Recensione Xiaomi Mi Mix

Recensione Xiaomi Mi Mix

Ormai tutti conosciamo Xiaomi, una buona azienda cinese che offre smartphone e gadget Android di qualità a prezzi inferiori rispetto alla concorrenza.

La start up cinese ha raggiunto il suo apice presentando nel 2016 uno smartphone del tutto innovativo e che, fino ad un decennio prima, sembrava roba aliena: uno smartphone borderless (senza bordi).

È così arrivato lo Xiaomi Mi Mix, un prototipo di smartphone senza bordi con aspetto futuristico ed alcune chicche che non passano assolutamente inosservate.

Ma questo Xiaomi Mi Mix sarà all’altezza del marchio e delle aspettative? Scopriamolo assieme in questa recensione completa.

 

Recensione Xiaomi Mi Mix

Come di consueto per facilitare la lettura del contenuto, la recensione dello Xiaomi Mi Mix verrà divisa in più punti:

  1. Unboxing.
  2. Hardware.
  3. Software.
  4. Fotocamera.
  5. Aspetto e design.
  6. Conclusioni.
  7. Dove acquistarlo.

Iniziamo subito, quindi, con l’unboxing dello Xiaomi Mi Mix.

 

Unboxing

La confezione in cui è contenuto lo Xiaomi Mi Mix ha un aspetto favoloso con un’apertura a scrigno ripiegato e contiene:

  • x1 Xiaomi Mi Mix;
  • x1 Cover di protezione in pelle;
  • x1 Cavo dati/ricarica USB Type-C;
  • x1 Alimentatore da 2A Qualcomm Quick Charge 3.0;
  • x1 Adattatore presa italiana per alimentatore;
  • x1 Chiavetta di rimozione SIM;
  • x1 Manuale di istruzioni in lingua cinese;

Recensione Xiaomi Mi Mix - unboxing confezione

All’interno della confezione mancano purtoppo le cuffie; tuttavia ne esistono di molti tipi racchiusi nella nostra guida ai migliori auricolari.

 

Hardware

SCHEDA TECNICA XIAOMI MI MIX
Modello Mi Mix
Peso articolo 209 g
Dimensioni prodotto 158.8 x 81.9 x 7.9 mm
Soc Qualcomm Snapdragon 821 MSM8996
Processore grafico Qualcomm Adreno, 653 MHz
Memoria RAM 4 GB, 1866 MHz
Capacità memoria digitale – ROM 128 GB
Sistema operativo Android 6.0 MIUI v8 Marshmallow
Velocità processore Dual-Core 2.35 Ghz Kryo + Dual-Core 1.6 Ghz Kryo numero di core: 4
Fotocamera 16 MP, 4608 x 3456 pixel, 30 fps
Tipo di sim Nano-SIM
Display 6.4″, tipo di Display: IPS, 1080 x 2040, 24 bit
Batteria 4400 mAh, Litio
Wifi 802.11 a/b/g/n/ac; SNS integration, Wi-Fi Direct, Wi-Fi hotspot
USB 3.0, Micro USB tipo C
Localizzazione A-GPS / GLONASS
Tecnologia cellulari GPRS / EDGE / UMTS / HSDPA / HSUPA / HSPA+ / LTE
Bluetooth 4.2 con A2DP / LE

Sotto “il cofano” di questo Xiaomi Mi Mix troviamo un Qualcomm Snapdragon 821 quad core da 2.3 GHz, CPU top di gamma del 2016 che, insieme ai 4 GB di memoria RAM (nel caso della versione in prova), rende il sistema operativo molto fluido e un’esecuzione di app pesanti come giochi in modo egregio e senza lag.

Il display da 6.4 pollici borderless con tecnologia IPS ha una risoluzione pari a 2040 x 1080 con 342 PPI e fino a ben 10 punti tocco.

La batteria ha una capienza enorme di 4400 mAh / ora che permette di arrivare fino ad un giorno e mezzo di utilizzo senza bisogno di effettuare una seconda ricarica.

Lo storage interno nella versione ricevuta in prova ammonta a ben 128 GB purtroppo non espandibile.

