamo Adsense che poco apprezza contenuti di questo tipo).

          • allcatsaregrey ha detto:

            Se hai letto bene la mia risposta, se fossero illegali su Telegram non ci sarebbero ….come mi spieghi questo?
            PS; non mi sento chiamato in causa tranquillo…io offro informazione (sempre corretta) a chi è appassionato di musica e musica da ascoltare….non mi sento un illegale…visto che sei un avvocato pentito, come ti spieghi che questi canali esistano??
            Comunque ho commentato con Discus

          • Tuttoapp-android ha detto:

            Beh sicuramente non può essere legale la vendita di IPTV. Eppure c’è.

            Ciò che so da fonti certe non posso renderlo pubblico, ma farei molta attenzione alla condivisione di materiale piratato su Telegram.

            Da queste due premesse puoi trarre poi le tue conclusioni.

  1. 20 maggio 2017

    […] I canali Telegram, quindi, si arricchiscono di nuove interessanti funzionalità utilizzabili anche per attività di marketing. Puoi studiare, a questo proposito, la nostra guida per pubblicizzare canali Telegram. […]

  2. 20 maggio 2017

    […] la guida ai migliori bot Telegram ti è piaciuta, non potrai assolutamente perderti quella ai Migliori canali Telegram ugualmente interessante e […]

  3. 21 maggio 2017

    […] non dimenticare, poi, i canali Telegram utilizzabili per tantissimi scopi: l’admin può comunicare, infatti, a tutti gli iscritti […]

  4. 21 maggio 2017

    […] l’invio di file con qualsiasi estensione e fino a 2gb oppure, ancor di più, per i bot e canali Telegram di cui già ti abbiamo […]

  5. 21 maggio 2017

    […] guida, già scritta da tempo e poi aggiornata, ha portato al successo di molti canali Telegram da noi […]

  6. 13 luglio 2017

    […] resta tuttavia la migliore app di messaggistica grazie alla presenza di bot, canali, stickers e molto altro. L’app è in forte crescita nel nostro paese ma non ha ancora […]

  7. 15 luglio 2017

    […] anche i migliori canali? Scopri la nostra guida ai canali Telegram, la più completa del […]

  8. 5 agosto 2017

    […] piaciuta, intanto guarda la guida ai 20 migliori bot su Telegram oppure quelle analoghe relative ai canali e gruppi […]

  9. 9 agosto 2017

    […] Sicuramente sarai interessato al nostro articoli sui canali Telegram migliori. […]

  10. 2 luglio 2018

    […] la guida ai migliori bot Telegram ti è piaciuta, non potrai assolutamente perderti quella ai canali Telegram ugualmente interessante e […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.