Migliori auricolari • Guida e consigli per gli acquisti • Agosto 2017

Migliori auricolari guida consigli acquistiSiete interessati all’acquisto di un paio di auricolari per ascoltare musica? Ci sono davvero troppi auricolari in commercio e non sapete quali scegliere? Non conoscete i fattori e le caratteristiche da valutare durante l’acquisto? Bene, sono tutte domande lecite per chi, nell’acquistare auricolari che riescano ad essere, contemporaneamente, resistenti, belli e con un’ottima qualità audio.

In passato, infatti, le case produttrici di auricolari erano poche ed anche le caratteristiche molto limitate. Oggi sono veramente tante le marche famose per la produzione di cuffie, spesso ricollegabili anche a piccole aziende da poco entrate sul mercato.

In questa guida all’acquisto vi consiglieremo i migliori auricolari, suddivisi per fasce di prezzo con caratteristiche tecniche, descrizioni e link all’acquisto. Non si tratta di una classifica, anche perché risulterebbe veramente difficile compararle in maniera precisa.

 

Migliori auricolari – Guida all’acquisto

 

Nella scelta di uno smartphone o tablet, sono molti i fattori da valutare al fine di scegliere il miglior prodotto adatto alle proprie esigenze… Stessa cosa vale anche per gli auricolari!

I fattori e le caratteristiche tecniche da valutare nella scelta di un paio di auricolari sono:

  • Range di Frequenze: Indica la gamma di frequenze che l’auricolare è in grado di riprodurre (vengono misurate in Hertz). L’intervallo medio che l’orecchio umano può percepire è compreso tra i 20-20.000 Hz. Invece, un orecchio più esperto e ben allenato può riuscire a percepire anche un range di frequenza che varia tra i 18-22.000 Hz. Oltre queste soglie è davvero impossibile riuscire a percepire delle differenze;
  • Sensibilità: Si riferisce alla dinamica dell’auricolare, cioè la capacita di avere la stessa risposta sonora su tutte le frequenze (espressa in Decibel). In poche parole, un numero elevato di dB comporta in generale una miglior qualità del suono. Per acquistare degli ottimi auricolari bisogna valutare almeno un valore maggiore agli 85 dB;
  • Impedenza: Indica la resistenza che gli auricolari esercitano contro il suono prima di uscire (viene misurata in Ohm). I valori medi si trovano tra i 24-32 Ohm. In sintesi, una maggiore impedenza indica una qualità migliore del suono ma anche un volume più basso. Viceversa, una minore impedenza comporta ad un volume maggiore ma anche ad una qualità del suono più scarsa;
  • Peso: Anche il peso è un fattore importante da valutare nell’acquisto di un paio di cuffie. A lungo andare, un peso eccessivo delle stesse potrebbe comportare fastidio o stanchezza al padiglione auricolare;
  • Lunghezza: Lunghi o corti? Anche questa non è una domanda da sottovalutare! Degli auricolari troppo lunghi o troppo corti potrebbero risultare fastidiosi in tasca o durante l’uso quotidiano. La lunghezza media si stabilisce intorno ai 1,2 metri.

Dopo aver valutato tutte queste caratteristiche, possiamo finalmente passare alla guida all’acquisto dei Migliori auricolari suddivisi per fasce di prezzo.

 

Migliori auricolari – Fascia sotto i 30 euro

 

In questa fascia di prezzo troverete i migliori auricolari selezionati per tutti coloro che non vogliono spendere molto e che al contempo non vogliono rinunciare ad una buona qualità audio.

 

Xiaomi Hybrid Dual Driver

Xiaomi Hybrid Dual Driver Migliori auricolariXiaomi come al solito non delude, e infatti dopo le Piston 2 e 3 riesce a metter in commercio degli auricolari in ear degne di nota.

Le Xiaomi Hybrid Dual Driver utilizzano la nuova tecnologia Klippel Driver: un meccanismo ibrido composto dal driver con armatura bilanciata (gestisce le frequenze medio-alte) e dal driver dinamico (si occupa delle frequenze basse).