E’ presente il lettore di impronte digitali posto sul retro del Mi Mix che permette di sbloccare il dispositivo in modo fulmineo e il jack audio da 3,5″, connettore che quasi tutti i produttori stanno abbandonando.

Non è presente invece la capsula auricolare posta di solito nella parte alta del dispositivo; intelligentemente Xiaomi ha posto lo speaker all’interno del dispositivo usando la scocca stessa come cassa di risonanza che però risulta spesso con un volume basso, specialmente quando c’è molto rumore.

Di seguito tante foto relative ai dati tecnici.

Software

Il software installato nello Xiaomi Mi Mix si basa sulla classica interfaccia proprietaria MIUI v.8 basata su Android 6.0 Marshmallow.

Grazie al potente hardware, il software gira molto bene e risulta ben ottimizzato anche per quanto riguarda il consumo di batteria.

L’interfaccia grafica risulta gradevole ma spesso un po’ troppo “orientaleggiante“, ma questo è un aspetto soggettivo.

Il dispositivo in prova presenta la ROM MIUI Global versione 8.2 con servizi Google Play e GApps pre-installati ed è ideale, quindi, per un uso nel nostro Paese.

 

Fotocamera

Le fotocamere sono probabilmente gli aspetti che più mi hanno deluso del dispositivo.

Il sensore ottico principale OmniVision OV16880 è da 16 MP con apertura del diaframma a f2.0. Nelle condizioni di scarsa illuminazione la fotografia risulta essere molto rumorosa.

La fotocamera posteriore inoltre registra video con risoluzione 4K Ultra HD fino a 30 fotogrammi per secondo.

La fotocamera anteriore è posta nella cornice inferiore ed è una OmniVision OV5675 da 5 MP, anch’essa molto rumorosa in caso di selfie con condizione di scarsa illuminazione.

 

Aspetto e design

L’aspetto è la parte più importante: esso dona il nome in codice al dispositivo che, in quanto borderless, viene chiamato Mi Concept.

E’ tutto un mix (appunto) tra elegantissima ceramica lucida sul retro e un vetro Gorilla Glass posto sulla parte anteriore. Un risultato che tradurre in testo sarebbe quasi impossibile. C’è da fidarsi e basta o, meglio ancora, da provarlo.

Alcuni aspetti negativi della ceramica sono che trattiene molto le impronte, rende il dispositivo molto scivoloso ed è purtroppo molto fragile. Tutto ovviabile però con la fantastica cover in pelle all’interno della confezione.

La scritta “Mix Designer by Mi” stampata sulla ceramica posteriore risulta molto elegante.

 

Conclusioni

Ed eccoci alla fine della recensione dello Xiaomi Mi Mix. Per completare la recensione cercherò di stilare una lista di Pro e di Contro per i quali acquistare o no il dispositivo:

Pro

  • Design elegante e futuristico;
  • Cornici ben ottimizzate;
  • Ottima scheda tecnica;
  • Display definito e luminoso;
  • NFC presente;
  • Software ben ottimizzato;
  • USB Type-C;

Contro

  • Fotocamera poco ottimizzata;
  • Ceramica posteriore fragile e poco oleofobica;
  • Memoria poco espandibile;
  • Speaker audio poco potente;
  • Personalizzazione GUI pesante rispetto ad Android stock;
  • Prezzo un po’ elevato;

Consiglio questo dispositivo agli utenti più esperti che vogliono per la prima volta un dispositivo borderless.

 

Dove acquistarlo

E’ possibile acquistare lo Xiaomi Mi Mix nelle versioni da 4 GB + 128 GB e 6 GB + 256 GB dall’e-store italiano GeekMall, negozio online sicuro, veloce e molto serio in offerta speciale.

Se cerchi un dispositivo cinese avente la banda 20 del 4G LTE, allora dai un’occhiata alle nostre guide ai:

Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate di questo Xiaomi Mi Mix e se lo acquisterete.

Recensione Xiaomi Mi Mix ultima modifica: 2017-07-13T11:42:21+00:00 da Simone Cascella

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Simone Cascella

Ragazzo 16enne e in TuttoApp-Android ormai da più di un anno, la sua passione è la tecnologia in generale: iniziando dal classico PC fino al fidato smartphone Android.

Shares