Marche smartphone cinesi: la guida completa!

Marche smartphone cinesi migliori e consigliate

Quali sono le migliori marche di smartphone cinesi e come si sta evolvendo il mercato con l’avvento di device asiatici? Beh, ad oggi, bisogna ammetterlo, i numeri di Samsung nel panorama Android sono ancora importanti. Ultimamente però, anche il colosso coreano ha subito una significativa flessione delle vendite. Ma da cosa è causata?

Il merito di questa situazione va dato sicuramente alle varie aziende o giovani startup cinesi che riescono ad offrire, con i loro device, caratteristiche al top mantenendo prezzi “umani”.

Attenzione però, non è tutto rose e fiori: in questo segmento girano molti marchi cinesi, alcuni affidabili altri un po’ meno, insomma bisogna saper scegliere.

Ogni giorno vengono fuori marche di smartphone cinesi nuove, magari con caratteristiche simili, ma non tutte sono ugualmente affidabili. Ed è per questo che vi presento questo articolo. Dai, andiamo ad analizzare insieme queste nuove realtà!

 

Marche smartphone Cinesi: migliori brand cinesi

 

In questa guida, che andrò ad aggiornare costantemente, proporremo solo marchi testati più volte ed ormai sul mercato in maniera stabile e convincente.

Sarebbe veramente complesso operare diversamente senza incorrere nel rischio di fuorviare gli utenti.

Vi ricordo poi che questa è solo una guida alle migliori marche cinesi mentre, se stai valutando l’acquisto di un telefono, dovrai leggere la nostra guida ai migliori smartphone cinesi costantemente aggiornata.

 

Huawei

 

huawei-logo

Partiamo dall’ormai famosissima Huawei: sbarcata in Italia ufficialmente nel 2004, quest’azienda ha riscontrato subito risultati di tutto rispetto grazie alla politica perseguita: ottimi prodotti che coprono tutte le fasce del mercato conditi da prezzi competitivi e design al passo con i tempi.

L’azienda è in salute e sta seriamente impensierendo le due aziende leader del mercato, ottimo lavoro!

I suoi smartphone più riusciti sono stati, negli anni scorsi: Ascend Mate 7, P8 (anche nella variante Lite), P9 e P9 lite, Ascend G7, Mate S mentre degna di nota nella vita dell’azienda è la collaborazione con Google che ha portato alla nascita, per esempio, del Nexus 6P, smartphone Android dotato di firmware stock.

Potete acquistare i device Huawei sia online che nelle maggiori catene di tecnologia. La casa offre assistenza ufficiale garantita sul nostro territorio, cosa da non sottovalutare, in quanto è ormai perfettamente integrata nel continente europeo.

 

Honor

 

Honor logo - marche smartphone cinesi miglioriNon può mancare Honor, giovanissimo marchio gestito da Huawei che ha riscosso un notevole successo grazie al suo honor 6, in un primo momento, fino ad arrivare ad oggi dove propone Honor 8 ed Honor 8 pro, entrambi smartphone di ottima qualità.

Infatti anche l’ultimo arrivato, Honor 8, ha colpito gli appassionati del settore tanto da diventare un best buy intorno ai 300 euro.

L’azienda vende solamente online sul loro sito ufficiale e sui migliori siti di e-commerce.

 

Xiaomi

 

Xiaomi logo - marche smartphone cinesi miglioriForse il marchio cinese più conosciuto e apprezzato da tutti gli appassionati: Xiaomi. Scrivo questo perché, sebbene i numeri dicano altro, poi nella realtà, quando si pensa al marchio cinese per eccellenza, si rivolge la mente a Xiaomi che riesce ad unire qualità e prezzo.

Fondata nel 2010 da Lei Jun, si è fatta subito strada nel suo Paese tanto da diventare terzo produttore di smartphone in Cina e quinto in tutto il mondo, che numeri!

Vi starete chiedendo sicuramente cosa ha reso il marchio Xiaomi così famoso? Oltre alla solita politica del rapporto qualità-prezzo, l’asso nella manica dei loro prodotti è il software proprietario chiamato MIUI: in poche parole, questa rom è una rivisitazione totale del robottino verde a cui aggiunge non solo bellissimi effetti grafici, ma anche numerose funzionalità interessanti ed utili.

Oggi questa rom vanta un ampio supporto non ufficiale offerto dalle varie community, pronte a rilasciare aggiornamenti tempestivi e traduzioni dei menù. Ed è proprio per questo motivo che i loro device sono arrivati nel nostro continente, seppur Xiaomi non venda ufficialmente in Europa.