Grazie a questa particolare tecnologia, queste Hybrid sono in grado di riprodurre un audio pulito anche a volume elevato, con un timbro caldo sostenuto in maniera equilibrata dai bassi.

 

  • Frequenze riproducibili: 20-20.000;
  • Sensibilità: 101dB;
  • Impedenza: 32 ohm;
  • Lunghezza: 125cm;
  • Peso: 13gr.

All’interno della confezione (diversa dalle precedenti e molto minimal) troverete solo i gommini intercambiabili, di varie dimensioni, escluso il sacchettino per portare in giro i vostri auricolari.

Puoi comprare le Xiaomi Hybrid Dual Driver su Gearbest ad un prezzo veramente basso, intorno ai 15 euro.

 

Xiaomi Hybrid Pro

Xiaomi Hybrid Pro Migliori auricolariCon le Xiaomi Hybrid Pro, la Xiaomi inverte la rotta tornando ad una confezione simile a quella delle Piston 3, all’interno della quale troverete quattro tipi di gommini, una tipologia per ogni dimensione, e un sacchetto porta auricolari.

Anche questo modello utilizza  una tecnologia ibrida, ma a differenza delle Hybrid dual driver vi è una combinazione di tre driver, due driver dinamici e un driver a struttura bilanciata.

Nel complesso le Hybrid Pro riproducono molto bene, sono ben equilibrate e risultano bilanciati i bassi, i medi e i alti, a prescindere dal genere musicale che ascoltiate. Gli auricolari rendono ancor più se il vostro smartphone ha impostazioni ad hoc per l’equalizzazione audio.

  • Frequenze: 20-40.000;
  • Sensibilità: 98dB;
  • Impedenza: 32 ohm;
  • Lunghezza: 125cm;
  • Peso: 14gr.

Le Xiaomi Hybrid Pro sono acquistabili da Gearbest per appena 20 euro. Ci sentiamo di consigliarvi questa soluzione, molto economica rispetto ad altri negozi europei che pure le vendono.

 

Aukey EP-X3

Aukey EP X3 Migliori AuricolariAukey, conosciuta per l’ottimo rapporto qualità-prezzo di tutti i suoi prodotti, non delude anche per quanto riguarda il comparto audio.

Le Aukey EP-X3 presentano la seguente scheda tecnica:

  • Range frequenze: 20-20.000;
  • Sensibilità: 98dB;
  • Impedenza: 60 ohm;
  • Lunghezza del cavo: 120cm;
  • Peso: 27g.

Questi auricolari Aukey, nonostante il basso costo, hanno una resa superiore ad altri auricolari della stessa fascia.

Il volume di uscita è alto, buono l’equilibrio delle varie frequenze, ottimo l’isolamento e molto gradevoli i bassi, insomma in questo caso ci sentiamo di citare il detto “minima spesa, massima resa“.

Nella confezione di vendita sono presenti i soliti gommini di varie dimensioni e un sacchetto ad hoc per portare in giro gli auricolari in tutta tranquillità.

Puoi comprare i prodotti Aukey su Amazon ad un prezzo eccezionale.

 

Pioneer SE-CL501-K

Pioneer SE CL501-K Migliori AuricolariSe volete spendere ancor meno, avere una buona resa e dei buoni bassi, vi consigliamo questi auricolari Pioneer SE-CL501-K acquistabili su Amazon.

Inoltre le SE-CL501-K, nonostante il loro bassissimo prezzo, sono provviste di gommini di ricambio, anche qui di varie dimensioni.

Queste Pioneer costituiscono degli auricolari veramente essenziali, classici, senza troppi fronzoli e molto economici.

Non ci si può aspettare un’alta qualità, ma il prezzo potrebbe giustificare l’acquisto.

Molto dipende infatti, come sempre, dalle vostre esigenze.

