Caricabatterie wireless migliori – Consigli acquisti 2018

Caricabatterie wireless

Caricabatterie wireless: cosa sono?

Con l’evolversi della tecnologia abbiamo imparato ad applicare le onde elettromagnetiche quasi ovunque: in campo medico, per la tecnologia cellulare, per il WiFi, Bluetooth e negli ultimi anni anche ai caricabatterie (o caricatori).

Sì, proprio ai caricabatterie. Infatti, secondo un principio scoperto dal fisico Tesla, siamo in grado di captare queste radiazioni e trasformarle in corrente per alimentare qualsiasi dispositivo.

Questa tecnologia, seppur relativamente giovane allo stato di applicazione odierna (nasce infatti ai primi del ‘900), viene usato largamente per caricare dispositivi molto piccoli, quali smartwatch avanzati o addirittura spazzolini da denti elettrici.

Da qualche anno anche i device top di gamma adottano questo tipo di ricarica alternativa (basti pensare ai Galaxy S6, S7, S8), a patto che non abbiano una scocca metallica che potrebbe schermare le onde provenienti dal pad di ricarica.

Tuttavia, alcune aziende si sono ingegnate e hanno esteso questo tipo di ricarica a tutti gli smartphone o oggetti dotati di porta microUSB / Type-C.

Com’è possibile? Beh, niente di particolarmente complesso.

Un piccolo foglio di carta da collegare al dispositivo con una bobina in rame dentro che capta le onde e le trasmette al dispositivo da ricaricare.

Se desideri acquistarlo per ricaricare il tuo telefono con uno dei caricabatterie wireless di seguito proposti, trovi il badge a fine articolo.

Ovviamente, bisogna tener conto anche dei materiali con i quali sono costruiti questi charging pad: un prodotto in plastica potrebbe, durante lunghe sessioni di ricarica, surriscaldarsi e bloccarsi (o addirittura rovinarsi) a causa della scarsa dissipazione del calore; un caricatore in metallo, oltre ad essere più bello esteticamente, dissipa meglio il calore prodotto dalle onde elettromagnetiche e previene surriscaldamenti.

Dopo le dovute premesse, possiamo passare alla guida ai migliori caricabatterie wireless.

 

Migliori caricabatterie wireless attualmente in commercio

 

Ecco una lista dei migliori caricatori wireless testati direttamente da noi divisi per fasce di prezzo. Se cerchi, invece, delle comode alternative da portare con te, leggi la nostra guida ai migliori power bank.

Tutti i caricabatterie presenti in questa guida sono disponibili all’acquisto su Amazon.

 

Migliori caricatori wireless sotto i 20€

Ci troviamo in una fascia di prodotti molto economica; infatti, questi caricatori, seppur riuscendo a ricaricare senza problemi i dispositivi sono costruiti con materiali poco premium.

 

Choetech T517 Charging Pad

Migliori caricatori Wireless - Choetech T517 Charging Pad

Ecco uno dei caricabatterie più economici di questa guida.

Il prezzo a cui viene venduto è poco meno di 12€ e garantisce delle ottime prestazioni di ricarica.

Il design futuristico è quasi uscito da un film anni ’80 con il frame bianco e la parte induttiva di ricarica color acciaio (tuttavia è possibile scegliere anche altre colorazioni quali nero e oro).

Sulla parte inferiore del frame è presente un piccolo LED blu che segnala il funzionamento del prodotto e se sta caricando.

Sulla parte superiore del caricatore invece è presente l’entrata microUSB (il cavo è fornito all’interno della confezione) per fornire al prodotto la corrente necessaria da trasformare in onde elettromagnetiche.

Essendo costruito interamente in plastica, pesa davvero poco ma dona comunque una buona sensazione di solidità.

L’output di ricarica è di 5W, fino ad un massimo di ben 7.5W. L’input invece, da fornire con un trasformatore per smartphone è di 5V – 2A.

La confezione è molto semplice ed oltre ad un cavo microUSB bianco di discreta fattura sono presenti i manuali di istruzione.

Ottimo per chi vuole avvicinarsi per la prima volta ai caricabatterie wireless e non vuole spendere molti soldi.

 

 

Choetech T511 Charging Pad

Migliori caricatori Wireless - Choetech T511 Charging PadCaricatore molto simile al precedente, per quanto riguarda le specifiche tecniche, ma con design completamente diverso.

Il T511 si presenta con un’estetica molto minimal ed elegante grazie alla scocca in plastica di colore nero e, a mio parere, un bellissimo disegnino in gomma sulla parte superiore raffigurante una sorta di onda elettromagnetica tridimensionale.

Il fantastico disegnino non solo ha la funzione estetica, ma anche quella di tenere ancorato il dispositivo in carica e non farlo scivolare.

Nella parte inferiore sono presenti 4 piedini sempre in gomma per garantire un buon grip sulla superficie dov’è appoggiato.

Il LED di stato è posizionato sulla parte superiore e, come il caricabatterie precedente, è di colore blu.

L’output è di 5W mentre l’input 5V – 2A, sempre da alimentatore per smartphone o hub USB di ricarica.

Nella confezione è presente (ovviamente) il T511, un cavo microUSB nero di discreta fattura e la solita manualistica.

Consigliato per chi cerca un pad di ricarica bello e funzionale.

