Recensione BQ Aquaris X2 Pro: test del sorprendente smartphone spagnolo

Recensione BQ Aquaris X2 Pro: uno smartphone di fascia medio-alta in grado di far concorrenza diretta ai telefoni top gamma più famosi.

BQ dopo l’incredibile crescita di questi anni ha deciso di lanciarsi in questa nuova avventura con la nuova gamma X2.

Lo smartphone oggetto della nostra recensione è il BQ Aquaris X2 Pro, il fratello maggiore con delle caratteristiche davvero interessanti.

Per competere nel mercato anche BQ si è adattata al display con ratio 18:9 e alla fotocamera posteriore “a semaforo”.

Ma le vere novità di questo smartphone sono sicuramente il processore adottato e il sistema operativo a bordo.

Recensione BQ Aquaris X2 Pro: una bomba!

Senza dilungarci troppo nella nostra introduzione vi lasciamo alla nostra personalissima recensione del BQ Aquaris X2 Pro.

Al fine di agevolarvi nella lettura della recensione del BQ Aquaris X2 Pro, come di consueto, abbiamo deciso di dividerla per sezioni creando un apposito menu:

 

Scheda tecnica

SCHEDA TECNICA BQ AQUARIS X2 PRO
Display 5.65″ ratio 18:9

Risoluzione FHD+ (1080*2160 – 428 ppi)

Processore Qualcomm Snapdragon 660
Scheda video Adreno 512
RAM+STORAGE 4/6+64/128GB+MicroSD (al posto della seconda SIM)
Fotocamere Posteriore: Dual: 12 MP (f/1.8, 1/2.8″, 1.29µm) + 5 MP (1/5″, 1.12µm), gyro-EIS, dual pixel phase detection autofocus, dual-LED dual-tone flash

Anteriore: 8 MP (f/2.0, 1.12µm), 1080p, LED flash

Sensori Lettore di impronte digitali, sensore di luminosità, sensore di prossimità, accelerometro, eCompass, giroscopio, Hall Sensor
Connettività Wi-Fi 802.11 b/g/n/ac, dual-band, Bluetooth 5, NFC
Batteria 3.100mAh con QuickCharge 4.0
Sistema operativo Android One con base Android Oreo 8.1.0

 

Confezione

La confezione si presenta in maniera molto semplice ed elegante. E’ cartonata, di colore bianco dove sul fronte troviamo il nome del dispositivo, mentre sul retro ne troviamo le specifiche tecniche.

All’interno del packaging troviamo:

  • smartphone;
  • cavo di tipo Type-C – Tipo A USB 2.0;
  • adattatore Qualcomm® Quick Charge;
  • piccolo manuale di utilizzo.

Di seguito alcune foto sulle quali puoi cliccare per ingrandirle.

 

Design e materiali

Per quanto concerne design e materiali, BQ si è evoluta e infatti il suo BQ Aquaris X2 Pro rispetta gli standard attuali.

Troviamo infatti un display FullScreen con ratio 18:9 sul fronte, con una grande ottimizzazione delle cornici e sul retro abbiamo la fotocamera “a semaforo” (come la maggior parte degli smartphone attuali) e il sensore di impronte sul retro, posto al centro.

Riguardo i materiali abbiamo una combinazione di alluminio e vetro, che restituiscono al dispositivo un ottimo touch-and-feel.

Tenendo in mano il dispositivo ci si rende conto di avere tra le mani uno smartphone veramente premium.

Design tutto sommato non molto originale, ma che piace e convince nell’utilizzo quotidiano.

Vi lascio le foto da ingrandire per gustare appieno i dettagli del BQ Aquaris X2 pro.

 

Display

Passando al display, sul BQ Aquaris X2 Pro abbiamo un pannello da 5.65″, in formato 18:9, con una risoluzione FHD+ (1080*2160) con 428 ppi.

Il display è di tipo Gorilla Glass, quindi molto resistente ad urti e graffi con buoni angoli di visuale e una ottima taratura dei colori.

La luminosità è anche molto buona, in quanto si raggiungo i 650 nits, e anche il realtivo sensore funziona molto bene sia all’aperto che al chiuso.

 

Hardware

Per quanto concerne l’hardware, a bordo troviamo il miglior processore Qualcomm di sempre, lo Snapdragon 660.

Queso processore è stato elogiato da Qualcomm stessa in quanto riesce a garantire prestazioni pari ai processori della serie 8** ma con consumi molto ridorri.

Il tutto è accomagnato da una GPU Adreno 512, 4 o 6Gb di memoria RAM e 64 o 128Gb di memoria interna espandibile mediante scheda di memoria di tipo MicroSD.

Nota da tener presente è che potrete inserire una scheda di memoria “sacrificando” la seconda SIM.

Il telefono, grazie all’hardware di ultima generazione, è risultato performante in tutte le situazioni senza mostare mai segni di cedimento o lag.