  • Frequenze: 20-22.000;
  • Sensibilità: 90dB;
  • Impedenza: 30 ohm;
  • Lunghezza: 125cm;
  • Peso: 16gr.

 

Migliori auricolari – Fascia sotto i 60 euro

 

Salendo un po’ di prezzo troverete, nella sottostante raccolta, auricolari di brand più famosi ed esperti del settore. Auricolari del calibro di Sennheiser, Sony, AKG sono acquisti imperdibili a nostro avviso, l’ideale per audiofili e non, in grado di garantire un audio al di sopra dei competitor della stessa fascia di prezzo.

 

Sennheiser CX 3.00

Sennheiser CX-3.00 Migliori AuricolariI primi auricolari di fascia superiore ai su menzionati sono le Sennheiser CX 3.00.

Queste Sennheiser hanno una risposta di frequenza di 17-21.000, una sensibilità pari a ben 118dB, mentre la distorsione armonica è inferiore allo 0,5%. Il sound riprodotto è molto pulito e definito sulle alte frequenze, mentre le medie frequenze sono abbastanza bilanciate: ciò si traduce in una ottima resa per tutti i generi musicali.

Unico neo è l’assenza del microfono e del bilanciere per i comandi.

  • Frequenze: 20-40.000;
  • Sensibilità: 106dB;
  • Impedenza: 40 ohm;
  • Lunghezza: 125cm;
  • Peso: 15gr.

 

Sony MDR-EX450

Sony MDR-EX450 Migliori AuricolariLe Sony MDR-EX450 sono perfette per chi è sempre in movimento, infatti sono costruite in alluminio ultra leggero con driver costruito con i neodimio per garantire una miglior resa del suono.

La resa delle frequenze medie e di quelle alte è molto buono, e la loro combinazione consente un suono nitido e stabile.

Sony ha voluto dotare questi auricolari di una elevata sensibilità, e ciò si traduce nella possibilità di ascoltare musica ad alto volume senza distorsioni.

  • Lunghezza cavo: 120cm;
  • Frequenze supportate: 7 – 24.000;
  • Sensibilità: 103 dB;
  • Impedenza: 40 ohm;
  • Peso: 15gr.

Nella confezione sono presenti i gommini di ricambio e un sacchetto per portare in giro gli auricolari.

 

AKG K326

AKG K326 Migliori AuricolariLe AKG K326 sono l’ideale per chi è sempre in giro, per chi fa sport e per chi ascolta musica nel tempo libero. Infatti grazie alla struttura con gancio è possibile fissarle meglio all’orecchio in modo tale da non perderle quando si svolge attività sportiva.

  • Lunghezza cavo: 120cm;
  • Frequenze supportate: 7 – 36.000;
  • Sensibilità: 126 dB;
  • Impedenza: 32 ohm;
  • Peso: 15gr.

Riguardo la qualità audio non vi è nulla da dire, in quanto è ottima. Grazie ai giusti valori di sensibilità e impedenza le AKG K326 sono in grado di riprodurre senza problemi qualunque genere di musica.

 

Aukey EP-X1

Aukey EP-X1 Migliori AuricolariLe Aukey EP-X1 sono uniche, in quanto nonostante siano auricolari con cavo sono provviste anche di una batteria da 20mAh.

La batteria serve abilitare la riduzione attiva del rumore, e per questo motivo vi è un apposito pulsante per scegliere i livelli di riduzione del rumore. Ovviamente quanto disattiverete la riduzione non sarà necessario l’ausilio della batteria. Per capire se è abilitata o meno la riduzione c’è un apposito LED, che sarà acceso in caso di attivazione, spento in caso di disattivazione.

Questi auricolari Aukey hanno una resa eccezionale, in quanto i bassi sono molto potenti e ben ottimizzati con il resto delle frequenze e sono l’ideale per tutti i generi musicali.

