Recensione Nexus 5X: opinione, scheda tecnica e prezzo

Recensione Nexus 5x

Recensione Nexus 5X

Il Nexus 5X è uno smartphone prodotto da LG in collaborazione con Google. Dispone del nuovo sistema operativo Android 6.0 Marshmallow ed è ormai prossimo all’arrivo nel mercato europeo.

Sei indeciso se comprare questo smartphone? Segui la mia recensione Nexus 5X affinché possa chiarirti le idee sulla base dei test in anteprima, in attesa che la nostra redazione possa provare per mesi il nuovo dispositivo pure Google così da vedere come risponde alle aspettative.

Infatti, dopo aver pubblicato recentemente la recensione HTC Nexus 9, sono lieto di presentarti la recensione Nexus 5X.

Sei pronto a scoprire le caratteristiche del nuovo prodotto LG? Bene, cominciamo subito!

Specifiche Tecniche

Di seguito lascio le caratteristiche tecniche:

Dimensioni: 72.6 x 147 x 7.9 mm
Peso: 136 g
SoC: Qualcomm Snapdragon 808 MSM8992
CPU: 2x 1.8 GHz ARM Cortex-A57, 4x 1.44 GHz ARM Cortex-A53, Cores: 6
GPU: Qualcomm Adreno 418, 600 MHz
RAM: 2 GB, 933 MHz
Storage: 16 GB, 32 GB
Display: 5.2 in, IPS, 1080 x 1920 pixels, 24 bit
Batteria: 2700 mAh, Li-Polymer
OS: Android 6.0 Marshmallow
Camera: 4608 x 2592 pixels, 3840 x 2160 pixels, 30 fps
SIM card: Nano-SIM
Wi-Fi: a, b, g, n, n 5GHz, ac, Dual band, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct
USB: 2.0, USB Type-C
Bluetooth: 4.2
Positioning: GPS, A-GPS, GLONASS

Ora che conosci le caratteristiche tecniche, possiamo cominciare con la recensione Nexus 5X, divisa per comodità in punti.

Display

Questo smartphone ha le dimensioni di 147 x 72.6 x 7.9 mm e un peso di 136 grammi.

Il Nexus 5X presenta un display IPS LCD da 5.2 Pollici con risoluzione di 1080 x 1920 pixel, poco soddisfacente per molti, anche se la scelta di un LCD invece di un Amoled è di tutto rispetto e di gran qualità. Peraltro, la scelta di un full HD risponde ad esigenze di efficienza: optare per un QHD, infatti, significa proporre un dispositivo avido di risorse.

Il display è anche dotato dell’ultimo sistema di protezione dello schermo: Gorilla Glass 4, che lo rende incredibilmente resistente agli urti, ma non crediate che possa sopravvivere a chissà quali cadute.

Le memorie: CPU, RAM e ROM

Ma ora passiamo a parlare delle memorie quali CPU, RAM e ROM.

A bordo del nostro Nexus 5X troviamo un processore Snapdragon 808 64-bit con 6 Core o Hexa-core clockati a 1.8 Ghz. Questi lo rendono performante in ogni situazione come, per l’appunto, ogni device montante un processore Snapdragon.

Come GPU (scheda grafica) il Nexus 5X dispone di una Adreno 418 che è fino al 20% più veloce della Adreno 330, scheda grafica subito precedente a quella prima citata e che è in grado di offrire performance ottimali in qualsiasi gioco oltre ad un elevato punteggio nei benchmark.

Per completare questa sezione relativa alla recensione Nexus 5, bisogna ricordare che il telefono monta 2 GB di RAM e 32 GB di ROM, anche se è necessario precisare che questo smartphone è disponibile anche nella versione da 16 GB di memoria interna.

Fotocamera, batteria ed altre features

Il Nexus in questione è dotato di una fotocamera da 12.3 Mpx con doppio flash LED ed una frontale da 5 Mpx. La prima citata è capace di effettuare registrazioni in 4K ed è, proprio su questa, che Google ha voluto farci storcere il naso dato che, anche se non vitali, i mpx sono fondamentali al giorno d’oggi (o lo sono, quantomeno, nell’immaginario collettivo)!

Questo smartphone è equipaggiato con una batteria da 2700 Mah capace di fornire un’ autonomia nella norma rispetto agli Smartphone odierni e, con un uso intenso, dovrebbe prestarsi bene fino a sera.
Per quanto tale batteria da 2700 mAh è stata molto criticata, si deve riconoscere che, con l’avanzamento della tecnologia dei processori moderni, i consumi della batteria si sono drasticamente ridotti.

Altre particolarità sono il supporto alla rete LTE, ormai la norma per uno smartphone, e la presenza del lettore di impronte digitali che si sta sempre più diffondendo su ogni dispositivo Android per via della maggior sicurezza che questa comporta.

I sensori che possiamo trovare sono: Accelerometro, Giroscopio, Prossimità, Compasso e Barometro mentre supporta il Bluetooth 4.2 e  l’USB-Type C garantendo elevate velocità di trasferimento via OTG nonché, ovviamente, il chip per il GPS.

Materiali ed ergonomia

Per quanto riguarda i materiali presenti: all’unboxing si trova il cellulare con

  • Cuffie
  • Caricabatteria da 2 Ampere
  • Prova gratuita di Google play music di 90 Giorni.

Il cellulare è composto da un corpo in plastica. Questa è stata una scelta un pò insoddisfacente considerata la bassa qualità della plastica.

Il Nexus 5X è rifinito ai bordi con plastica in gomma che rende il device più comodo nella tenuta e leggermente più resistente agli urti.
Sulla parte destra, sono presenti il tasto di accensione ed il tasto del volume mentre, sulla parte sinistra, troviamo lo slot per la scheda SIM.
Dietro al device possiamo trovare, subito sotto la fotocamera, il sensore delle impronte digitali che rende anche più pratico e semplice lo sblocco dello stesso smartphone.

Prezzo e conclusioni

Arrivati alla fine della recensione Nexus 5X non resta che sapere dove e come comprarlo e, soprattutto, il prezzo.

Il prezzo di questo smartphone è, per la versione da 32 GB, 469 €. Un prezzo abbastanza vantaggioso per un device di questa categoria, anche se un piccolo sconto non farebbe male a nessuno!

Per concludere, posso affermare che questa unione ha prodotto i suoi frutti: il nexus 5X è un ottimo successore del Nexus 5 per quanto ad un prezzo più alto rispetto alle attese. In ogni caso, sono sicuro che tra qualche mese il costo diventerà molto più accessibile in linea con la filosofia proposta in passato dai Nexus.

Cosa ne pensi della nostra recensione Nexus 5x?

Come sempre, se questa recensione Nexus 5 ti è stata d’aiuto puoi condividere e far leggere questa recensione ai tuoi amici.
Scrivi poi nei commenti la tua opinione e confronta la tua esperienza con quella nostra e degli altri utenti.

Recensione Nexus 5X: opinione, scheda tecnica e prezzo ultima modifica: 2015-11-09T20:21:06+00:00 da Francesco Bianco

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Potrebbero interessarti anche...

Shares