 

Software

Passando al software qui troviamo a bordo Android One, con base Android Oreo 8.1.0.

Vi ricordiamo che Android One è un progetto di Google che sta riscuotendo molto successo, in quanto rappresenta un sistema operativo per tutte le fasce di prezzo con aggiornamenti direttamente dalla casa madre (un pò come i vecchi Nexus o i nuovi Pixel).

L’esperienza è quella Android Stock quindi interfaccia molto minimale, pulita, fluida e abbastanza personalizzabile.

A bordo del BQ Aquaris X2 Pro non ci sono applicazioni invasive della casa madre e pertanto acquistando questo dispositivo vivrete una esperienza in puro stile Google.

 

Fotocamera

Uno dei comparti più interessanti è sicuramente quello fotografico.

Sul BQ Aquaris X2 Pro troviamo una fotocamera posteriore del tipo dual camera così configurata: 12 MP (Samsung S5K2L8 con f/1.8, 1/2.8″, 1.29µm) + 5 MP (Samsung S5K5E8 con 1/5″, 1.12µm), gyro-EIS, tecnologia dual pixel, riconoscimento del volto, autofocus, dual-LED dual-tone flash.

E’ presente la stabilizzazione video di tipo proprietario, cd. Vidhance, e sono presenti lo Slow Motion (1080p@120fps), il Fast Motion, Time Lapse, Modalità ritratto (dual camera), Face Beauty, Auto HDR, Scatto in formato RAW, Controllo manuale dei parametri (tempo di esposizione, messa a fuoco e ISO), Modalità notturna, panoramica o a scatto continuo.

La fotocamera anteriore invece è costituita da un sensore da 8 MP (f/2.0, 1.12µm), 1080p, con LED flash frontale.

Tra le funzioni della fotocamera frontale abbiamo la modalità ritratto, face beauty, indicatore selfie e registrazione video in 1080p a 30fps.

Dai test da noi svolti il comparto fotografico ci ha stupito sia per qualità che per funzionalità.

Gli scatti della fotocamera posteriore risultano essere pari a quelli di uno smartphone di fascia più alta con colori reali, ottima definizione e anche in condizioni di scarsa luminosità le foto sono abbastanza buone.

La fotocamera ftonale scatta anch’essa buone foto nonostante i “soli” 8 megapixel.

 

Connettività

Per quanto riguarda la connettività e i vari sensori questo smartphone è completo sotto tutti i punti di vista.

Difatti troviamo i moduli WiFi di tipo dual band, Bluetooth 5.0, banda 20, NFC, modulo GPS (GLONASS+GALILEO).

Lato sensoristica abbbiamo il lettore di impronte digitali, il sensore di luminosità, il sensore di prossimità, l’accelerometro, eCompass, il giroscopio e l’Hall Sensor.

Infine troviamo una porta USB Type-C, slot dual nano-SIM (o SIM+MicroSD) e il jack auricolari da 3.5 millimetri (CTIA).

 

Autonomia

Concludiamo la nostra recensione BQ Aquaris X2 Pro con la sezione autonomia.

Il BQ Aquaris X2 Pro contiene al suo interno una batteria da 3.100mAh con supporto nativo, grazie allo Snapdragon 660, al Qualcomm QuickCharge 4.0.

Ai molti la capacità non risulterà capiente, ma grazie al processore e all’ottimo lavoro di BQ riuscirete tranquillamente a coprire una giornata intensa di utilizzo.

I tempi di ricarica sono nella norma, infatti lo smartphone si ricarica completamente (da 0 a 100) in soli 90 minuti.

 

Considerazioni finali

Eccoci giunti alle nostre considerazioni finali della nostra Recensione BQ Aquaris X2 Pro.

Abbiamo provato il BQ Aquaris X2 Pro per circa 20 giorni prima di scrivere la nostra recensione, effettuando tutti i nostri classici stress test.

Il dispositivo è veramente bello, potente e parsimonioso in consumi  e difatti lo si potrebbe definire come lo smartphone perfetto per rapporto qualità-prezzo.

Non ci ha deluso sotto nessun punto di vista e non si è mai bloccato, anche con applicazioni e/o giochi molto pesanti.

Ciò è sintomo del grande lavoro che sta facendo BQ per crescere e proporre ai suoi clienti dei prodotti sempre all’avanguardia, con materiali premium, prestazioni elevate ma soprattutto prezzi giusti.

Il BQ Aquaris X2 Pro è disponibile all’acquisto nella variante con 4Gb di RAM e 64Gb di memoria interna a partire da circa 389€ che, considerato, il prodotto, è un prezzo giusto e in linea con latri smartphone della stessa categoria.

Ti consigliamo, a tal proposito, le nostre guide ai migliori smartphone da 400 euro e ai telefoni da 300 euro.

Recensione BQ Aquaris X2 Pro: test del sorprendente smartphone spagnolo ultima modifica: 2018-07-10T17:38:23+00:00 da Alberto Gioia

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.