  • Sistema per la riduzione del rumore: tecnologia analogica per la rimozione del rumore;
  • Risposta in frequenza: 10 – 22.000;
  • Tempo di carica: 1,5 ore;
  • Tempo di riproduzione: 4+ ore (modalità cancellazione attiva del rumore);
  • Tipo di batteria: polimeri di litio (20mAh);
  • Peso: 20g.

 

Migliori auricolari – Fascia sotto i 100 euro

 

In questa ultima sezione abbiamo studiato e provato per voi auricolari come Beats, Bose e Sennheiser, aziende leader del settore, dedicati a tutti coloro che pretendono la miglior qualità audio presente sul mercato, senza dover badare a spese.

 

Sennheiser Momentum

Sennheiser Momentum Migliori AuricolariLe Sennheiser Momentum offrono una resa sonora della tipologia c.d. v-sharped, cioè riportano una enfatizzazione leggera sulle basse e alte frequenze consentendo di ascoltare tutti i tipi di file audio senza alcun problema di sorta nella riproduzione. Questa è inoltre la tecnologia più utilizzata dai vari competitor.

I bassi sono abbastanza potenti e profondi ma, al contempo, ottimizzati bene con le altre frequenze in modo tale da non distorcere il suono anche ad alto volume e assicurare sempre un sound molto nitido.

  • Frequenze: 15 – 40.000;
  • Sensibilità: 118 dB;
  • Impedenza: 18 ohm;
  • Peso: 18gr;
  • Lunghezza cavo: 130cm;

 

Bose SoundTrue

Bose SoundTrue Migliori AuricolariLa particolarità delle Bose SoundTrue è sita nei particolari gommini c.d. StayHear, che si adattano al padiglione auricolare senza dover spingere a fondo per fissarli meglio. Tali gommini sono molto morbidi oltre che molto comodi.

Bose è famosa per la qualità audio dei suoi prodotti, e infatti questi auricolari sono stati creati grazie per garantire una resa equilibrata e brillante.

Le frequenze basse sono appaganti e non risultano invadenti mentre quelle alte sono cristalline, mentre i medi sono giusti. Dall’ottimizzazione delle frequenze nasce un sound perfetto, dinamico, degno del nome Bose.

Unico neo, se così volessimo definirlo, è che non sono indicate per gli amanti della musica dance/house in quanto i bassi sono enfatizzati. Ciò scaturisce dalla struttura stessa degli auricolari in quanto, come detto su, non entrano a fondo nel condotto uditivo, ma i vantaggi sono plurimi in quanto l’ascolto è più naturale.

  • Frequenze: 20-50.000;
  • Sensibilità: 110dB;
  • Impedenza: 40 ohm;
  • Lunghezza: 125cm;
  • Peso: 14gr.

 

urBeats

Auricolari urBeats - Migliori AuricolariGli auricolari urBeats sono realizzati prevalentemente in alluminio e una delle peculiarità principali e il peso molto ridotto.

Le UrBeats sono costituite da un cavo ultrapiatto, caratteristica della Monster, che indubbiamente è più ingrombrante ma evita che gli auricolari in ingarbuglino come accade per la maggior parte dei competitor.

Presente un controller per i comandi comprensivo di tasti e microfono per le chiamate.
Qualità indiscutibile partendo dai bassi perfetti, continuando per le alte e medie frequenze, concludendo con l’isolamento del rumore esterno. Da questo mix ne scaturisce un audio pulito e fruibile perfettamente con tutti i generi musicali.

  • Frequenze: 20-40.000;
  • Sensibilità: 110dB;
  • Impedenza: 40 ohm;
  • Lunghezza: 125cm;
  • Peso: 16gr.

 

Per gli sportivi e chi ama muoversi in libertà consigliamo, invece, la nostra guida specialistica ai migliori Auricolari Bluetooth

Migliori auricolari • Guida e consigli per gli acquisti • Agosto 2017 ultima modifica: 2017-08-04T20:05:50+00:00 da Alberto Gioia

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.
Shares