Lenovo Moto G4 – Recensione completa ed opinioni

recensione completa lenovo moto g4

Dopo l’acquisizione della famosissima azienda Motorola, autore dell’ottima serie di smartphone Moto G, Lenovo decide di continuare a puntare su questa fascia di prezzo lanciando sul mercato i due mid range Lenovo Moto G4 e Moto G4 Plus.

Oggi ci concentreremo sul fratello più piccolino, il Moto G4. Andiamo a scoprirlo in questa recensione completa!

 

Lenovo Moto G4 – Recensione Completa

 

Iniziamo la recensione dal packaging andando a scoprire come si presenta lo smartphone appena arrivato e quali sono gli accessori presenti all’interno della scatola.

 

Confezione

 

Lenovo moto g4 unboxing La confezione di questo Lenovo Moto G4 è standard, nessuna sorpresa anzi, non c’è nemmeno il cavo dati USB.

Al suo interno dunque troviamo:

  • Smartphone
  • Caricabatterie
  • Manualistica

La scelta di escludere il cavo dati non la capisco, ma è anche vero che oramai chiunque in casa ha questo tipi di cavi e poi non è l’unico produttore ad adottare questa soluzione.

L’alimentatore da 5V/0.55A risulta ovviamente debole, soprattutto per chi sperava in una ricarica rapida della batteria da 3000 mAh che alimenta lo smartphone.

Diciamo che la dotazione non è eccezionale, quindi, ma la Lenovo saprà farsi perdonare. Vediamo insieme perché.

 

Qualità Costruttiva e Design

 

lenovo moto g4 design e costruzione          lenovo moto g4 design e costruzione

Senza dubbio il design è ormai diventato un aspetto primario nella scelta di un nuovo smartphone. Per questo motivo i produttori non devono assolutamente sottovalutare questo profilo, che va di pari passo con la qualità costruttiva.

Bè Lenovo sul Moto G4 non è scesa a compromessi: il device è costruito in plastica con il frame laterale realizzato in alluminio per donare una maggior solidità alla presa.

La back cover, come potete vedere, è in plastica lavorata con una trama particolare che regala un feel ed una sicurezza in mano invidiabili; essa, inoltre, è removibile visto che da li si potrà accedere ai vari slot per la micro SD e le due SIM.

Non risultano difetti di produzione visto che tutto è assemblato per bene. Il design poi riprende i passati smartphone Motorola, infatti la linea è leggermente arrotondata.

Scelta particolare ed intelligente, lo devo ammettere.

 

Scheda Tecnica Lenovo Moto G4

 

Questo lenovo Moto G4, come detto in precedenza, è un medio gamma; questo non vuol dire che le prestazioni siano scarse, infatti è dotato di un hardware di tutto rispetto che lo fa girare alla perfezione.

Ecco la scheda tecnica completa:

  • Dimensioni: 153 x 76.6 x 9.8 mm
  • Peso: 155 grammi
  • Sistema Operativo: Android Marshmallow 6.0 ( in arrivo Nougat 7.0 )
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 617 quadcore 1.5 ghz
  • GPU: Adreno 405
  • Memoria RAM: 2GB
  • Memoria Interna: 16GB esapndibile fino a 128GB
  • Display: 5.5″ FullHD 401 ppi
  • Fotocamera Posteriore Standard: 13 mpx con doppio flash led
  • Fotocamera Anteriore: 5 mpx
  • Video: Max FullHD a 30 fps
  • WIFI: 802.11 a/b/g/n/ac
  • Bluetooth: versione 4.1 low energy
  • GPS: A-GPS/GLONASS/BeiDou
  • NFC: no
  • Connettività: 4G 3G 2G
  • Radio FM: si
  • Batteria: 3000mah non removibile

 

Parte Telefonica e Connessioni Lenovo Moto G4

 

Nulla da dire sulla parte telefonica di questo device: la ricezione è sempre ottima e scattante, ottimo poi è anche l’audio in capsula bello corposo, non male anche in vivavoce tramite altoparlante frontale.

Buona anche la potenza del segnale WIFI.

Manca all’appello purtroppo il modulo NFC, essenziale con l’arrivo di Android Pay.

 

Display Lenovo Moto G4

 

Analizziamo adesso una caratteristica fondamentale in un terminale: il display.

In questa fascia di prezzo ( 170 euro street price ) non è facilissimo trovare un pannello di questa qualità; Lenovo ha montato un’unità FullHD che raggiunge ben 401 dpi!