 

 

Migliori caricabatterie wireless sotto i 30€

 

A differenza dei prodotti sotto i 20€, qui ci avviciniamo a pad di ricarica costruiti con materiali leggermente migliori rispetto ai primi e molto più potenti, adatti alla ricarica di smartphone top di gamma.

 

Aukey LC-Q4

Migliori caricatori Wireless - Aukey LC-Q4Chi ha detto che un buon prodotto funzionale debba per forza essere esteticamente inaccettabile? Infatti, questo caricatore wireless riesce a coniugare design e prestazioni senza rinunciare a nulla.

Probabilmente uno dei più belli mai prodotti: scocca posteriore molto sottile in lega di alluminio per una ottima dissipazione del calore e un tessuto “jeansato” molto morbido sulla parte superiore.

Grazie all’aspetto, non può di certo mancare come oggetto di design in una casa moderna. E’ presente un elegantissimo LED bianco di stato sulla parte inferiore (sopra all’attaccatura del cavo in gomma) a forma di fulmine per indicare il funzionamento.

Non mancano inoltre le tecnologie di protezione contro surriscaldamento e sovratensione del dispositivo in carica.

L’output massimo in uscita è di 10W e garantisce una ricarica veloce su tutti i dispositivi supportati.

 

 

Choetech T520 Charging Pad

Migliori caricatori Wireless - Choetech T520 Charging PadQuesto pad di ricarica ha una forma diversa rispetto agli altri citati all’inizio della guida, infatti è creato in modo tale da essere uno stand per lo smartphone in carica.

Anch’esso costruito interamente in plastica ma essendo leggermente più pesante rispetto agli altri due, dona una maggiore sensazione di solidità.

Il LED di stato è posto alla base dello stand e si colora di azzurrino quando sta ricaricando, mentre quando è in attesa il LED diventa di colore blu elettrico.

Sempre a differenza degli altri citati, l’input di alimentazione è sempre tale, cambia solo l’output che diventa fino a 10W in uscita.

Confezione molto essenziale con T520 all’intero e cavo microUSB di buona fattura.

Caricatore consigliato a chi vuole un prodotto completo e abbastanza potente per ricaricare i migliori smartphone top di gamma.

 

 

Migliori caricabatterie wireless sotto i 40€

Questa fascia è dedicata ai caricatori (quasi) top di gamma, con materiali migliori in modo tale da sembrare più belli esteticamente e dissipare meglio il calore generato dalla bobina in rame all’interno di questi congegni.

 

Aukey LC-C5

Migliori caricatori Wireless - Aukey LC-C5Uno dei migliori caricatori mai provati prima d’ora.

Il suo peso dona una sensazione di solidità e costituisce un vero elemento di design, se posto su una scrivania o come soprammobile.

Aspetto molto minimal ed elegante, grazie al rivestimento in gomma anti scivolo sulla parte superiore, dove in basso è posto il LED rosso di stato.

La parte posteriore è costituita interamente in – udite udite – niente poco di meno che lega di zinco! Questo speciale materiale permette una buona dissipazione del calore, mantenendo la base di ricarica fredda ed efficiente.

Sono presenti inoltre 4 piedini in gomma per non far scivolare il caricatore dal tavolo.

Il design semplice ed innovativo è stato premiato da Reddot, con il Design Award 2018.

La quantità di corrente da erogare per la ricarica viene gestita da un chipset STMicroelectronics tutto italiano (ST ha delle filiali a Catania e nord Italia).

L’ingresso dell’alimentazione è di tipo C (è presente cavo di ottima fattura all’interno della confezione)

L’output di ricarica è a 5V – 1A, mentre l’input da fornire con un trasformatore per smartphone è di 5V – 2A.

La base di ricarica che mi ha davvero stupito. Consigliato per chi cerca un prodotto di qualità e che sia esteticamente bello.

 

 

Ovviamente la nostra guida è in costante aggiornamento e come prima edizione, ho deciso di proporre solo i caricatori wireless testati personalmente, visto che con questo genere di prodotti è meglio fare molta attenzione nella scelta.

 

Per gli smartphone non abilitati alla ricarica wifi consigliamo…

 

Se il tuo dispositivo non supporta la ricarica wireless ma hai intenzione di provare questa rivoluzionaria tecnologia, ecco il ricevitore che possiedo e ti consiglio, con chipset interno Texas Instruments:

 

 

Se cerchi altri accessori senza fili molto utili per il tuo device, quali powerbank o cuffie bluetooth puoi dare un’occhiata alle nostre guide comparative più lette circa:

Caricabatterie wireless migliori – Consigli acquisti 2018 ultima modifica: 2018-10-20T19:23:04+00:00 da Simone Cascella

migliori servizi AndroidMigliori rubriche e servizi offerti da Tuttoapp-android:
A) Pubblicizzare applicazioni in maniera professionale ed efficiente;
B) Migliori smartphone Android (con prezzi aggiornati ogni 5 ore);
C) Migliori tablet Android.

Simone Cascella

Ragazzo 16enne e in TuttoApp-Android ormai da più di un anno, la sua passione è la tecnologia in generale: iniziando dal classico PC fino al fidato smartphone Android.

1 Response

  1. 29 giugno 2018

    […] prodotti per la ricarica senza fili vi abbiamo già parlato in un recente articolo circa i caricabatterie wireless, ma Gloo sembrerebbe essere davvero […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.