Prodotti più famosi e riusciti? Sicuramente Xiaomi mi3, Xiaomi mi4 in tutte le sue varianti e la serie Mi Note, arrivata fino al terzo device rilasciato in questo mese. Insomma, vanno veramente bene ma ripeto, nei negozi fisici non sanno neppure cosa sia (purtroppo) infatti li potete acquistare solamente online con garanzia offerta dal venditore oppure potete importarli dalla Cina, rinunciando però alla garanzia e pagando le varie tasse doganali.

 

Meizu

 

Meizu logo - marche smartphone cinesi miglioriEcco a voi un’altro nome caldo: vi presento Meizu.

Fondata nel 2003, inizia la sua carriera producendo lettori mp3 e mp4. Cinque anni dopo però, l’azienda focalizza la sua attenzione sul mercato degli smartphone, risultando ben presto molto apprezzata nel suo Paese.

Ma nel 2015 la svolta: in quell’anno, infatti, questo produttore ha avuto un incremento delle vendite rispetto allo scorso anno addirittura del 540%!

Il loro punto di forza, come per Xiaomi, è la rom chiamata FlymeOs: i suoi dispositivi sono sempre fluidi e reattivi e, oserei dire, più smart degli altri.

Il loro software presenta molte gestures intuitive e comode che semplificano molto l’uso quotidiano dello smartphone.

Anche questa rom vanta un notevole supporto non ufficiale, ed è per questo che prodotti come M1 e M2 Note da noi hanno venduto molto (in quanto si colloca nella fascia media del mercato).

Ottimi anche i top di gamma MX4 e Mx5 che, dopo mesi di test, possiamo confermarlo, non fanno rimpiangere assolutamente device da 700 euro.

Anche loro potete acquistarli solo online, stesso discorso di Xiaomi.

 

OnePlus

 

OnePlus logo - marche smartphone cinesi miglioriMenzione speciale per l’ultima nata tra quelle in questa lista delle migliori marche di smartphone cinesi: OnePlus.

Fondata nel 2013, infatti, è la più giovane tra quelle elencate sopra: esordisce alla grande col suo primo prodotto chiamato Oneplus One e soprannominato “Flagship Killer” grazie alle sue caratteristiche mostruose, accompagnato da un prezzo di soli 299 euro.

Ha venduto tantissimo ed è stato uno dei prodotti più chiacchierati dell’anno, infatti sono stati spediti oltre 2 milioni di pezzi, e sarebbero stati molti di più se non era presente il limite del sistema ad inviti. Numeri da capogiro per un’azienda così giovane, veramente i miei più sinceri complimenti.

Nel recente 2016 Oneplus ha rilasciato forse lo smartphone più riuscito ed apprezzato di sempre tra quelli finora immessi nel mercato: il OnePlus 3 e, soprattutto, il OnePlus 3T, ancora più performante. Questo dopo un anno di transizione dove con OnePlus 2 non aveva fatto benissimo.

Il Two ha si venduto molto, ma non ha raggiunto i numeri del suo predecessore mentre il fratello più piccolo, l’X sta riscontrando un grande successo, davvero un best buy a soli 269 euro.

La loro rom chiamata OxygenOs è l’unica basata su Android stock e secondo me è una scelta azzecatissima: è sempre fluida e reattiva e non sono presenti programmi inutili, un’ esperienza “nexuniana” come mamma Google l’ha pensata.

Potete acquistarli sul loro sito ufficiale.

Vi ricordo, inoltre, che praticamente tutti gli smartphone prodotti da aziende cinesi hanno una peculiarità: sono smartphone dual sim.

 

La tua opinione circa le migliori marche di smartphone cinesi

 

Sì, lo so ragazzi, non me ne sono dimenticato: ci sono tante altre marche da tenere d’occhio quali Oppo, Nubia, Lenovo, ZTE ed Elephone. Ma ce ne sono tantissime che puntano ad affermarsi: Umidigi, Leagoo, Doogee, Vernee ecc…ecc…

Difficile catalogarle tutte, anche perché abbiamo volutamente indicato le marche di smartphone cinesi testate più volte.

Ma sarei lieto di leggere la vostra opinione nei commenti!

 

Marche smartphone cinesi: la guida completa! ultima modifica: 2017-05-24T20:28:49+00:00 da Luca Di Giulio

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.
Shares