La riproduzione dei colori è degna di un ottimo pannello IPS, che offre, in termini pratici, colori estremamente naturali e luminosi.

Luminosità davvero sorprendente, non si avranno problemi fuori casa. Anche il sensore per quella automatica lavora bene, ma non è sempre reattivissimo.

Poi c’è un 5.5 pollici da sfruttare per leggere sul web, vedere video e fruire di contenuti.

In poche parole il display è ciò che più mi ha colpito in questo device, davvero un lavoro coi fiocchi Lenovo.

 

Software del Lenovo Moto G4

 

Lenovo fortunatamente non ha voluto snaturare il software quasi stock che montava Motorola a bordo dei suoi terminali.

Durante il mio periodo di prova, questo device non si è mai impuntato, riavviato o bloccato; tutto fila liscio, quasi fosse un top gamma. In più è totalmente affidabile e piacevole da usare.

Questo ovviamente è reso possibile grazie all’assenza di Bloatware, personalizzazioni grafiche e funzionalità inutili.

Ma parlando di funzionalità, vi introduco l’applicazione Moto.

Non è una novità e questo è vero, ma fa sempre piacere trovarla già installata; in poche parole questa app vi farà scoprire due funzionalità essenziali e comode, Moto Actions e Moto Display.

Le prime non sono altro che gestures particolari, efficaci e simpatiche: troviamo Capovolgi per non disturbare, Doppio martello per la torcia, Ruota per lo scatto rapido e Solleva per silenziare.

Moto display invece è una caratteristica chiave, soprattutto nei device che non dispongono di led per le notifiche. Parliamoci chiaro, Lenovo non lo ha montato per spingere su questa sua peculiarità, e a mio parere ha fatto bene.

In poche parole, quando lo schermo è spento verrà mostrata una breve anteprima di tutte le notifiche a colpo d’occhio, così da tenerci sempre informarti evitando le inutili accensioni del display. Insomma una sorta di Always On che abbiamo visto su LG G5, ma a mio parere più smart.

Per il resto non c’è nulla su cui parlare a fondo. Da sottolineare però la possibilità di regolare il bilanciamento dei colori tramite apposita impostazione.

Purtroppo durante la mia prova non ho ricevuto Android Nougat 7.0, ma Lenovo ci ha assicurato che arriverà tra non molto.

Tuttavia anche con Android Marshmallow 6.0.1 non avrete problemi, tutto filerà alla grande.

 

Multimedialità

 

Reparto multimediale nella media, soprattutto per quanto riguarda la parte fotografica.

Il sensore da 13 megapixel, come quelli della maggior parte dei medi gamma, scatta buone foto in condizioni di luce ottimale mentre, quando la situazione si fa critica, la qualità cala drasticamente. A questo problema però ci mettono una “pezza” i due potenti flash led posti subito sotto. Eccovi alcuni esempi.

Promossa anche la camera anteriore da ben 5 megapixel, da cui si riescono a tirare fuori buoni selfie.

Passando al reparto audio, devo dire che qui questo Lenovo Moto G4 eccelle; l’altoparlante è posto frontalmente, così da “proiettare” l’audio proprio verso di noi, una sorta di audio stereo. Peccato manchi il secondo speaker frontale stile Nexus 6p, ma a questo prezzo non si può pretendere di più.

 

Conclusioni

 

Bene, penso di avervi raccontato un pò tutto circa questo Moto G4..passiamo quindi alle conclusioni!

Questo Lenovo Moto G4 si trova ormai ad un prezzo di circa 170 euro (street price online).

In generale questo device mi ha soddisfatto: ottimo audio, software leggero e reattivo, buona camera, display eccellente e fantastiche funzionalità Moto.

Di contro abbiamo una batteria sottotono, scatti con poca luce al limite, mancanza di NFC e assenza del lettore per le impronte digitali.

Tutto sommato a questo prezzo, con garanzia italia e con software praticamente come Google lo ha pensato non troverete di meglio, risulta quindi essere un acquisto azzeccato.

Per questa recensione è tutto, ci vediamo tra pochi giorni per la recensione del fratello Moto G4 Plus.

Buona giornata!

Lenovo Moto G4 – Recensione completa ed opinioni ultima modifica: 2017-02-04T11:44:30+00:00 da Luca Di Giulio

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.
Shares