Applicazioni Android

Recensione Witty Power: allunga la vita della batteria del tuo smartphone!

Molti di noi hanno l’abitudine di caricare i propri smartphone durante la notte, ma tenere il telefono collegato per così tanto tempo può avere alcune conseguenze negative e indesiderate. 

In particolare, il telefono, collegato per lunghi periodi, può invecchiare più rapidamente: le batterie agli ioni di litio perdono parte della loro capacità nel tempo, poiché restano alla loro tensione di fine carica anche dopo aver raggiunto il 100%.

Ed è proprio per questo che è nato Witty, un piccolo dispositivo capace di allungare la vita dei nostri smartphone, così da non dover riscontrare problemi già dopo i primi mesi di vita di un telefono.

Recensione Witty: allunga la durata della batteria del tuo smartphone

La società Witty, dopo una campagna di crowdfunding portata a termine brillantemente con tante adesioni, ha introdotto nel mercato un nuovo dispositivo di ricarica, un accessorio per smartphone che può aiutare a raddoppiare la longevità di una batteria, indipendentemente dal firmware utilizzato: Witty, infatti, funziona con Android, iOS e qualsiasi altro dispositivo intelligente che si ricarica tramite USB.

Come funziona Witty Power

Witty funge da intermediario tra il cavo del caricabatterie e la presa da muro.
Una volta collegato Witty alla porta USB del tuo caricabatterie, ti basterà, molto semplicemente, inserire il cavo del telefono nella porta USB di Witty (posta sul retro del dispositivo), proprio come faresti normalmente nel tuo caricabatterie da muro.

Affinché Witty si accenda, però, bisognerà premere il pulsante di accensione. Ed è proprio qui la chiave di tutto. Vediamo insieme, infatti, i due profili fondamentali di questo piccolo e fondamentale accessorio, quelli capaci di donare longevità alla tua batteria.

Perché Witty è importante? Cosa fa Witty in concreto?

Saranno queste, sicuramente, le prime domande che ti sarai posto.

Ebbene, Witty lavora su due aspetti fondamentali per tutelare lo smartphone durante e dopo la ricarica.

Ricarica senza picchi

Witty si occupa, pertanto, in primis, di monitorare la ricarica affinché non si raggiunga un voltaggio dannoso per la batteria del tuo smartphone.

La ricarica termina al 100%

Inoltre, utilizzando il suo “controller di carica intelligente”, Witty è in grado di interrompere l’elettricità al telefono, una volta che questo è carico al 100%, evitando il surriscaldamento e contribuendo a preservare la durata della batteria.

Witty, tuttavia, non scollega il telefono dalla rete al raggiungimento del 100% di carica, ma quando rileva che il fabbisogno energetico del dispositivo è stato raggiunto, ovvero in pratica in un lasso tra 10 e 30 minuti.

Si riesce ad evitare, così, la tensione di fine carica ed il telefono non potrà riprendere a caricarsi finché non si riaccende Witty.

Già dalla prima ricarica, infatti, ci siamo resi conto come, al raggiungimento del 100%, il dispositivo Witty, filtro tra presa da muro e smartphone, non si sarebbe mai potuto accendere nuovamente, senza la pressione dell’apposito tasto di accensione. Nella sua apparente semplicità, dunque, un dispositivo capace di migliorare la vita della batteria.

La maggior parte dei dispositivi intelligenti, infatti, interrompe una carica una volta che è al 100 percento, ma non può scollegare la batteria dalla rete elettrica cosicché, alla lunga, si andrà a danneggiare la batteria. Witty stima che la batteria, mediamente, si deteriora del 12% ogni anno, mentre il loro dispositivo può aiutare a ridurlo della metà.

Dove acquistare Witty

Witty si può acquistare dal sito ufficiale ad un prezzo contenuto. Ti lascio il box per l’acquisto.

Giovan Giuseppe Ferrandino

Gio Ferrandino, trentacinquenne sempre immerso in frenetici e costanti impegni, spesso attirato in un vortice tecnologico che parte dal PC e si conclude al fidato telefonino Android. Esperto di SEO (lavoro iniziato dieci anni fa), Tuttoapp-android.com è solo una delle sue creazioni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button